EMIRATES SKY CARGO INAUGURA I COLLEGAMENTI CON IL LUSSEMBURGO

Emirates SkyCargo ha inaugurato due giorni fa il primo servizio giornaliero merci settimanale per il Lussemburgo. All’arrivo, il volo è stato accolto con il tradizionale saluto con i cannoni ad acqua. Le operazioni di Emirates SkyCargo tra il Lussemburgo e Dubai rappresentano uno dei primi passi nell’attuazione della partnership tra Emirates SkyCargo e Cargolux Airlines annunciata nel maggio di quest’anno. Emirates SkyCargo impiegherà un Boeing 777 su questa rotta per una capacità totale di carico superiore a 100 tonnellate. Il Boeing 777 è uno dei velivoli più capienti, moderni e tecnologicamente avanzati disponibili. La partnership strategica tra Emirates SkyCargo e Cargolux consente ai clienti di entrambi i vettori di accedere a una più ampia gamma di destinazioni. Il nuovo servizio cargo di Emirates SkyCargo facilita l’aumento della connettività tra l’hub di Cargolux in Lussemburgo e l’hub di Emirates SkyCargo a Dubai, che si va ad aggiungere al triplo servizio giornaliero merci che Cargolux opera al Dubai World Central. In Lussemburgo, l’handling di terrà dei velivoli di Emirates SkyCargo è gestito da Cargolux e a Dubai i velivoli di Cargolux vengono gestiti da Emirates SkyCargo, permettendo così il transito continuo dei carichi tra i due operatori. Il movimento fluido dei carichi è assicurato anche da altri fattori, tra cui la certificazione comunitaria comune sulle buone pratiche di distribuzione (Good Distribution Practices) di entrambi gli hub. Il velivolo freighter Emirates SkyCargo arriverà in Lussemburgo alle ore 13.25 ogni lunedì e partirà per il Dubai World Central alle 15.25 (ora locale) nello stesso giorno. Il Lussemburgo si unisce alla rete globale di Emirates SkyCargo composta da oltre 150 destinazioni in più di 80 paesi.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 14 Giu 2017 alle 7:17 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus