GLI AEROPORTI DI MILANO LINATE E DI MILANO MALPENSA PRESENTANO LA MOSTRA “27 GENNAIO: MEMORIE DI UNA STORIA FATTA DI STORIE”

Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’ambito delle iniziative organizzate dal Comune di Milano, anche gli aeroporti milanesi celebrano la “Giornata della Memoria 2017” con testimonianze toccanti raccontate dalla mostra “27 Gennaio: Memorie di una Storia fatta di Storie” inaugurata oggi nell’atrio di arrivo alla stazione del terminal 1 presso l’aeroporto di Milano Malpensa. Un estratto della mostra è visibile anche agli imbarchi di Milano Linate. Attraverso immagini e brevissimi testi, la Mostra “27 Gennaio: Memorie di una Storia fatta di storie” vuole offrire spunti di riflessione sulla quotidianità che portò a dividere il mondo in uguali e “diversi”, incolpando questi ultimi per il fatto di esistere, o di pensare, o di disobbedire a ordini criminali. Immagini di vita quotidiana, rappresentata da testi di legge, da documenti che riguardavano la propaganda razzista nella vita quotidiana e da oggetti dei deportati (privati o visibili oggi nei musei dei Lager) “parleranno” ai viaggiatori di una realtà lontana nel tempo, che nell’indifferenza generale iniziò a “consumare” l’idea di Uomo. La mostra non propone un viaggio nei luoghi della memoria, ma vuole fare memoria delle persone che un tempo vennero costrette a viaggiare per ignota destinazione. La mostra è ideata e realizzata da Andrea Bienati, docente di Storia e Didattica della Shoah, delle Deportazioni e dei Genocidi, presso l’ISSR di Milano, docente presso il Master Internazionale di Secondo Livello sulla Didattica  della Shoah, presso l’Università Roma Tre; collabora con Enti di ricerca nazionali, polacchi e israeliani sul tema della Memoria.

In aggiunta, un altro importante tributo verrà trasmesso da un video situato a fianco dei pannelli della mostra di Malpensa e, in via eccezionale, solo il 27 gennaio, proiettato al teatro olografico della Porta di Milano del Terminal 1 di Malpensa. Si tratta del docu-film “MEMORIA” diretto e prodotto da Ruggero Gabbai, un lungometraggio sui 90 ebrei italiani sopravvissuti al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau. Selezionato al Festival del Cinema di Berlino 1997, è stato trasmesso in prima serata su Rai Due. Il film è stato inoltre selezionato nei seguenti Festival: Gerusalemme, San Francisco, Washington D.C., Marsiglia, Valenza, Istanbul. Ha vinto il Film Festival di Norimberga del 1999.

(Ufficio Stampa SEA)

Articolo scritto da JT8D il 25 Gen 2017 alle 4:24 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , ,




I commenti sono chiusi.