LUFTHANSA E AUSTRIAN AIRLINES OFFRONO INTERNET A BANDA LARGA SU MOLTI DEI LORO VOLI A CORTO E MEDIO RAGGIO

Navigazione senza limiti e streaming a bordo dei voli continentali europei – d’ora in poi, questo sarà realtà su molti degli aeromobili Lufthansa e Austrian Airlines. L’accesso a Internet sarà anche disponibile sui voli Eurowings entro un paio di settimane. Ad oggi, 19 aerei Lufthansa della flotta A320, 31 Austrian Airlines e 29 Eurowings sono dotati di Wifi e antenne satellitari necessarie per questo servizio. Altri aeromobili saranno equipaggiati a breve. Questa nuova tecnologia ad alta velocità è stata testata con successo negli ultimi mesi sui voli Lufthansa e Austrian Airlines.

L’accesso a internet funziona semplicemente via Wifi utilizzando i dispositivi mobili dei passeggeri. La gamma di offerte va dai servizi di navigazione allo streaming video, alla messaggistica. I passeggeri possono scegliere tra tre pacchetti: sui voli Lufthansa i tre pacchetti sono FlyNet Message (costo tre euro), FlyNet Surf (costo sette euro) e FlyNet Stream (costo dodici euro). Austrian Airlines offre gli stessi servizi ai medesimi prezzi con i nomi myAustrian FlyNet Message, myAustrian FlyNet Surf e myAustrian FlyNet Stream. I passeggeri possono pagare tramite carta di credito o servizi di pagamento come PayPal. Presto sarà anche possibile effettuare acquisti utilizzando le miglia aeree o tramite i partner di roaming.

Internet a bordo delle compagnie aeree del gruppo Lufthansa utilizza la più avanzata tecnologia satellitare a banda larga (Ka-Band) e offre una copertura senza soluzione di continuità affidabile sui voli a breve e medio raggio grazie alla rete Inmarsat Global Xpress (GX). L’internet service provider, partner di Inmarsat, è Deutsche Telekom. Lufthansa Technik è responsabile dell’installazione dei sistemi e delle componenti, così come della gestione dei regolamenti e delle altre autorizzazioni legali necessarie. Attualmente si sta equipaggiando l’intera flotta Airbus A320 delle compagnie del gruppo Lufthansa – Lufthansa, Austrian Airlines ed Eurowings. Lufthansa Systems fornisce l’infrastruttura tecnica necessaria per la connessione internet a bordo. Questo include il funzionamento della rete a bordo dell’aeromobile – prerequisito tecnico per la connessione Wifi a bordo – così come la fornitura dei componenti software necessari per il funzionamento dei portali internet delle rispettive compagnie aeree, attraverso cui il passeggero ottiene l’accesso alla rete.

Lufthansa è sempre stata un pioniere nella digitalizzare a bordo. Già il 15 gennaio 2003, la compagnia aerea ha offerto il primo volo commerciale a lungo raggio al mondo con accesso a Internet. Nonostante la crescente popolarità, il servizio ha dovuto essere sospeso nel 2006 perché l’operatore satellitare “Connexion by Boeing” cessò le operazioni commerciali. Tuttavia, dal dicembre 2010 Lufthansa è stata ancora una volta la prima compagnia aerea a fornire accesso a Internet a banda larga sui voli intercontinentali. A partire da giugno 2015, FlyNet è disponibile su tutti i 107 velivoli a lungo raggio nella flotta di Lufthansa attualmente in servizio. Eurowings ha inoltre fornito l’accesso a bordo di tutti i suoi voli a lunga percorrenza a partire dalla fine del 2015. Dopo che i Boeing 777 sono entrati a far parte della propria flotta, anche SWISS offre accesso a Internet sui voli a lunga percorrenza e attualmente sta progettando di introdurre internet a bordo dei suoi voli a breve e medio raggio dal 2018 in poi.

(Ufficio stampa Lufthansa Group)

Articolo scritto da mcgyver79 il 2 Mag 2017 alle 3:44 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,


I commenti sono chiusi.