VUELING E SAVE THE CHILDREN RINNOVANO L’ACCORDO DI COLLABORAZIONE PER AIUTARE I BAMBINI RIFUGIATI

Vueling e Save The Children hanno rinnovato per un altro anno il loro accordo di collaborazione per aiutare i bambini rifugiati in Europa, una crisi umanitaria che ha costretto moltissime persone, tra cui oltre due milioni di bambini, ad abbandonare le loro case. L’accordo tra i due enti permetterà di continuare a raccogliere fondi durante il 2017 attraverso l’”Euro Solidale” sul sito di Vueling (www.vueling.com), uno strumento con cui i passeggeri hanno la possibilità di donare volontariamente 1€ alla fine della procedura di acquisto di ogni volo. Dall’inizio della collaborazione, a novembre 2015, sono stati raccolti oltre 284.000 € grazie alla solidarietà dei passeggeri della compagnia che hanno volontariamente fatto donazioni per sostenere l’alimentazione e l’educazione dei più piccoli. Con il ricavato, Vueling e Save the Children hanno potuto aiutare oltre 725 bambini, 530 donne che allattano e 3.000 adolescenti in Europa.

Durante la firma dell’accordo, il Presidente e CEO di Vueling, Javier Sánchez-Prieto, ha ricordato che “questo contributo è possibile solo grazie all’enorme solidarietà dei nostri passeggeri e dipendenti, che in modo disinteressato hanno dato il loro contributo per aiutare i più svantaggiati. A loro va tutta la nostra gratitudine”. Il Direttore Generale di Save the Children Spagna, Andrés Conde ha dichiarato: “Questo tipo di collaborazioni sono molto importanti perché il nostro lavoro possa continuare. La solidarietà di Vueling e dei suoi passeggeri ci permetterà di continuare a lottare per i diritti e i bisogni dei bambini, i più vulnerabili nella crisi dei rifugiati”.

Dall’inizio dei conflitti, Save The Children è al lavoro per fornire assistenza e protezione ai bambini rifugiati e garantire il rispetto dei loro diritti nei Paesi di origine (come Siria, Libano, Giordania ed Egitto), nei paesi di transito (Serbia, Croazia, Macedonia, Grecia, Italia e Spagna), e di arrivo (come Regno Unito, Germania, Finlandia, Svezia e Norvegia).

Come azienda socialmente responsabile e coinvolta a livello umanitario, Vueling collabora con diversi progetti, centri ospedalieri e organizzazioni impegnate nella ricerca e nel benessere dei più piccoli. La compagnia affianca inoltre altre realtà come l’Ospedale Materno Infantile Sant Joan de Déu di Barcellona, e associazioni come Make a Wish (nata per realizzare i sogni di bambini con gravi infermità).

(Ufficio Stampa Vueling)

Articolo scritto da JT8D il 21 Dic 2016 alle 7:23 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: ,


I commenti sono chiusi.