BOIEING: IL KC-46A TANKER SI UNISCE AL FLIGHT TEST PROGRAM

Boeing ha ora sei aeromobili nel suo KC-46 tanker test program, espandendo la capacità di completare i ground e flight tests e progredendo verso le prime consegne all’U.S. Air Force. Il nuovo KC-46 aerial refueling aircraft, il secondo low-rate initial production plane, ha completato il suo primo volo il 29 aprile. E’ il terzo velivolo per i test in full KC-46 configuration. Le sue attività di test contribuiranno a garantire che il KC-46 possa operare in sicurezza attraverso i campi elettromagnetici prodotti dai radar, dalle torri radio e da altri sistemi. “L’aggiunta di un’altro tanker ci aiuterà a diventare ancora più efficienti, migliorando notevolmente la nostra capacità di completare i test in corso”, ha dichiarato Jeanette Croppi, Boeing KC-46A tanker test team director. “Stiamo inoltre riorganizzando uno dei nostri aerei 767-2C in tanker, il che significa che presto avremo quattro KC-46 tankers in test”. Finora i test aircraft del programma hanno completato 1.600 ore di volo e più di 1.200 “contatti” durante i voli di rifornimento con i velivoli F-16, F/A-18, AV-8B, C-17, A-10 e KC-10. Il KC-46 è derivato dal  velivolo commerciale 767 di Boeing. L’azienda prevede di costruire 179 tanker nella sua facility di Everett. Il KC-46A è un tanker multiruolo che può rifornire tutti gli aerei militari alleati e delle coalizioni compatibili con le procedure internazionali di rifornimento aereo e può trasportare passeggeri, carico e pazienti.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 3 Mag 2017 alle 3:04 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus