Archivio del mer Dic 2016

L’ASSEMBLEA SACBO APPROVA PROPOSTA DI ACQUISTO AZIONI PROVINCIA DI BERGAMO

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Assemblea degli Azionisti Sacbo, riunita negli uffici direzionali a Grassobbio, ha approvato la proposta di acquisto delle azioni Sacbo poste in vendita dalla Provincia (detentrice di una quota pari al 13.20%), corrispondenti al 3% del capitale sociale per un valore di 6.804.000, pari a 106.312 azioni al prezzo di Euro 64,00 cadauna. L’operazione di acquisto di azioni proprie da parte di SACBO lascia intatto il Capitale Sociale di Euro 17.010.000 ed è stata resa possibile dalla disponibilità di riserve economiche, tali da garantire la solidità finanziaria societaria e fare fronte ai fabbisogni a sostegno dei programmi pluriennali. L’assemblea ha proceduto alla nomina a consigliere di amministrazione di Roberto Callieri, in sostituzione del dimissionario Renato Guerini, e di un sindaco effettivo nella persona di Marco Spadacini al posto del dimissionario Fabio Bombardieri che assume la carica di sindaco supplente.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

QANTAS: MELBOURNE-LOS ANGELES SARA’ LA PRIMA ROTTA OPERATA CON IL DREAMLINER

Tempo di lettura: 1 minuto

I passeggeri che volano da Melbourne a Los Angeles saranno i primi a sperimentare i 787-9 Dreamliner di Qantas, con l’inaugurazione del servizio il 15 dicembre del prossimo anno. I Dreamliner di Qantas trasporteranno 236 passeggeri in una configurazione a tre classi, completando il servizio giornaliero con Airbus A380 già attivo da Melbourne a Los Angeles. Operativo sei volte alla settimana, il Dreamliner sostituirà il servizio con il 747 che attualmente opera su questa rotta a fianco dell’A380. Gareth Evans, Qantas International CEO, ha detto: “Il Dreamliner è un game-changing aircraft che apre una nuova era per Qantas, ed è stato progettato con il comfort dei passeggeri in mente”. L’annuncio di oggi segue la conferma che la compagnia volerà non-stop da Perth a Londra a partire da marzo 2018. Il 787-9 in servizio tra Melbourne e Los Angeles opererà sei giorni alla settimana. Questo porta il numero totale di servizi Qantas sulla rotta da nove a 13 settimanali e offrirà ai clienti la convenienza di una partenza al mattino o al pomeriggio da Melbourne quasi tutti i giorni. Le tariffe saranno in vendita dal giorno di Natale 2016.

(Ufficio Stampa Qantas)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,

IL BOMBARDIER CS300 INIZIA IL SERVIZIO COMMERCIALE CON AIRBALTIC

Tempo di lettura: 2 minuti

Bombardier si congratula con l’operatore di lancio airBaltic per il primo volo commerciale del velivolo CS300. Con 120 passeggeri a bordo, tra cui i media locali, il volo è partito da Riga ed è atterrato ad Amsterdam. airBaltic opera l’aereo CS300 con una configurazione da 145 posti in due classi. La compagnia aerea ha ordinato un totale di 20 velivoli CS300. “Durante il suo primo volo commerciale di oggi, l’aereo CS300 ha dimostrato performance oltre le nostre aspettative e ha offerto un nuovo livello di esperienza di viaggio per i nostri clienti”, ha dichiarato Martin Gauss, CEO, airBaltic. “Siamo ansiosi di servire molte comunità in tutta l’Europa occidentale e i mercati orientali con l’aereo CS300”. “L’impeccabile entrata in servizio del velivolo CS300 di airBaltic segna il progresso della compagnia aerea, con la sua strategia di modernizzazione della flotta”, ha dichiarato Fred Cromer, presidente, Bombardier Commercial Aircraft. “L’entrata in servizio del velivolo CS300 conferma anche il successo di Bombardier nel fornire l’unica famiglia completamente nuova di aerei di linea a corridoio singolo nel mercato da 100 a 150 posti in 30 anni”. “Il volo commerciale di oggi mette in evidenza il viaggio di airBaltic e Bombardier per portare il CS300 nel mercato”, ha dichiarato Rob Dewar, Vice President, C Series Aircraft Program, Bombardier Commercial Aircraft. “Salutiamo airBaltic, i nostri dipendenti e i fornitori per la loro fedeltà incrollabile verso il successo del programma C Series”. Da quando è entrato in servizio con SWISS, il velivolo CS100 ha completato più di 1.600 voli, trasportando oltre 156.560 passeggeri e servendo 18 destinazioni. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

BOEING: AIR TANZANIA CONFERMA ORDINE PER UN 787 DREAMLINER

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing e la Repubblica unita di Tanzania hanno confermato un ordine per un 787-8 Dreamliner, del valore di $ 224,6 milioni a prezzi di listino. L’aereo sarà operato da Air Tanzania, la compagnia di bandiera della Tanzania. L’ordine è stato precedentemente attribuito ad un cliente sconosciuto sul sito ordini e consegne di Boeing. Air Tanzania ha affermato: “Il 787 Dreamliner sarà l’aereo di punta nella rinnovata flotta di Air Tanzania. Il nostro obiettivo è di stabilire capacità a lungo raggio partendo da voli verso l’Europa, l’Asia e gli U.S.A nei prossimi anni e il 787 è l’aereo ideale per realizzare questa ambizione. Il nostro hub a Dar es Salaam è ben posizionato per fornire connessioni in tutta l’Africa orientale, sfruttando la crescente domanda di turismo in Tanzania e in tutta la regione”. “Sono lieto di dare il benvenuto ad Air Tanzania come nuovo membro della famiglia Dreamliner”, ha detto Van Rex Gallard, Vice President, Latin America, Africa & Caribbean Sales, Boeing Commercial Airplanes. “Siamo onorati che Air Tanzania ha scelto il 787 per le sue operazioni a lungo raggio”.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

EASYJET: SEMPRE PIU’ SCELTA PER I VIAGGIATORI ITALIANI

Tempo di lettura: 1 minuto

easyJet, compagnia aerea leader in Europa, annuncia altre nuove destinazioni per il 2017, disponibili da oggi su easyJet.com, app mobile e canali GDS. I nuovi collegamenti fanno parte della strategia d’espansione del vettore per il 2017 in Italia, incentrata sulle tre basi italiane di Milano Malpensa, Venezia, Napoli e che prevede un incremento della capacità, e quindi di offerta per i passeggeri, fino a 1,4 milioni posti in più. Milano Malpensa, la più grande base easyJet in Europa continentale, rimane al centro del progetto strategico di easyJet in Italia con un incremento dell’investimento pari al 5% dei posti e nuovi collegamenti con Granada, Santiago de Compostela, Zara e Stoccolma che vanno ad aggiungersi all’offerta già disponibile dallo scalo lombardo. Novità anche per la base di Venezia: Lille, Tolosa, Marsiglia, Zurigo e Palma de Mallorca si vanno infatti ad inserire nell’offerta a disposizione dei veneti dalla prima base per i viaggi di affari del Nord Est d’Italia. A Venezia l’investimento easyJet crescerà fino a 2,9 milioni di posti. A Napoli l’investimento crescerà fino a 2,8 milioni di posti a disposizione dei passeggeri napoletani e con le nuove destinazioni internazionali, Zurigo, Lille e Dubrovnik.

(Ufficio Stampa easyJet)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

INCONTRO TECNICO ANSV-ISPETTORATO SICUREZZA VOLO DELL’AERONAUTICA MILITARE

Tempo di lettura: 1 minuto

ANSV informa in un proprio comunicato che, nell’ambito di quanto contemplato dal protocollo d’intesa in essere tra l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) e il Ministero della difesa-Aeronautica militare, si è tenuto ieri 13 dicembre, presso la sede della stessa ANSV, un incontro tecnico con l’Ispettorato per la sicurezza del volo (ISV) della Forza armata. La delegazione dell’ISV, guidata dall’Ispettore sicurezza volo Gen.B.A. Eugenio Lupinacci, si è confrontata con il Commissario straordinario dell’ANSV Bruno Franchi e con un investigatore della stessa Agenzia su alcuni eventi che hanno interessato i servizi del traffico aereo gestiti dall’Aeronautica militare. In particolare, con l’ISV sono stati esaminati alcuni eventi caratterizzati dalla ripetitività di alcune problematiche e comportamenti ritenuti meritevoli di attenzione, in un’ottica di prevenzione proattiva e di miglioramento della sicurezza del volo. L’incontro, che si è concluso con reciproca soddisfazione per le modalità ed il clima in cui si è svolto, ha confermato i positivi rapporti di collaborazione in essere tra le due Istituzioni.

(Ufficio Stampa ANSV)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

AIR EUROPA INCORPORA BOSTON NEL SUO NETWORK DI DESTINAZIONI STATUNITENSI

Tempo di lettura: 2 minuti

Una nuova destinazione sta per aggiungersi al network di Air Europa: Boston. La compagnia iberica, infatti, collegherà Madrid alla città americana per la prossima estate, più precisamente dal 14 giugno all’8 settembre 2017. La partenza dall’aeroporto di Madrid sarà prevista ogni mercoledì, venerdì e domenica alle ore 15.30, mentre il volo di ritorno lascerà Boston ogni giovedì, sabato e domenica alle ore 23.40 locali. I collegamenti verranno effettuati con Airbus A330-200, velivolo in grado di trasportare fino a 299 passeggeri, 24 dei quali in classe business. Questa nuova rotta testimonia la continua crescita di Air Europa all’interno del mercato statunitense, con performance molto positive. Le rotte attuali verso Miami e New York, infatti, hanno registrato da gennaio a settembre 2016 un incremento complessivo del 3,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un totale di più di 179.700 passeggeri trasportati. Con l’introduzione di Boston, Air Europa raggiunge un totale di 20 destinazioni nel continente americano consolidandosi ancora una volta come la compagnia di riferimento per le connessioni tra Europa e America. Entro la fine del mese, inoltre, il vettore iberico aprirà le rotte su Guayaquil (Ecuador) e Còrdoba (Argentina), quest’ultima effettuata via Asunciòn (Paraguay); ad aprile 2017, invece, sarà la volta di San Pedro Sula (Honduras). Numerose sono le altre destinazioni che collegano l’aeroporto Adolfo Suarez Madrid-Barajas con voli diretti verso le principali città dell’America Latina: Caracas, Lima, Santa Cruz de la Sierra, Salvador de Bahia, San Paolo, Montevideo, Buenos Aires. Il vettore iberico ha, inoltre, collegamenti diretti da Madrid con Santo Domingo, L’Avana, New York, Miami, Porto Rico, Cancun e Punta Cana.

(Ufficio Stampa Air Europa)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

TURKISH AIRLINES VOLA A ZANZIBAR

Tempo di lettura: 1 minuto

E’ decollato il primo volo di Turkish Airlines per Zanzibar. Con l’aggiunta di questa nuova destinazione, Turkish Airlines ora collega 293 luoghi nel mondo di cui 50 soltanto in Africa, tra cui Dar es Salaam, Kilimangiaro, Nairobi, Mogadiscio, Gibuti, Asmara, Addis Ababa, Kigali, Entebbe e Zanzibar. Mr Ahmet Olmuştur, Chief Marketing Officer at Turkish Airlines, ha affermato: “Turkish Airlines è orgogliosa di portare le persone in tutto il mondo e di dare loro l’opportunità di conoscere nuove culture, condividere idee e creare ricordi che rimarranno per tutta la vita. Zanzibar rappresenta una destinazione strategica: siamo orgogliosi di poter portare i nostri passeggeri in questo meraviglioso Paese e continueremo a cercare nuove opportunità di espansione per il nostro network”. I voli per Zanzibar sono già operativi 3 volte a settimana (lunedì, mercoledì e sabato). I voli a/r da Istanbul a Zanzibar sono acquistabili a partire da 636 dollari US (tasse incluse). Inoltre, i membri del programma Miles&Smıles che acquistano un biglietto entro il 12 giugno, potranno guadagnare il 25% in più di miglia.

(Ufficio Stampa Turkish Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

AIR CARAIBES PRENDE IN CONSEGNA IL SUO PRIMO ATR 72-600

Tempo di lettura: 2 minuti

Air Caraïbes ha preso in consegna il suo primo ATR 72-600. Il velivolo, consegnato a Tolosa, è parte di un ordine effettuato nel 2014 per tre ATR 72-600, con le consegne che proseguiranno fino al 2019. I nuovi ATR 72-600 da 74 posti, più capienti rispetto agli attuali ATR 72-500 che la compagnia opera, consentiranno di aumentare la capacità in tutto il suo network regionale. Ad oggi, Air Caraïbes opera con velivoli ATR vari collegamenti tra Pointe-à-Pitre, Fort-de-France, Saint-Martin e Saint-Lucia, così come sulle rotte più lunghe verso Santo Domingo (Repubblica Dominicana). Grazie alle loro performance su piste corte, i turboprop ATR sono operati da numerose compagnie che offrono rotte nei Caraibi, Polinesia, Nuova Caledonia, Mayotte, Reunion, Filippine, Indonesia, Isole Canarie, Fiji, Maldive e Vanuatu. Commentando la consegna del loro primo ATR 72-600, Marc Rochet, CEO di Air Caraïbes, afferma: “Utilizziamo gli ATR da oltre quindici anni e siamo molto soddisfatti dei loro risultati operativi. Gli ATR sono una parte essenziale della nostra flotta e della nostra strategia di business e siamo lieti di offrire la versione più moderna e confortevole ai nostri passeggeri”. Christian Scherer, CEO di ATR, ha dichiarato: “Avere l’approvazione di una compagnia aerea altamente professionale come Air Caraïbes è una grande testimonianza. Si conferma che siamo il fornitore di scelta in una zona del mondo che si basa fortemente sui velivoli regionali turboelica”.

(Ufficio Stampa ATR)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , ,