ENAC: CHIUSURA DELLO SPAZIO AEREO SU TAORMINA E SULLE AREE CIRCOSTANTI DAL 25 AL 28 MAGGIO IN OCCASIONE DEL G7 CHE SI TERRÀ IL 26 E IL 27 MAGGIO

Tempo di lettura: 1 minuto

L’ENAC, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, informa che in occasione del vertice dei Paesi del G7 che si svolgerà a Taormina dal 26 al 27 maggio 2017 e degli eventi ad esso correlati, su disposizione dell’Autorità di Pubblica Sicurezza sono stati emessi dei NOTAM (Notice to Airmen – avviso ai naviganti) di chiusura dello spazio aereo su Taormina e sulle aree circostanti. Dalle ore 10:00 locali del 25 maggio alle ore 12:00 locali del 28 maggio p.v. sono vietati tutti i voli, inclusi quelli con velivoli ultraleggeri e mezzi a pilotaggio remoto (cosiddetti droni), in un’area circolare avente un raggio di circa 10 Km (5 Nm – miglia nautiche) dal centro della città. Sono esclusi dal divieto i voli commerciali di linea e charter in arrivo e in partenza dagli aeroporti di Catania, Comiso e Reggio Calabria, i voli di Stato, quelli di emergenza e i voli sanitari. I voli VFR (Visual Flights Rules, voli a vista), sono vietati in un’area circolare di circa 65 Km (35 Nm) di raggio.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 24 Mag 2017 alle 4:08 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: ,




I commenti sono chiusi.