BOMBARDIER: CITYJET ORDINA QUATTRO ULTERIORI CRJ900

Bombardier Commercial Aircraft ha annunciato oggi che il vettore regionale con sede a Dublino CityJet ha esercitato le quattro opzioni che facevano parte di un contratto di acquisto annunciato il 1° febbraio 2017. Tale accordo comprendeva un ordine fermo per sei aerei CRJ900 e opzioni per altri quattro. Al momento della consegna, l’aereo opererà sotto wet lease nel network SAS. Sulla base del prezzo di listino del velivolo CRJ900, l’ordine ha un valore di circa US $ 467 milioni di dollari, ora che tutte le opzioni sono state esercitate. “CityJet è diventato uno dei nostri più grandi sostenitori per gli aeromobili CRJ900 in un breve periodo di tempo e siamo lieti che la compagnia aerea continua a mettere la sua fiducia in Bombardier e nei suoi prodotti”, ha detto Ryan DeBrusk, Vice President, Sales, Europe, Russia & Commonwealth of Independent States, Bombardier Commercial Aircraft.  “Il CRJ900 sta dimostrando di essere un aereo estremamente affidabile e popolare nelle nostre operazioni per conto di SAS Scandinavian Airlines. La conferma di questi ordini dimostra ulteriormente che questo aereo è un elemento chiave della nostra strategia di crescita wet lease“, ha detto Pat Byrne, Executive Chairman, CityJet. Dall’inizio del 2016, CityJet ha preso in consegna 12 nuovi aeromobili CRJ900, che opera per SAS. Nel mese di gennaio 2017 CityJet ha acquisito Cimber A / S, una compagnia aerea regionale in Danimarca e ex consociata interamente controllata di SAS, che opera una flotta di 11 aeromobili CRJ900, la maggior parte dei quali sarà sostituita dal nuovo ordine. Bombardier Commercial Aircraft ha inoltre annunciato oggi di aver rafforzato il proprio programma Bombardier Smart Parts program con l’aggiunta di Fokker Services BV come Authorized Service Provider (ASP), che copre component repair management per velivoli Q400.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Articolo scritto da JT8D il 29 Mar 2017 alle 3:15 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , ,


I commenti sono chiusi.