Archivio del ven Feb 2017

ATTERRA A MONACO IL SECONDO A350-900 DI LUFTHANSA

Tempo di lettura: 1 minuto

Oggi Lufthansa ha accolto il suo secondo A350-900 a Monaco di Baviera. Il volo LH 9921 da Tolosa è atterrato intorno alle 11:00 all’aeroporto di Monaco. I vigili del fuoco dell’aeroporto hanno dato il benvenuto al nuovo Airbus con la classica fontana d’acqua cerimoniale. Il Comandante Georg Obermaier ha effettuato il volo di trasferimento dalla Airbus facility a Tolosa ed è pieno di entusiasmo per il nuovo membro della flotta: “L’A350-900 è giustamente citato come l’aeromobile a lungo raggio più avanzato del mondo. E’ incredibilmente silenzioso e molto efficiente nei consumi”. L’equipaggio ha completato i primi voli di formazione nel corso del pomeriggio. Alle 13:10 il secondo A350-900 è decollato dalla pista nord dell’aeroporto di Monaco verso Lipsia (arrivo alle 14:00). Dopo una breve sosta, l’A350-900 ha proseguito verso Colonia, dove è atterato per la prima volta intorno alle ore 15:00. Il volo di ritorno a Monaco di Baviera è previsto per le 15:10 (atterraggio alle 16:00). Nel mese di febbraio è arrivato il primo dei dieci velivoli che saranno basati a Monaco di Baviera. Il velivolo ha una capacità di 293 passeggeri – 48 in Business Class, 21 in Premium Economy Class e 224 in Economy Class.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,

L’EMBRAER PHENOM 300 E’ IL BUSINESS JET PIU’ CONSEGNATO AL MONDO PER IL QUARTO ANNO CONSECUTIVO

Tempo di lettura: 2 minuti

Embraer Executive Jets ha consegnato 63 Phenom 300 light jets nel 2016, il più alto volume rispetto a qualunque modello di business jet per l’anno, secondo un rapporto di General Aviation Manufacturers Association (GAMA). E’ il quarto anno consecutivo che il Phenom 300 raggiunge questo risultato, accumulando 266 consegne dal 2013. “Siamo euforici di vedere ancora una volta il Phenom 300 ricevere un riconoscimento così importante dal mercato. Siamo molto grati ai nostri clienti per la convalida del progetto originale del velivolo, così come per tutti i loro input, che hanno reso questo jet il migliore nella sua classe”, ha detto Paulo Cesar Silva, Embraer CEO. “La riaffermazione della fiducia dei nostri clienti rafforza la nostra determinazione, per offrire la migliore customer experience”. Il velivolo opera in 30 paesi e ha accumulato quasi 500.000 ore di volo. Il Phenom 300 è uno dei più veloci light jets, avendo stabilito diversi speed records con la National Aeronautic Association e la Federation Aeronautique Internationale. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , ,

IAG COMUNICA I RISULTATI FINANZIARI DEL 2016

Tempo di lettura: 2 minuti

International Airlines Group (IAG) ha comunicato oggi i risultati consolidati del Gruppo per l’anno chiuso al 31 Dicembre 2016. L’utile operativo del quarto trimestre è pari a € 620 milioni prima degli exceptional items (nel 2015: € 530 milioni). L’utile operativo prima degli exceptional items per l’anno chiuso al 31 dicembre 2016 è pari a € 2,535 miliardi (2015: € 2,335 miliardi), in crescita dell’8,6 per cento. I ricavi per l’anno sono in calo dell’1,3 per cento, pari a € 22,567 miliardi; i ricavi unitari per passeggero per l’anno sono in calo del 5,4 per cento a valuta costante. L’utile al netto delle imposte è pari a € 1,952 miliardi, in crescita del 28,8 per cento rispetto a € 1,516 miliardi del 2015. Willie Walsh, CEO di IAG, ha dichiarato: “Nel corso del trimestre abbiamo raggiunto un risultato operativo prima delle voci straordinarie di € 620 milioni, in aumento rispetto a € 530 milioni dello scorso anno. Per l’intero anno, abbiamo registrato una buona performance in un ambiente stimolante, con un utile operativo di € 2,535 miliardi prima delle voci straordinarie, in crescita dell’8,6 per cento rispetto allo scorso anno. La nostra performance è stata colpita da un impatto valutario negativo di € 460 milioni. In particolare, questo è dovuto alla sterlina debole dopo il referendum UE del Regno Unito. Tuttavia, nonostante questo, abbiamo fatto buoni progressi e proseguiamo a costruire su quanto realizzato nei nostri primi cinque anni”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

AIRBUS CELEBRA I TRENT’ANNI DAL PRIMO VOLO DELL’A320

Tempo di lettura: 1 minuto

Quando il primo A320 ha effettuato il suo primo volo 30 anni fa, pochi avrebbero potuto prevedere come questo jet single aisle avrebbe trasformato l’industria del trasporto aereo e Airbus stessa. Il primo decollo dell’A320, da Toulouse-Blagnac, adiacente alla sede di Airbus, ha aperto nuovi standard, con l’uso di controlli digitali computerizzati fly-by-wire su un aereo di linea civile e con l’introduzione di una fusoliera con una più ampia sezione trasversale, che ha consentito alle compagnie aeree di offrire ai passeggeri sedili più spaziosi e un corridoio più ampio. Tre decenni più tardi, la linea di prodotti A320 prosegue ad essere la famiglia di aeromobili single-aisle best-seller nel mondo, con ordini totali superiori a 13.000 aerei e un tasso di produzione che si traduce in un aereo che esce dalla final assembly line di Airbus ogni sette ore. I numeri registrati dall’A320 n° 1 durante la sua vita come testbed aircraft sono altrattanto imponenti. Questo jet è stato pilotato da 110 diversi test pilots di Airbus e accompagnato da diverse decine di flight test engineers. Tra i suoi compiti, l’in-flight evaluations di 29 differenti jet engines, così come lo sviluppo e la certificazione di molti sistemi Airbus. Prima del suo ritiro nel 2016, l’A320 n° 1 è diventato “Flight Lab 1”, utilizzato per le prove a sostegno dell’iniziativa sponsorizzata dall’Unione Europea Clean Sky e del programma di ricerca SESAR Single European Sky. Il primo volo dell’A320, svolto il 22 Febbraio 1987, è durato 3 ore e 23 minuti. Oggi, un aereo di linea A320 family decolla o atterra da qualche parte nel mondo ogni due secondi, con più di 7.400 velivoli consegnati da Airbus e più di 11,5 miliardi di passeggeri trasportati.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Industria - Tags: , ,

CITILINK DIVENTA LA PRIMA COMPAGNIA IN INDONESIA A OPERARE L’A320NEO

Tempo di lettura: 1 minuto

Citilink, la low cost unit di Garuda Indonesia, ha preso in consegna il suo primo A320neo presso la sede di Airbus a Tolosa, Francia. L’aereo è il primo di 35 A320neo che entreranno in servizio con il vettore. Citilink ha selezionato i motori Leap-1A di CFM per equipaggiare la sua flotta A320neo, che opererà sulla propria rete domestica e sui nuovi servizi internazionali verso la Cina e il Medio Oriente. Con 180 posti in un layout a classe unica, l’A320neo si unisce alla flotta esistente di 44 A320ceo in volo con il vettore. Con oltre 5.000 ordini ricevuti da 92 clienti dal suo lancio nel 2010, la Famiglia A320neo ha catturato una quota di circa il 60 per cento del mercato.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , ,