Archivio del mar Feb 2017

ENGINE ALLIANCE RAGGIUNGE I 500 MOTORI ‘ON WING’

Tempo di lettura: 2 minuti

Engine Alliance (EA) ora equipaggia 125 Airbus A380 in tutto il mondo, con 500 motori ‘on wing’. Il traguardo è stato raggiunto con l’accettazione da parte di Emirates del suo 90° aereo dotato di motori GP7200. “Siamo lieti di prendere in consegna il nostro 90° A380 EA-powered”, ha detto Adel Al Redha, executive vice president and COO, Emirates. “L’A380 continua ad essere popolare tra i nostri clienti e fornisce un alto livello di comfort e funzionalità. Abbiamo preso in consegna il nostro primo aeromobile A380 EA-powered nel 2008”. I motori GP7200 attualmente equipaggiano il 60 per cento della flotta di A380 al mondo: 90 aerei con Emirates, 10 con Air France, 10 con Korean Air, sette con Qatar Airways e otto con Etihad Airways. L’efficienza nei consumi del motore è migliorata di oltre un punto percentuale dal momento dell’entrata in servizio, offrendo un risparmio di carburante e un maggior payload. “Abbiamo molto di cui essere orgogliosi in questo inizio del 2017. Insieme con il 500° motore installato, la flotta GP7200 ha ormai accumulato un milione di engine cycles”, ha detto Dean Athans, presidente di Engine Alliance. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , , , , ,

ELICOTTERI A PILOTAGGIO REMOTO: AL VIA LA SECONDA FASE DELLA COLLABORAZIONE CON IL MINISTERO DELLA DIFESA UK

Tempo di lettura: 3 minuti

Il Ministero della Difesa UK ha firmato con Leonardo un contratto biennale, finanziato congiuntamente, per la seconda fase del programma di ricerca e sviluppo di nuove capacità operative nel settore degli elicotteri a pilotaggio remoto. Il contratto ha lo scopo di individuare, sviluppare e sfruttare le opportunità offerte dalle tecnologie emergenti, al fine di ridurre i costi e aumentare elasticità, versatilità e capacità di recupero degli equipaggiamenti militari nazionali nel campo dell’ala rotante. Il Ministro per gli Approvvigionamenti della Difesa UK, Harriett Baldwin, ha dichiarato: “Con un budget per la Difesa in crescita e 178 miliardi di sterline destinati al Piano per gli Equipaggiamenti, intendiamo trasformare la Difesa e lavorare con l’industria, la ricerca e i nostri alleati per trovare vie innovative che ci consentano di restare ai vertici del settore a livello internazionale. L’investimento congiunto del valore di 8 milioni di sterline in due anni annunciato oggi sosterrà importanti posti di lavoro altamente qualificati a Yeovil, e ci permetterà di meglio comprendere le reali capacità di sistemi a pilotaggio remoto nel garantire la massima sicurezza per il nostro personale impegnato sul campo in futuro”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

SWISS INTRODUCE GLI EJOURNALS E ESPANDE SWISS CHOICE

Tempo di lettura: 2 minuti

Swiss International Air Lines (SWISS) migliorerà ulteriormente il suo prodotto in volo dal 1° marzo. Ai viaggiatori in tutte e tre le classi sarà ora offerta una nuova gamma di giornali e riviste digitali, che si estendono per oltre 250 titoli in più di dieci lingue diverse. L’ospite dovrà solo andare su swiss.com/ejournals prima o dopo il volo e utilizzare il codice di prenotazione o il numero del biglietto per scaricare l’ultima versione del giornale preferito o una rivista sul proprio dispositivo mobile. Il numero di titoli disponibili gratuitamente per ogni viaggiatore per volo varierà a seconda della classe di viaggio e dello status Miles & More. I titoli possono essere scaricati entro sette giorni dalla partenza e fino a tre giorni dopo l’arrivo. La nuova gamma eJournal di SWISS gradualmente sostituirà la selezione di giornali e riviste stampate che sono attualmente presenti a bordo, con vantaggi di peso ed ecologici. Pubblicazioni stampate saranno ancora ampiamente disponibili, tuttavia, nelle Lounge SWISS e in First e Business Class sui voli a lungo raggio. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

AIR FRANCE: NUOVA LOUNGE AL TERMINAL 2G DI PARIS CDG

Tempo di lettura: 2 minuti

A partire dal 1° marzo 2017, i clienti Air France Business e Elite Plus in partenza dal Terminal 2G di Parigi CDG saranno in grado di scoprire la nuova lounge, una zona completamente ridisegnata che copre 730 mq, situata vicino ai boarding gates. La nuova lounge è stata progettata per offrire ai clienti della compagnia in viaggio verso l’Europa e la Francia un accesso rapido e agevole. Al loro arrivo nella grande area circolare della lounge, potranno accedere in autonomia ai chioschi interattivi oppure contattare uno degli agenti di Air France disponibili. Dotati di un tablet, gli agenti sono pronti ad aiutare i clienti e offrire una risposta personalizzata alle loro richieste. Oltre ad un comfort di alto livello, la lounge offre una nuova sala da pranzo in stile brasserie parigina. “Air France si impegna a elevare i propri prodotti e servizi. Le lounge accompagnano questi sviluppi, in particolare sulle rotte di medio raggio, in cui i clienti spendono tanto tempo in aeroporto come in volo. Ciò è stato ottenuto con questa lounge moderna ed efficiente, che offre un accesso facile e veloce, uno spazio generoso e confortevole e una selezione di piatti freschi. Questa premium lounge, che riflette il nostro French Touch, è un asset considerevole per Air France rispetto ai concorrenti”, ha dichiarato Franck Terner, CEO di Air France.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

AMERICAN AIRLINES ANNUNCIA IL CAMBIAMENTO DI TERMINAL DAL PRIMO MARZO 2017 ALL’AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO

Tempo di lettura: 2 minuti

A partire da mercoledì 1° marzo American Airlines opererà tutti i voli dall’aeroporto di Roma Leonardo da Vinci Fiumicino FCO verso gli Stati Uniti partendo dal Terminal 3 invece che dal Terminal 5. La compagnia opererà dalla nuova area d’imbarco E e i passeggeri troveranno i banchi check-in ai numeri 395 – 409. Il passaggio al Terminal 3 si deve alla completa ristrutturazione dell’aerostazione, con l’apertura dell’area d’imbarco internazionale E dedicata ai voli extra – Schengen. Il cambiamento di terminal non inciderà in alcun modo sulle rotte, sul numero di gate a disposizione, sul numero di staff a servizio dei passeggeri, sul numero di banchi per il check-in e sul numero di totem dedicati al check-in automatico. American Airlines, la compagnia aerea più grande al mondo, prosegue la sua crescita nel mercato italiano e ad oggi opera voli diretti stagionali dall’aeroporto di Roma Fiumicino FCO verso Chicago O’Hare (ORD), New York (JFK) e Charlotte Douglas (CLT). L’aeroporto di Philadelphia PHL è invece collegato con l’aeroporto di Roma Fiumicino FCO con voli diretti a frequenza annuale. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

RYANAIR ANNUNCIA 5 NUOVE ROTTE DALL’ITALIA SU FRANCOFORTE

Tempo di lettura: 1 minuto

Ryanair ha annunciato oggi 5 nuove rotte dall’Italia a Francoforte Main: Brindisi, Catania, Milano Bergamo, Pisa e Treviso. Queste rotte saranno operative da ottobre nella programmazione invernale 2017/2018 della compagnia aerea e saranno messe in vendita a breve. John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair, ha affermato: “Ryanair è lieta di annunciare le nuove rotte dall’Italia a Francoforte Main, operative a ottobre con l’inizio dell’orario invernale 2017/2018 dalle varie città italiane, che saranno messe in vendita a breve. I clienti Ryanair possono già iniziare a programmare le proprie vacanze estive o invernali per il 2017 alle migliori tariffe ed è questo il momento ideale per prenotare un volo con Ryanair alle tariffe più basse. Per celebrare i nuovi servizi per Francoforte Main stiamo mettendo in vendita posti sulle rotte già acquistabili del nostro network europeo a partire da €9,99 che possono essere acquistati fino alla mezzanotte (24:00) di giovedì 2 marzo. Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba, invitiamo i passeggeri ad accedere subito al sito www.ryanair.com per evitare di perderli”.

(Ufficio Stampa Ryanair)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

AEROPORTO CATULLO – CAMERA DI COMMERCIO DI VERONA: REPUBBLICA CECA, OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE E UN NUOVO COLLEGAMENTO CON PRAGA

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ufficio competitività e mercati esteri della Camera di Commercio di Verona ha presentato oggi la Repubblica Ceca, una delle stelle emergenti dell’economia europea. Il prossimo giovedì, 2 marzo, seguirà la Polonia. “Abbiamo approfondito opportunità di investimento, strategie di approccio ai mercati, aspetti fiscali e normativi – spiega Riccardo Borghero, vice Segretario Generale della Camera di Commercio scaligera che ha moderato l’incontro – La Repubblica Ceca è un’economia aperta al commercio estero e negli ultimi anni ha guadagnato numerose posizioni nella classifica dei mercati esteri di riferimento delle imprese straniere. A settembre 2016 era il quindicesimo partner delle imprese veronesi che vi hanno esportato 125,4 milioni di euro, il 2,6% in più rispetto ai primi nove mesi del 2015. Le nostre imprese vi potrebbero diversificare i rischi ora concentrati sui tradizionali partner dell’Europa occidentale, dove la competizione è elevata e i ritmi di crescita minori”. “Il mercato del lavoro presenta un tasso generale di disoccupazione del 5,2% a fronte di una media UE dell’8,7% e del 10,2% dell’Eurozona. La popolazione gode di un maggior potere d’acquisto e ciò sta favorendo lo sviluppo dei flussi turistici verso Verona – spiega il Presidente dell’Aeroporto Valerio Catullo, Paolo Arena – tanto che gli arrivi turistici dalla Repubblica Ceca nella nostra catchment area (Verona, lago di Garda, Dolomiti, etc) sono stati 210mila nel 2016. Il volo diretto con Czech Airlines, a frequenza quadrisettimanale, parte già con uno zoccolo duro di 3mila passeggeri l’anno che raggiungono Praga da Verona, facendo tappa in altri scali. Ci aspettiamo lo stesso successo avuto con Mosca e le altre destinazioni dirette dell’Est Europa verso le quali il flusso è stato di 380mila persone lo scorso anno”.

(Ufficio Stampa Garda Aeroporti)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

AIR CARAIBES PRENDE IN CONSEGNA IL SUO PRIMO A350-900

Tempo di lettura: 1 minuto

Air Caraïbes diventa la prima compagnia aerea francese ad operare l’A350 XWB. L’aereo, in leasing da AerCap, è stato consegnato nel corso di una cerimonia tenutasi presso l’Airbus Delivery Centre di Tolosa il 28 febbraio. Decollerà alle 14:00 in direzione Parigi Orly, prima di intraprendere il suo primo volo commerciale verso Pointe-à-Pitre e Fort-de-France il 2 marzo. Questo A350-900 è in grado di ospitare 389 passeggeri in una configurazione a tre classi (18 in Business, 45 in Premium Economy e 326 in Economy). Air Caraïbes prevede di operare il suo A350 XWB a fianco degli A330 che ha già in servizio sulle sue rotte tra Parigi e i Caraibi francesi. Fino ad oggi sono stati piazzati da Airbus ordini per 821 A350 XWB, con 44 clienti in tutto il mondo, rendendo questo uno dei programmi di maggior successo nel segmento degli aeromobili a lungo raggio.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , ,

AIRBUS: JEAN-BRICE DUMONT E’ STATO NOMINATO HEAD OF ENGINEERING FOR COMMERCIAL AIRCRAFT

Tempo di lettura: 2 minuti

Jean-Brice Dumont, 45 anni, attualmente Head of Engineering at Airbus Helicopters, è stato nominato Head of Engineering at Airbus Commercial Aircraft, a seguito della decisione di Charles Champion, 61 anni, di andare in pensione entro la fine di quest’anno. Dumont si unirà ad Airbus il 1° settembre 2017 e prenderà il posto di Champion a dicembre 2017, a seguito di una fase di transizione. Egli diventerà un membro dell’Airbus Commercial Aircraft Management Committee. “Vorrei esprimere il mio sincero grazie a Charles Champion per il suo straordinario contributo ad Airbus in tutta la sua carriera”, ha dichiarato Tom Enders, CEO di Airbus. “Da quando è entrato in Aérospatiale nel 1980, è stato impegnato in quasi ogni aspetto del business, produzione, vendite, servizio clienti e, negli ultimi anni, Engineering. Airbus deve molto alla sua esperienza, impegno ed energia. Gli auguro tutto il meglio per il suo futuro personale”. Dumont lascerà l’incarico in Airbus Helicopters ad Alain Flourens, 59 anni, attualmente Head of the A380 Programme. Flourens si unirà ad Helicopters dal 1° luglio, 2017 e prenderà il posto di Dumont a partire dal 1° settembre 2017. Flourens diventerà membro dell’Executive Committee of Airbus Helicopters. “Dopo 10 anni, Alain Flourens è stato determinante nel mettere il programma A380 su una traiettoria stabile, con pareggio ormai raggiunto nel corso degli ultimi due anni consecutivi”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Presidente di Airbus Commercial Aircraft. “Desidero ringraziarlo a nome di tutti per questo”.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Industria - Tags: , ,

EMIRATES SVILUPPA UNA NUOVA TECNOLOGIA PER LE OPERAZIONI CON CONDIZIONI INVERNALI ESTREME

Tempo di lettura: 2 minuti

Emirates ha iniziato i test di una innovativa decision support technology che permetterà di gestire al meglio le operazioni, la sicurezza e le performance ambientali a fronte di climi invernali estremi. Lavorando con Vaisala, leader di mercato nei servizi di misurazione in materia ambientale e industriale con sede in Finlandia, Emirates ha messo a punto il CheckTime decision system per il clima invernale a Copenhagen e Chicago. CheckTime utilizza misurazioni in tempo reale di una serie di fattori quali temperatura, vento e tipo di precipitazione, provenienti da sensori di precisione, per stimare con precisione l’impatto delle condizioni meteorologiche sui liquidi de- e anti-icing sul velivolo, comunicando i risultati ai piloti tramite il sistema ACARS. CheckTime sostituisce una procedura in cui i piloti utilizzano manualmente una combinazione di orari di riferimento, grafici di informazione e osservazione delle condizioni meteorologiche per stimare la quantità di liquidi de- e anti-icing richiesti e il tempo oltre il quale non sarebbe più auspicabile per il velivolo partire con le condizioni meteorologiche esistenti. Utilizzando una precisa tecnologia di supporto decisionale automatizzata piuttosto che una procedura manuale per stimare i requisiti esatti dei fluidi de- e anti-icing, i piloti di Emirates saranno in grado di concentrarsi meglio su altri aspetti cruciali per la sicurezza delle operazioni durante la preparazione del volo in condizioni meteorologiche estreme durante l’inverno. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,