LO SCIOPERO DI LUFTHANSA PORTA UNA CRESCITA DEI PASSEGGERI DI AUSTRIAN AIRLINES E SWISS NEL MESE DI NOVEMBRE

Il Gruppo Lufthansa ha trasportato circa 7,6 milioni di passeggeri nel mese di novembre 2016, che corrisponde ad un aumento del 5,9 per cento rispetto all’anno precedente. Il load factor è aumentato dello 0,5 per cento, portandosi al 75,8 per cento. Austrian Airlines registra la maggiore crescita nel numero di passeggeri, con il 10,9 per cento. In SWISS la crescita è stata del 4,3 per cento. La crescita di entrambe le compagnie dipende tra le altre cose dallo sciopero Lufthansa, durante il quale hanno operato aerei più grandi sui loro voli da e per la Germania. Nel mese di novembre il sindacato dei lavoratori Vereinigung Cockpit ha chiamato i suoi membri a scioperare per sei giorni. Lufthansa ha dovuto annullare circa 4.500 voli a causa dello sciopero che ha interessato più di mezzo milione di passeggeri. Gli scioperi hanno interessato i guadagni del Gruppo Lufthansa per circa 100 milioni di euro nel quarto trimestre. Nonostante lo sciopero, Lufthansa è stata in grado di aumentare il numero dei passeggeri del 5,8 per cento rispetto all’anno precedente, quando si era verificato uno sciopero di sette giorni dal sindacato degli assistenti di volo UFO, che aveva portato a significative cancellazioni. Eurowings ha aumentato le vendite del 33,3 per cento, con un’offerta del 35,2 per cento più grande. Ciò ha comportato una leggera flessione del load factor dell’1,1 per cento. La compagnia aerea è cresciuta particolarmente sulle rotte a lungo raggio, in cui il numero dei passeggeri è più che raddoppiato.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 11 Dic 2016 alle 12:19 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus