AIR EUROPA RICEVE IL SUO OTTAVO DREAMLINER

Air Europa ha incorporato alla sua flotta l’ottavo Dreamliner, un Boeing 787-8 con matricola  EC-MPE, culminando così la prima fase di rinnovo della sua flotta a lungo raggio. Una delegazione di Globalia, guidata dal suo direttore generale Pedro Serrahima, si è recata all’hangar Boeing di Seattle per ricevere il nuovo Dreamliner, atterrato oggi all’aeroporto di Madrid dopo un volo non-stop. In seguito, a partire da venerdì 23 giugno, l’aeromobile coprirà insieme al penultimo arrivato, la rotta su Lima. In poco più di un anno, Air Europa ha incorporato otto B787-8 alla sua rete a lungo raggio, diventando la prima compagnia aerea spagnola a disporre di questo aereo di nuova generazione. Miami è stata la prima destinazione coperta dal nuovo fiore all’occhiello del vettore iberico, a cui si sono aggiunte Bogotá, Santo Domingo, Buenos Aires, L’Avana e Lima, confermando così Air Europa come la compagnia di riferimento per i voli di connessione tra Europa e America. La divisione aerea di Globalia continua il suo piano di ammodernamento ed affronterà la seconda fase di rinnovo della flotta con l’arrivo progressivo, dal 2018 al 2022, di un totale di quattordici Boeing 787-9. Alla crescita della flotta transatlantica, si aggiunge anche il rinnovo di corto e medio raggio con l’arrivo quest’anno di tre Boeing 737-800 NG e altri tre nel 2018. I nuovi aeromobili dispongono già dei servizi Wi-Fi e streaming, così come delle prese USB su tutte le poltrone. La delegazione presente a Seattle, inoltre, ha avuto l’opportunità di conoscere il processo di produzione dei nuovi Boeing 737 MAX, di cui Air Europa riceverà venti unità a partire dal 2020 e che porterà la compagnia a disporre di una flotta interamente composta da Boeing.

(Ufficio Stampa Air Europa)

Articolo scritto da JT8D il 21 Giu 2017 alle 6:27 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,


I commenti sono chiusi.