EMIRATES CONCLUDE UN ANNO DI CRESCITA

Tempo di lettura: 2 minuti

Emirates ha proseguito la sua crescita nel 2016, sottolineata dall’espansione della flotta e del network. Commentando il 2016, Sir Tim Clark, presidente di Emirates Airline, ha detto: “L’appetito dei consumatori per i viaggi è rimasto resiliente, nonostante i venti contrari socio-economici e politici in tutto il mondo, che si riflettono sulla nostra crescita operativa. Emirates continuerà nella sua strategia di crescita organica, facendo leva sulla geo-centralità degli Emirati Arabi Uniti e sugli sviluppi dinamici di Dubai nel settore del turismo e del commercio. Continueremo inoltre a investire nel nostro prodotto e nei servizi in modo da offrire ai nostri clienti un’esperienza eccezionale e una proposta di valore”. Emirates ha aggiunto alla sua flotta nel 2016 36 nuovi aeromobili, 20 A380 e 16 Boeing 777-300ER, ritirando 29 aerei più vecchi. La compagnia aerea ha concluso l’anno con 255 aeromobili in servizio, con un’età media di 5 anni, significativamente al di sotto della media del settore, che è di oltre 11 anni. Nel mese di aprile Emirates ha ordinato due A380 supplementari, portando i suoi ordini totali A380 a 142, rafforzando la sua posizione come più grande operatore al mondo del velivolo. Nel mese di novembre Emirates è diventata l’unica compagnia aerea ad operare una flotta interamente formata da Airbus A380 e Boeing 777. Emirates inoltre ha cominciato a prendere in consegna la nuova generazione dei velivoli Airbus A380 e Boeing 777-300ER.

Emirates ha inaugurato sette nuove destinazione passeggeri e una cargo nel 2016, con 154 destinazioni nel suo network globale. I nuovi servizi passeggeri della compagnia aerea nel 2016 sono stati: Cebu e Clark nelle Filippine, Yinchuan e Zhengzhou in Cina, Yangon in Myanmar, Hanoi in Vietnam, Fort Lauderdale negli Stati Uniti, oltre alla destinazione cargo di Phnom Penh in Cambogia.

Emirates ha inoltre ampliato la propria rete A380 a 44 destinazioni, con l’aggiunta di 8 nuovi punti. Oggi opera il servizio più lungo con A380 nel mondo, da Dubai a Auckland, e anche il servizio A380 più breve del mondo, verso Doha. Nel corso dell’anno, Emirates ha anche svolto servizi A380 una tantum verso due destinazioni – Chicago negli Stati Uniti e Amman in Giordania.

Emirates è stata nominata “World’s Best Airline 2016” agli Skytrax World Airline Awards. La compagnia inoltre ha continuato a rafforzare la propria offerta in-flight entertainment (IFE). I clienti su tutti i voli Emirates possono accedere all’intrattenimento on-demand, con una scelta fino a 2.600 canali di film, musica, programmi TV, giochi e molto altro ancora. Nel mese di ottobre Emirates ha firmato un accordo con Thales per equipaggiare la sua flotta Boeing 777X con il sistema di intrattenimento in volo Thales AVANT, che debutterà a metà 2020.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 3 Gen 2017 alle 12:47 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:




I commenti sono chiusi.