VUELING: SERVIZIO “ANIMALI A BORDO” PER VIAGGIARE CON IL PROPRIO ANIMALE DOMESTICO

Tempo di lettura: 1 minuto

In occasione della Giornata Nazionale del Gatto, il 17 febbraio, Vueling invita i propri passeggeri a non lasciare a casa il proprio amico portandolo in viaggio per condividere una fantastica avventura insieme. Per essere vicino ai propri passeggeri e ai loro animali da compagnia, Vueling è stata la prima compagnia aerea low cost ad attivare, nel 2009, il servizio “Animali a bordo”, che oggi ha raggiunto il traguardo di 320.000 animali trasportati in tutta Europa. Il servizio si rivolge a proprietari di animali domestici di piccola taglia ed è semplicissimo da utilizzare: basta effettuare la prenotazione per il proprio animale già durante il processo d’acquisto del biglietto e sarà possibile volare in tutte le rotte europee (escluse quelle da e per il Regno Unito e l’Irlanda). Il servizio è attivo sia per i voli diretti, sia per i voli in connessione attraverso gli hub Vueling di Barcellona-El Prat e Roma Fiumicino. Gli animali devono viaggiare sempre dentro un trasportino, per un peso complessivo massimo di 8 kg (inclusi tutti gli accessori). I clienti possono effettuare la prenotazione per il proprio animale durante il processo d’acquisto del biglietto, attraverso la pagina web www.vueling.com sempre selezionando la tariffa “Basic”. Una volta all’aeroporto, al proprietario non resta che recarsi al banco accettazione con l’animale e la documentazione necessaria: gli incaricati forniranno l’assegnazione del posto e la carta d’imbarco, oltre a tutte le indicazioni per un volo confortevole. L’importo per viaggiare con un animale è di 25€ sulla singola tratta per voli nazionali e di 40€ per voli internazionali e verso le isole Canarie.

(Ufficio Stampa Vueling)

Articolo scritto da JT8D il 16 Feb 2017 alle 2:17 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:




I commenti sono chiusi.