Archivio del mer Nov 2016

LUFTHANSA: SCIOPERO DEI PILOTI PROLUNGATO FINO A VENERDI’

Tempo di lettura: 2 minuti

Lufthansa comunica che il sindacato dei piloti Vereinigung Cockpit ha annunciato un prolungamento dello sciopero in corso oggi, a giovedi 24 novembre dalle 00:01 alle 23:59 e a venerdì 25 novembre dalle 00:01 alle 23:59. Ancora una volta, domani, giovedì 24 novembre, saranno interessati i voli a lungo e corto raggio di Lufthansa in partenza dalla Germania. 876 voli sono già stati cancellati oggi, mercoledì 23 novembre, tra cui 51 voli a lungo raggio. Lufthansa si rammarica e si scusa per i disagi che le cancellazioni dei voli stanno causando ai suoi passeggeri. Le compagnie aeree del gruppo Eurowings, Germanwings, Swiss, Austrian Airlines, Air Dolomiti e Brussels Airlines non sono interessate dallo sciopero. Le operazioni di volo presso gli hub di Zurigo, Vienna e Bruxelles stanno procedendo regolarmente. Dopo l’annuncio dell’estensione dello sciopero, Lufthansa ha abilitato uno special flight schedule per domani, giovedì 24 novembre: 2.088 voli su un totale di circa 3.000 voli del Gruppo Lufthansa saranno operativi come previsto. Domani, un totale di 912 voli, tra cui 82 voli intercontinentali, verrà annullato a causa dello sciopero prolungato, interessando altri 115.000 passeggeri. Nel complesso, più di 215.000 passeggeri saranno interessati da circa 1.800 cancellazioni di voli nei due giorni di sciopero. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Opp. lavoro / Scioperi / Sindacale - Tags: ,

BOEING: IMPEGNO DI FIJI AIRWAYS PER CINQUE 737 MAX 8

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing informa che Fiji Airways ha annunciato il suo impegno per l’acquisto di cinque 737 MAX 8. “Boeing è onorata che Fiji Airways ha selezionato il 737 MAX per il suo piano di rinnovamento della flotta e non vediamo l’ora di accogliere Fiji Airways come nostro nuovo cliente del 737 MAX”, ha dichiarato Dinesh Keskar, senior vice president, Asia Pacific & India Sales, Boeing Commercial Airplanes. “Il 737 MAX, con la sua economia superiore e le sue capacità, è l’aereo ideale per Fiji Airways, che permetterà loro di espandersi in nuovi mercati in tutta l’Oceania e il Sud-Est asiatico”. Quando finalizzato, l’ordine sarà inviato al sito Boeing Orders and Deliveries.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , ,

BOMBARDIER OTTIENE LO STESSO TYPE RATING PER ENTRAMBI I JET C SERIES

Tempo di lettura: 2 minuti

Bombardier Commercial Aircraft ha annunciato oggi che Transport Canada e l’European Aviation Safety Agency (EASA) hanno riconosciuto agli aeromobili CS100 e CS300 il Same Type Rating (STR), che offre agli operatori significative opportunità di risparmio sui costi. “Il Same Type Rating è un riflesso dell’alta commonality tra i velivoli CS100 e CS300. Questa è una grande notizia per i clienti che operano entrambi gli aerei, in quanto potranno beneficiare di un elevato rapporto costo-efficacia e di un minimal training per la transizione dei piloti da un modello all’altro. La commonality si estende anche ai pezzi di ricambio, alle procedure di manutenzione e al ground handling, rappresentando complessivamente un notevole vantaggio finanziario per i clienti”, ha dichiarato Todd Young, Vice President and General Manager, Customer Services, Bombardier Commercial Aircraft. I C Series CS100 e CS300 hanno una parts commonality di oltre il 99 per cento, il più alto livello di parts commonality raggiunto da un produttore nel settore. I modelli non sono versioni allungate o accorciate, ma sono stati progettati fianco a fianco, con solo la sezione centrale più lunga sull’aeromobile CS300. Gli aerei sono quindi specificamente ottimizzati per le loro dimensioni, senza compromessi su peso, performance e economia. “Vorrei anche applaudire i sei core pilots di airBaltic che hanno recentemente completato il loro differences training e ora sono qualificati per pilotare l’aereo CS300”, ha aggiunto Young.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , , ,

EMBRAER E SAAB INAUGURANO IL GRIPEN DESIGN AND DEVELOPMENT NETWORK IN BRASILE

Tempo di lettura: 2 minuti

Saab e Embraer Defense & Security hanno inaugurato il Gripen Design and Development Network (GDDN) in Gavião Peixoto, nello stato di São Paulo. Il GDDN sarà l’hub per lo sviluppo della tecnologia Gripen NG in Brasile, che vedrà Saab e Embraer lavorare insieme alle industrie brasiliane e alle istituzioni partner: AEL Sistemas, Atech, Akaer e Brazilian Air Force, attraverso il suo dipartimento di ricerca DCTA. Il GDDN include l’ambiente e i simulatori necessari per il lavoro di sviluppo. Inoltre, il GDDN è collegato a Saab in Svezia e a partner industriali in Brasile, garantendo sia il trasferimento di tecnologie che uno sviluppo efficiente. “Abbiamo un impegno a lungo termine per il Brasile. Il lancio del GDDN è una pietra miliare nel Brazilian Gripen programme, in quanto sarà la base per il trasferimento di tecnologie e lo sviluppo del fighter nel paese”, ha detto Håkan Buskhe, CEO and president, Saab. “Embraer e Saab hanno un lungo e comprovato record nello sviluppo e nell’applicazione di tecnologie innovative nel settore aeronautico. Questa collaborazione è la chiave per assicurare il miglior supporto per la Brazilian Air Force nei prossimi anni”, ha detto Jackson Schneider, president and CEO, Embraer Defense & Security. La GDDN facility si trova nelle strutture Embraer in Gavião Peixoto, dove si baseranno anche il Gripen Flight Test Center e il Gripen Final Assembly. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , , ,

RECORD DI PASSEGGERI ALL’AROPORTO MARCONI DI BOLOGNA: SUPERATI OGGI PER LA PRIMA VOLTA I SETTE MILIONI DI PASSEGGERI

Tempo di lettura: 2 minuti

Con una crescita di passeggeri che fino ad oggi è in linea con il trend dei primi 10 mesi dell’anno, attestato sul +12,5% a fronte di una media nazionale del +4,1%, il Marconi raggiunge oggi i sette milioni di passeggeri e si conferma ancora una volta uno degli scali italiani più dinamici e attrattivi per il mercato, grazie ad un mix di successo di collegamenti nazionali e internazionali che si è arricchito nell’ultimo anno del nuovo volo diretto Emirates per Dubai. Bologna è nel 2016 l’aeroporto con il tasso di crescita più elevato tra i primi 15 aeroporti italiani, confermando il suo ruolo strategico per un bacino di utenza che supera i confini della regione Emilia-Romagna per rappresentare uno degli aeroporti di riferimento dell’area Centro-Nord Italia. E’ stata Roberta Manfroni, passeggera Air Berlin in arrivo da Düsseldorf, a far raggiungere i sette milioni all’Aeroporto Marconi di Bologna. A festeggiarla, offrendogli l’ingresso gratuito alla Marconi Lounge per tutto il 2017, i vertici dello scalo emiliano al completo: il presidente di Adb Enrico Postacchini e l’amministratore delegato Nazareno Ventola, il direttore Enac Bologna Antonio Bardaro e il Primo Dirigente di Polizia Salvatore De Paolis. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,

TRASPORTO AEREO: SODDISFAZIONE DELLE COMPAGNIE AEREE PER LA SOPPRESSIONE DELL’INCREMENTO DELLA TASSA DI IMBARCO

Tempo di lettura: 2 minuti

Le Associazioni del Trasporto Aereo Airlines for Europe (A4E), International Air Transport Association (IATA), Italian Board Airline Representatives (IBAR), che insieme rappresentano quasi la totalità dell’industria del trasporto aereo presente in Italia, accolgono favorevolmente la definitiva soppressione dell’incremento delle tasse di imbarco aeroportuali che fu introdotto nello scorso Gennaio ed ora prevista dalla legge di bilancio 2017 attualmente al vaglio del Parlamento Italiano. Per le Compagnie Aeree la soppressione dell’incremento della tassa addizionale comunale sugli imbarchi è un passo nella giusta direzione. “Già in Agosto, nell’occasione della sospensione di questa tassa – dichiara Araci Coimbra, Presidente di IBAR – avevamo espresso il nostro apprezzamento per una decisione che a nostro avviso andava nella giusta direzione: quella di favorire piuttosto che scoraggiare la mobilità, producendo al contempo effetti benefici sul PIL nazionale e sul numero degli occupati nel settore. Registriamo dunque con soddisfazione questo secondo provvedimento del Governo e ci impegneremo per incoraggiare le Autorità Italiane a proseguire in questo percorso”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,