BOEING PREVEDE UNA DOMANDA DI 3.860 NUOVI AEREI NEL SUD-EST ASIATICO E 1.020 IN OCEANIA

Boeing ha presentato il suo Current Market Outlook per le regioni Southeast Asia e Oceania, durante la 60° Association of Asia Pacific Airlines annual Assembly of Presidents a Manila. Nel corso dei prossimi 20 anni Boeing prevede una domanda di 3.860 nuovi aerei, per un valore di $ 565 miliardi, nel sud-est asiatico, mentre un investimento di $ 160 miliardi per 1.020 nuovi aerei è previsto per la regione dell’Oceania. “Il Sud-Est asiatico e l’Oceania rimangono importanti mercati per Boeing, con le compagnie aeree che continuano ad aggiungere capacità, a modernizzare le loro flotte e a spostare i loro modelli di business per adattarsi a questo mercato competitivo”, ha dichiarato Dinesh Keskar, senior vice president of Asia Pacific and India Sales, Boeing Commercial Airplanes. “Mentre vediamo la maggior parte della domanda per gli aerei a corridoio singolo, come il 737 MAX, saranno necessari anche aerei twin-aisle efficienti nei consumi, come il 787 Dreamliner e il 777X, che consentiranno alle compagnie aeree di aprire proficuamente nuove rotte prima non possibili”. La relazione annuale prevede che oltre il 75 per cento degli aerei necessari in entrambe le regioni saranno single-aisle, con un continuo aumento del numero dei vettori low-cost e un forte traffico annuale, con tassi di crescita del 6,4 per cento e 4,7 per cento per il Sud-Est asiatico e l’Oceania rispettivamente. In tutto il mondo, Boeing prevede una domanda di 39.620 nuovi aerei nel corso dei prossimi due decenni.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 21 Nov 2016 alle 10:35 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus