IAG COMUNICA I RISULTATI DI NOVEMBRE 2016

Il traffico del Gruppo IAG nel mese di novembre 2016, misurato in Revenue Passenger Kilometres, è aumentato del 3,2% rispetto a novembre 2015. La capacità del Gruppo, misurata in Available Seat Kilometres, è aumentata del 3,7%. In totale, nel mese di novembre 2016, il Gruppo ha trasportato 7.249.000 passeggeri (+5,2%), con un Load Factor pari a 78,9% (-0,4 punti percentuali). Il 2 novembre IAG ha annunciato che introdurrà il Wi-Fi in volo ad alta velocità su tutte le flotte a corto raggio delle sue compagnie aeree, dopo aver raggiunto un accordo con Inmarsat per essere il cliente di lancio del suo sistema next generation European air to ground connectivity. Fino a 341 velivoli saranno dotati di questa tecnologia. Il 15 novembre Aer Lingus ha annunciato i suoi piani di crescita transatlantici per il 2017, che comprendono una nuova rotta da Dublino a Miami e ulteriori frequenze sui servizi da Dublino a Los Angeles, Chicago e Orlando. Il 1° novembre British Airways ha annunciato il suo nuovo servizio da Londra Gatwick a Oakland, in California, dal 28 marzo 2017. La compagnia ha anche annunciato l’intenzione di investire $ 110 milioni nelle sue US airport facilities, per migliorare l’esperienza del cliente. Ciò includerà un investimento di $ 65 milioni nel JFK Terminal 7 e miglioramenti nelle airport lounge a Boston, San Francisco, Miami, Chicago, Houston e Seattle.

(Ufficio Stampa International Airlines Group)

Articolo scritto da JT8D il 5 Dic 2016 alle 6:38 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,


I commenti sono chiusi.