CUNEO LEVALDIGI AEROPORTO A MISURA D’UOMO

Gli indicatori relativi al 2016 dimostrano che l’aeroporto di Cuneo Levaldigi si contraddistingue per l’attenzione nella gestione dei passeggeri con difficoltà. “Siamo uno scalo a misura d’uomo, dove il passeggero è messo al centro dell’ attenzione e si sente a casa - spiega Anna Milanese, Direttore Generale di Cuneo Levaldigi - In particolar modo, per quanto riguarda i passeggeri con disabilità o a mobilità ridotta, i risultati evidenziano che l’impegno che il nostro team mette in atto viene riconosciuto ed apprezzato dagli stessi con oltre il 95% di feedback positivi. Tutti i valori relativi all’efficienza dei servizi di assistenza sono molto positivi, dal tempo di attesa per ricevere l’assistenza a quello di attesa a bordo per lo sbarco dei PRM. Lo stesso vale per la percezione sullo stato e sulla funzionalità dei mezzi e attrezzature in dotazione, oltre che sull’adeguatezza della formazione del personale”.

Il 2017 si è aperto con un incremento di operazioni charter verso Lourdes e Medjugorje, grazie a Valligiana Viaggi e Opera Diocesana Pellegrinaggi: ulteriore testimonianza dell’affidabilità dello scalo piemontese in fatto di assistenza al passeggero. A Cuneo si sta lavorando anche sul tema bambini. “A giorni annunceremo una bella novità rivolta alle famiglie in partenza dal nostro aeroporto”, conclude il Direttore Generale.

(Ufficio stampa Aeroporto di Cuneo)

Articolo scritto da mcgyver79 il 15 Mag 2017 alle 11:39 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus