BRUSSELS AIRLINES RICONNETTE IL BELGIO E L’INDIA

A partire da oggi Mumbai, metropoli economica dell’India, è collegata cinque volte a settimana con l’aeroporto di Bruxelles, con l’inagurazione del primo collegamento di Brussels Airlines verso l’India. La nuova rotta sta già dimostrando di avere successo tra i clienti. Il nuovo volo di linea di Brussels Airlines è una buona notizia per le decine di migliaia di persone che viaggiano tra l’India e il Belgio ogni anno ed è di vitale importanza per diversi settori economici. Con il suo primo servizio per l’India, Brussels Airlines non solo mira ai passeggeri diretti, ma anche ai viaggiatori che vogliono volare via Bruxelles verso altre destinazioni del network della compagnia. L’orario dei voli consente collegamenti regolari da e per destinazioni in Europa, Africa e Nord America. In India, Brussels Airlines collabora con il partner Star Alliance Air India per garantire collegamenti via Mumbai verso diverse altre destinazioni in India.

Per il nuovo servizio, Brussels Airlines ha aggiunto un ulteriore Airbus A330 alla sua flotta, portando la flotta di lungo raggio ad un totale di 10 velivoli. Il lancio della rotta ha portato anche occupazione aggiuntiva. In totale, più di 200 posti di lavoro diretti sono stati creati (piloti, assistenti di volo, personale di terra, cargo, sales and support services). Nelle ultime settimane il personale Brussels Airlines ha seguito laboratori speciali per capire meglio la cultura indiana. Per far fronte ai suoi ospiti indiani nelle loro lingue locali, la compagnia aerea ha assunto e addestrato 17 membri dell’equipaggio di cabina indiani.

Inoltre, è stato annunciato oggi che Thomas Cook Belgium e Brussels Airlines hanno intenzione di ampliare la loro partnership esistente, con un accordo che renderà Brussels Airlines il vettore principale per Thomas Cook Belgium. In base ai termini della proposta, Brussels Airlines farà volare la maggior parte dei clienti di Thomas Cook, offrendo loro una più ampia scelta di destinazioni, voli e giorni di partenza. Fatto salvo il completamento della transazione, le operazioni di Thomas Cook Airlines Belgium (TCAB), ramo di Thomas Cook che attualmente serve il mercato belga, saranno assorbite in Brussels Airlines. L’accordo proposto comporterà il trasferimento di tutti i 160 piloti e assistenti di volo, di tutti gli slot di volo e due aerei da TCAB a Brussels Airlines. I rimanenti tre velivoli di TCAB verranno ridistribuiti attraverso Thomas Cook Group, mentre 40 ruoli facenti parte del personale di terra TCAB sarebbero licenziati. Un processo di consultazione collettiva è stato avviato con il consiglio dei lavoratori, TCAB è impegnata a lavorare in modo costruttivo per trovare una risoluzione di successo. Come risultato di questa partnership estesa, Thomas Cook Belgium cesserebbe i voli TCAB dal novembre 2017. Oltre a dare ai clienti del Belgio la scelta di più giorni di partenza e un numero esteso di voli, le due compagnie lavoreranno insieme per valutare l’opportunità di lanciare nuovi voli a lungo raggio verso destinazioni leisure in Nord America, Caraibi, Africa e Asia nel corso dei prossimi tre anni.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 30 Mar 2017 alle 6:35 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus