VOLOTEA ORGANIZZA A VENEZIA UN RECRUITING DAY ALLA RICERCA DI NUOVI EQUIPAGGI

Volotea, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni basata a Venezia, inizia il 2017 all’insegna della crescita organizzando, per giovedì 19 gennaio, un Recruiting Day alla ricerca del nuovo personale di bordo per le sue basi di Venezia, Verona e Palermo. Appuntamento per le selezioni presso l’hotel Courtyard Venice Airport vicino all’aeroporto Marco Polo, che si attesta nuovamente come prima base del vettore in Europa per numero di destinazioni raggiungibili e per numero di passeggeri trasportati. “Non solo apertura di nuove rotte e aumento della flotta: la crescita costante che stiamo vivendo si traduce anche nella creazione di nuovi posti di lavoro. E per volare incontro alle esigenze di viaggio dei passeggeri è importante poter contare su un team di professionisti preparato e disponibile - spiega Carlos Muñoz, Fondatore di Volotea -. La giornata del 19 gennaio è riservata non solo a coloro già in possesso dei requisiti e delle qualifiche per poter lavorare a bordo di un aeromobile, ma anche agli appassionati di aviazione che sognano di intraprendere una carriera nel mondo delle compagnie aeree. Requisiti fondamentali sono la conoscenza fluente di italiano, inglese e possibilmente di una terza lingua, oltre alla vicinanza all’aeroporto: il personale Volotea deve infatti risiedere a un massimo di 45 minuti di distanza dallo scalo a cui verranno assegnati”.

Le posizioni disponibili sono 50, tra hostess e steward, che si aggiungeranno al personale di bordo già basato a Venezia, Verona e Palermo. La creazione di queste nuove opportunità lavorative riconferma l’impegno del vettore nel supportare il tessuto economico locale di tutte le città in cui è presente.

Tante le destinazioni raggiungibili con Volotea dalla laguna veneta, ben 34 rotte di cui 9 domestiche - Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Lampedusa, Olbia, Palermo e Pantelleria - e 25 all’estero. Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa in Francia, Alicante, Asturie, Bilbao, Palma di Maiorca, Santander e Malaga (novità 2017) in Spagna. Da non dimenticare poi i voli verso Spalato, Dubrovnik in Croazia, Atene, Corfù, Creta, Cefalonia (novità 2017), Kos, Mykonos, Preveza Lefkada, Rodi, Samos, Santorini, Skiathos e Zante in Grecia e infine Praga nella Repubblica Ceca.

Da Verona, invece Volotea fa rotta verso 17 destinazioni: 9 in Italia - Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia, Palermo e Lampedusa - e 8 all’estero - Santorini, Mykonos, Ibiza, Palma di Maiorca, Minorca, Tirana, Chisinau e Cork. Nel 2017, inoltre, Volotea si riconferma come prima compagnia aerea dell’aeroporto veronese per numero di destinazioni e volume di posti: al vettore il 25% della capacità totale dal Catullo. Infine Volotea conferma il proprio impegno anche a Palermo, da cui offre 19 collegamenti, 7 domestici e 12 all’estero. Le rotte per Corfù e Malaga, novità per l’estate 2017, si andranno ad affiancare agli evergreen palermitani: le città italiane di Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona, e ancora Spagna (Ibiza e Palma di Maiorca), Francia (Nantes, Bordeaux, Tolosa, Strasburgo e Nizza) e Grecia (Atene, Creta e Santorini).

(Ufficio Stampa Volotea)

Articolo scritto da JT8D il 17 Gen 2017 alle 12:26 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus