LEONARDO: LA GENDARMERIA ARGENTINA SELEZIONA L’AW169

Leonardo ha annunciato oggi durante il Salone LAAD a Rio de Janeiro, in Brasile, che la Gendarmeria argentina ha ordinato un elicottero intermedio leggero AgustaWestland AW169 a sostegno delle operazioni di pubblica sicurezza e pattugliamento delle frontiere, espandendo la presenza di Leonardo nel settore governativo del Paese. La consegna dell’AW169 è prevista nella seconda metà del 2017 e farà seguito ai primi esemplari di questo modello già venduti sul mercato commerciale dell’America Latina e che entreranno presto in servizio in Argentina e Brasile. Mauro Moretti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Leonardo, ha dichiarato: “La scelta dell’elicottero di nuova generazione AW169 da parte di questo importante cliente in Argentina è un’ulteriore dimostrazione della competitività delle soluzioni tecnologicamente avanzate e di grande qualità offerte dalla Società, pensate anche per soddisfare i più recenti requisiti di operatori di primo piano in America Latina, in particolare in un settore cruciale come quello della sicurezza”.

L’AW169 è un elicottero multiruolo che consente agli operatori di sfruttare capacità uniche per compiti di pattugliamento, comando, soccorso e trasporto in supporto di una vasta gamma di operazioni fra cui ordine pubblico, lotta al terrorismo, operazioni anti-droga, controllo delle frontiere, ricerca e soccorso. L’AW169 della Gendarmeria sarà dotato ad esempio di tagliacavi e di una cabina compatibile con visore notturno, oltre alla predisposizione all’utilizzo di equipaggiamenti dedicati ad operazioni di polizia come altoparlanti, verricello di soccorso, gancio baricentrico, faro di ricerca, sistema per la discesa rapida del personale per operazioni speciali, sistema elettro-ottico, consentendo in futuro di ampliare la portata delle missioni.

Inoltre Leonardo ha annunciato oggi al salone LAAD il raggiungimento del traguardo delle 5.000 ore di volo da parte della flotta di sei AgustaWestland AW139 del Servicio Nacional Aeronaval (SENAN) di Panama. Questo risultato è stato raggiunto in meno di quattro anni dall’entrata in servizio del primo AW139. SENAN ha potuto beneficiare del supporto offerto dalla vasta rete di assistenza di Leonardo nel Nord e Centro America, in particolare dal centro di manutenzione a Panama, e dalla sede Leonardo di Philadelphia per le parti di ricambio e l’addestramento. “Questo traguardo rafforza ulteriormente il rapporto tra Leonardo e la Repubblica di Panama, anche grazie al supporto fornito alla flotta di elicotteri del Paese”, ha detto Mauro Moretti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Leonardo. “La prevista consegna di ulteriori elicotteri entro la fine dell’anno dimostra il successo di Leonardo nella Repubblica di Panama e conferma la qualità delle soluzioni che la Società fornisce in tutti i settori al servizio della Nazione, dei suoi interessi e della sua popolazione”.

La flotta di AW139, configurati per operazioni “dual use”, ha svolto numerose operazioni di soccorso, di eliambulanza e di pattugliamento costiero. Due AW139 hanno recentemente effettuato missioni di soccorso in altre regioni del Centro America. Altri due AW139 configurati per compiti militari e per il contrasto al contrabbando saranno consegnati entro la fine del 2017. SENAN utilizza anche un elicottero GrandNew configurato per elisoccorso, ideale per il trasporto di pazienti da aree remote e di difficile accesso.

(Ufficio Stampa Leonardo)

Articolo scritto da JT8D il 6 Apr 2017 alle 7:05 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus