EASYJET: UNA STAGIONE DI OCCASIONI IN PARTENZA DA VENEZIA PER LONDRA

easyJet, compagnia aerea leader in Europa, inaugura una stagione di occasioni vantaggiose riservate ai passeggeri in partenza da Venezia Marco Polo e diretti a Londra. Le opzioni di viaggio per raggiungere la capitale del Regno Unito sono numerose grazie alla ricca offerta della compagnia con 5 voli che ogni giorno collegano Venezia a Londra Luton e a Londra Gatwick. Con così tante opzioni anche le occasioni si fanno numerose, a maggior ragione se vantaggiose. I passeggeri che sceglieranno di immergersi nella storia e nella cultura della capitale d’Oltremanica, potranno volare a Londra, con un risparmio fino al 20%, a tariffe più basse dunque rispetto allo scorso anno, prenotando uno degli oltre 2000 posti disponibili per viaggiare tra il 6 aprile e il 30 settembre 2017, in vendita sul sito easyJet.com, sull’app mobile e sui canali GDS. Fare il tifo per i più forti tennisti al mondo a Wimbledon? Why Not? Dal 3 al 16 luglio è possibile assistere al torneo più famoso ed elegante di sempre. Celebrare il Giubileo di Zaffiro della Regina Elisabetta? Why Not? E’ festeggiare i 65 anni di Regno direttamente davanti a Buckingham Palace. Passeggiare per le colorate viuzze di Notting Hill durante lo storico e imperdibile carnevale? Why Not?  Ad Agosto per chi non ama sole e mare, Londra si conferma imperdibile. Sono solo alcune buone occasioni Why Not da cogliere al volo prenotando ora e risparmiando con easyJet.

Londra Gatwick è servita con 4 voli giornalieri dal lunedì alla domenica. Londra Luton è servita con un volo giornaliero dal lunedì alla domenica.

easyJet ha inoltre comunicato che ha messo in vendita i voli fino al 24 marzo 2018. Sono previsti 60.000 voli per la rete di easyJet tra il 5 febbraio e il 24 marzo 2018, che offrono più di 10 milioni di posti.

(Ufficio Stampa easyJet)

Articolo scritto da JT8D il 27 Apr 2017 alle 3:51 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus