EMIRATES CELEBRA IL PRIMO ANNO DELLA ROTTA NON-STOP PIU’ LUNGA CON A380

L’upgrade verso l’A380 sul servizio giornaliero non-stop che collega Dubai e Auckland è stato uno dei motivi principali del successo della rotta nel suo primo anno, il volo con A380 più lungo del mondo. La compagnia oggi ha celebrato i 12 mesi della rotta non-stop, volata in primo luogo con Boeing 777-200LR da 266 posti e, dal 30 ottobre dello scorso anno, con l’A380, fornendo fino a 491 posti. Il Boeing 777-200LR era il velivolo ideale per iniziare il servizio, ed è stato in grado di preparare l’aggiornamento di capacità fornito dall’A380. La versatilità e la popolarità dell’A380 ha portato all’espansione delle destinazioni del velivolo, che ora sono 44 e includeranno San Paolo in Brasile e Casablanca in Marocco dalla fine di marzo. L’introduzione dell’A380 sul servizio Dubai-Auckland dopo soli otto mesi di operazioni con il Boeing 777 a load factor molto alti è stata una mossa di grande successo per Emirates. Nel suo primo anno di attività sulla rotta non-stop tra Auckland e Dubai, Emirates ha goduto di un load factor complessivo di oltre l’80%. Emirates ha ora 93 Airbus A380 nella sua flotta e ulteriori 49 su ordinazione.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 1 Mar 2017 alle 3:24 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus