IL BOEING 737 MAX 8 RICEVE LA CERTIFICAZIONE FAA

Boeing ha annunciato oggi che la U.S. Federal Aviation Administration (FAA) ha certificato il 737 MAX 8 per il servizio commerciale. Boeing è ora nelle fasi finali della preparazione per la prima consegna del 737 MAX 8 ai clienti nei prossimi mesi. Per ottenere la certificazione del 737 MAX 8, Boeing ha intrapreso un programma di test globale che ha avuto inizio poco più di un anno fa con quattro aerei, più i test a terra e di laboratorio. A seguito di un rigoroso processo di certificazione, la FAA ha concesso a Boeing un Amended Type Certificate per il 737 MAX 8, validando che la progettazione è conforme alle normative aeronautiche necessarie e che il velivolo è sicuro e affidabile. “Questa certificazione è un vero e proprio testamento alla dedizione e all’impegno di tutto il nostro team MAX durante tutto il processo, dalla progettazione ai flight tests”, ha detto Keith Leverkuhn, vice president & general manager, 737 MAX program, Boeing Commercial Airplanes. “Il team di Renton non vede l’ora di offrire superiore efficienza, affidabilità e design ai clienti, quando inizieranno a ricevere i loro aerei 737 MAX nei prossimi mesi”. Il 737 MAX 8 è stato il primo della famiglia ad essere sviluppato. La famiglia 737 MAX è stata progettata per offrire ai clienti performance, flessibilità ed efficienza, con minori costi e un range esteso che aprirà nuove destinazioni nel mercato single-aisle. Il MAX 8 e il MAX 9 saranno seguiti nel 2019 dal più piccolo MAX 7 e dalla versione con maggiore capacità MAX 200, mentre proseguono gli studi con i clienti per far crescere la famiglia. Il 737 MAX incorpora la più recente tecnologia con i motori CFM International LEAP-1B, nuove winglets e altri miglioramenti, per offrire la massima efficienza, affidabilità e comfort per i passeggeri. E’ l’aereo venduto più velocemente nella storia di Boeing, accumulando più di 3.600 ordini fino ad oggi da 83 clienti in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 9 Mar 2017 alle 4:05 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,


I commenti sono chiusi.