VOLOTEA E SR TECHNICS SIGLANO ACCORDO STRATEGICO PER LA MANUTENZIONE DEI MOTORI

Volotea ha firmato un accordo decennale per la manutenzione dei motori con SR Technics (in precedenza Swiss Technics). L’azienda svizzera coordinerà la manutenzione degli Airbus A319 della low-cost. Nell’ambito dei piani di espansione della propria flotta, Volotea ha siglato un accordo decennale con SR Technics per la manutenzione degli Airbus A319. Determinanti per la scelta sono state qualità, flessibilità e competitività offerte dal partner svizzero, che vanta più di 80 anni di esperienza. SR Technics svolgerà per la compagnia le attività di manutenzione, riparazione e revisione dei motori. Nel 2017 Volotea si avvarrà di 10 Airbus A319 con motori CFM56-5B, ma prevede un aumento progressivo di questo tipo di aeromobili nei prossimi anni. SR Technics è uno dei principali fornitori di servizi di manutenzione per gli aeromobili ed opera principalmente su Airbus e Boeing. Nata come divisione manutenzione ed engeneering di Swissair, precedente compagnia di bandiera svizzera, è cresciuta fino ad affermarsi come player globale.

“Siamo entusiasti di aver siglato questo accordo decennale con Volotea”, dichiara Frank Walschot, Chief Operating Officer di SR Technics. “Volotea è cresciuta in modo significativo negli ultimi anni e ora, grazie alla qualità dei nostri servizi, può concentrarsi sullo sviluppo delle proprie rotte per trasportare sempre più passeggeri. Siamo impazienti di cominciare questa collaborazione, per supportare la crescita futura di Volotea”.

“L’accordo con SR Technics si inserisce nei piani di crescita di Volotea, che il prossimo anno opererà più di 240 rotte in 16 Paesi grazie a 10 Airbus A319”, afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea. “Poterci avvalere della qualità e dell’esperienza di SR Technics contribuirà alla nostra crescita, permettendoci di collegare destinazioni di medie e piccole dimensioni e di trasportare sempre più passeggeri, mantenendo standard di sicurezza e puntualità elevati”.

L’accordo con SR Technics è parte del piano di sviluppo e crescita di Volotea, che nel 2016 ha introdotto i suoi primi 4 Airbus A319 basati dallo scorso marzo presso la base francese di Nantes.

L’anno prossimo, la flotta di Volotea potrà contare su 28 aeromobili. Nel 2017 con l’aggiunta di 6 ulteriori Airbus A319 basati a Nantes, Tolosa e Bordeaux, la compagnia aerea disporrà di 10 Airbus A319 e 18 Boeing 717. La low-cost prevede inoltre di diventare operatore 100% Airbus nei prossimi anni. Questa decisione strategica permetterà al vettore di incrementare del 20% la sua capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti dei Boeing 717 ai 150 dei nuovi Airbus. Gli A319 incrementeranno inoltre l’autonomia di volo della compagnia di 1.000 km, permettendo di raggiungere destinazioni a 3.500 km di distanza. I primi A319 del 2017 verranno introdotti a gennaio, mentre il resto degli aeromobili verrà consegnato durante il primo semestre dell’anno, entro maggio.

L’accordo con SR Technics contribuirà inoltre a rafforzare il tasso di puntualità in costante miglioramento della compagnia. Ad agosto, più dell’80% dei voli operati con gli A319 è stato puntuale, mentre in settembre il tasso di puntualità si è attestato intorno al 90%. Di conseguenza, i livelli di raccomandazione dei passeggeri Volotea sono vicini al 90%.

(Ufficio Stampa Volotea)

Articolo scritto da JT8D il 15 Dic 2016 alle 6:36 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus