CFM INTERNATIONAL: ORDINI SUPERIORI A 2.600 MOTORI NEL 2016

CFM International ha raggiunto ordini record nel 2016, per un totale di 2.677 motori, compresi 876 motori CFM56 (commerciali, militari e ricambi) e 1.801 motori LEAP (compresi gli impegni e i ricambi). Il 2017 è già iniziato bene, con più di 580 ordini ricevuti nel mese di gennaio. Allo stesso tempo, il motore LEAP ha raccolto più di 12.200 ordini totali e impegni (escluse le opzioni), per un valore di più di $ 170 miliardi al prezzo di listino. La produzione CFM rimane a tassi storici, con la società che ha prodotto un totale di 1.665 motori CFM56 e consegnato 77 motori LEAP nel 2016. Il motore LEAP-1A è entrato in servizio commerciale con successo nel mese di agosto 2016 con Pegasus Airlines. Il 2016 è anche l’anno in cui CFM ha iniziato il passaggio alla produzione LEAP. Il numero totale di motori CFM56 prodotti scenderà a partire da quest’anno e la piena transizione dovrebbe essere completata entro il 2020, momento in cui la società si aspetta di avere un rateo di oltre 2.000 motori LEAP all’anno. CFM continuerà a realizzare motori CFM56 di riserva per molti anni, per sostenere la flotta in servizio, e prevede di produrre pezzi di ricambio per il programma fino all’anno 2045 circa.

“I nostri risultati per il 2016 sono stati fantastici, ma una delle cose più sorprendenti che abbiamo visto è stata la continua forza degli ordini CFM56″, ha detto Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “Abbiamo ricevuto 140 ordini in più per motori CFM56 nel 2016 rispetto al 2015. Sul fronte della produzione, il ramp-up e la transizione stanno andando molto bene. Abbiamo continuato a fornire la qualità leader del settore e l’affidabilità su cui CFM ha puntato la sua reputazione per decenni. Non minimizziamo la portata di ciò che abbiamo davanti a noi con il ramp-up, ma sono fiducioso che abbiamo il team che può rispondere a questa sfida”.

(Ufficio Stampa CFM International)

Articolo scritto da JT8D il 14 Feb 2017 alle 4:16 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus