LUFTHANSA TECHNIK E GE SELEZIONANO LA POLONIA COME SITO PER LA LORO JOINT VENTURE

Tempo di lettura: 2 minuti

Lufthansa Technik e GE hanno selezionato la Legnica Special Economic Zone in Sroda Slaska, Poland, come sito per la loro maintenance, repair and overhaul (MRO) joint venture per i motori GEnx-2B e GE9X. La joint venture, denominata XEOS, investirà circa $ 267 milioni (USD) nel nuovo impianto. I lavori inizieranno nella primavera del 2017 e l’impianto verrà aperto nel settembre 2018, con capacità di intervento sui propulsori GEnx-2B che equipaggiano il Boeing 747-8. Le MRO capabilities per i GE9X, che equipaggeranno il velivolo Boeing 777X, saranno disponibili nel 2021. L’occupazione partirà da 220 dipendenti e crescerà fino a circa 500 dipendenti a pieno regime. “Per decenni, Lufthansa Technik è stata riconosciuta per la qualità superiore nella manutenzione, riparazione e revisione di motori, così come di aircraft structures e componenti”, ha dichiarato Bernhard Krueger-Sprengel, senior vice president of Engine Services at Lufthansa Technik. “La creazione dell’engine shop XEOS con il nostro partner GE è una tappa importante nella strategia di crescita di LHT. L’impianto annunciato oggi creerà centinaia di posti di lavoro di alto livello per la Polonia, in un settore in ulteriore evoluzione”.

“Noi e il nostro partner, con il supporto delle autorità governative e locali polacche, siamo lieti di annunciare il nostro ultimo investimento in Polonia”, ha detto Bill Millhaem, senior executive at GE Aviation. “L’impianto è progettato per essere un world-class aircraft engine service center, incentrato su maintenance, repair and overhaul dei motori di nuova generazione di GE. Non vediamo l’ora di proseguire nell’investimento e contribuire allo sviluppo economico della regione e dell’intero paese”.

“Il fatto che la Polonia è stata scelta per un progetto congiunto da due giganti globali come GE e Lufthansa dimostra ancora una volta che il nostro Paese è aperto e pronto per nuovi progetti tecnologicamente avanzati”, ha detto Mateusz Morawiecki, Deputy Prime Minister, Minister of Development and Finance for Poland. “Non solo questo investimento fornirà una spinta economica per la regione e il paese, ma migliorerà anche il prestigio internazionale della Polonia e attirerà nuovi investitori e maggiori opportunità”.

Una collaborazione intensa è prevista con il Wroclaw Institute of Technology e le scuole tecniche locali, per contribuire alla formazione della futura generazione di dipendenti per la joint venture.

Il centro principalmente servirà i motori GEnx-2B. Quasi 500 motori GEnx-2B sono in servizio con 18 operatori di tutto il mondo e la flotta ha accumulato 5 milioni di ore di volo con performance notevoli. Rispetto al motore CF6 di GE, il motore GEnx offre fino al 15% di miglioramento nei consumi.

I motori GE9X dovrebbero entrare in servizio nel 2020. Quasi 700 motori GE9X sono stati ordinati da clienti di tutto il mondo.

Durante il 2015 Paris Air Show, Lufthansa Technik e GE hanno firmato un memorandum d’intesa per creare una joint venture e costruire una nuova engine overhaul facility per motori GEnx-2B e GE9X di GE operati da Lufthansa e altri vettori passeggeri e cargo. Le due parti si prevede che finalizzeranno alcuni accordi riguardanti la joint venture nel primo trimestre del 2017.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Articolo scritto da JT8D il 11 Dic 2016 alle 12:54 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,




I commenti sono chiusi.