ABOLIZIONE DEL VISTO TURISTICO PER L’UZBEKISTAN

GS AIRA partire dal 1° aprile 2017 sarà abolito l’obbligo di visto per i cittadini italiani che si recano in Uzbekistan per turismo.

I cittadini italiani potranno entrare in Uzbekistan senza visto per un periodo massimo di 30 giorni. All’arrivo a Tashkent (o altro aeroporto internazionale uzbeko) sarà sufficiente pagare una tassa d’ingresso di 50USD. Da qui ad aprile del prossimo anno le autorità uzbeke attueranno le misure necessarie all’attivazione di un nuovo sistema di controllo doganale (cosiddetto «corridoio verde») per i turisti stranieri che arrivano in Uzbekistan con procedura semplificata presso gli aeroporti internazionali di Tashkent, Samarcanda, Bukhara e Urgench.

Commenta Luca Nardoni, marketing manager di GS AIR: “Si tratta di una grande novità, favorita anche dall’insediamento del nuovo presidente della repubblica Uzbeka. Senza l’obbligo di visto il traffico verso il paese è sicuramente destinato ad aumentare. Si rendono infatti possibili soluzioni di viaggio quali stop-over in Uzbekistan che prima non erano facilmente realizzabili”.

GS AIR, Agente Generale della Uzbekistan Airways in Italia, commercializza anche le tariffe della Uzbekistan Airways verso l’Uzbekistan e tutte le altre destinazioni che la Uzbekistan Airways raggiunge, quali India, Tailandia, Malesia, Cina, Giappone, Corea, Kazakhstan, Turkmenistan, Tajikistan, Kirghizistan.

(Comunicato stampa GS AIR)

Articolo scritto da mcgyver79 il 19 Dic 2016 alle 4:31 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus