DUE INIZATIVE MIGLIORERANNO L’ESPERIENZA DEI PASSEGGERI ALL’EMIRATES TERMINAL 3 DEL DUBAI INTERNATIONAL AIRPORT

I viaggiatori che partono dal Dubai International Airport Terminal 3 possono aspettarsi una migliorata esperienza aeroportuale con l’attuazione di due nuove iniziative che semplificano i controlli di check-in e di immigrazione alla partenza. La tecnologia biometrica e i nuovi border control gates automatici sono progetti che verranno avviati immediatamente, con completamento previsto nei prossimi 12-18 mesi. Questi sono i primi progetti firmati dal team congiunto che attualmente esamina tutti i touch points presso il Dubai International Airport, al fine di migliorare l’esperienza complessiva del cliente. Questo approccio collaborativo unico che coinvolge Emirates airline, Dubai Customs, Dubai General Directorate of Residency and Foreigners Affairs (GDRFA), Dubai Police e Dubai Airports, è stato lanciato nel mese di maggio e ha portato rapidamente dei risultati. Le due nuove iniziative annunciate consentiranno di accelerare la gestione dei viaggiatori, facilitando un flusso più fluido attraverso i diversi punti di controllo dell’aeroporto.

Con la tecnologia biometrica, utilizzando una soluzione di riconoscimento del viso integrata con UAE Wallet, i viaggiatori potranno registrare e archiviare i loro dati biometrici attraverso diversi modi, incluso l’utilizzo di selfie sui loro telefoni cellulari, nonché con l’utilizzo di chioschi biometrici di registrazione posti nelle aree check-in e nelle Emirates Lounge. Potranno poi utilizzare questi dati biometrici per facilitare il loro passaggio attraverso l’immigration al T3 Departures e, successivamente, in altri touch points in tutto l’aeroporto di DXB, incluso l’accesso automatico alle lounges First e Business Class di Emirates.

One Gate: i new generation smart immigration gates saranno installati al T3 Departures, integrando gli esistenti e-gates e manned immigration counters. Questi nuovi gates offrono un border control system automatico che utilizza la biometria dei viaggiatori. Inoltre permetterà ai viaggiatori di non dover effettuare il passaggio aggiuntivo del controllo manuale dei loro passaporti e boarding pass da parte di un ufficiale di sicurezza prima di passare attraverso l’immigrazione, in quanto questi controlli saranno automaticamente integrati nella validazione biometrica quando i viaggiatori passano attraverso i nuovi smart gates.

Major General Mohammed Ahmed Almarri, Dubai General Directorate of Residency and Foreigners Affairs (GDFRA), ha detto: “In linea con la visione del governo di essere leader mondiali nel fornire servizi pubblici, stiamo valutando l’uso della biometria per migliorare il flusso di viaggiatori attraverso l’immigration. Siamo lieti di rilanciare queste nuove iniziative nel Terminal 3 Departures in collaborazione con Emirates e con i nostri stakeholders. Crediamo che questo renderà le nostre operazioni più efficienti, libererà la nostra preziosa forza lavoro per concentrarsi su altre responsabilità e, in definitiva, migliorerà l’esperienza dei viaggiatori”.

Adel Al Redha, Emirates Executive Vice President and Chief Operations Officer, ha dichiarato: “Siamo fortunati ad avere un gruppo di collaboratori molto attivi. Anche se significa investire in attrezzature, addestramento e cambiamenti dei processi operativi, tutti i partner desiderano abbracciare nuove tecnologie e pensieri, di cui beneficiano gli utenti finali. Abbiamo tutti lo stesso obiettivo quando si tratta di voler fornire la migliore esperienza per i visitatori che arrivano o passano a Dubai. Non vediamo l’ora di portare a termine questi progetti e di introdurre ulteriori miglioramenti nei prossimi mesi. I teams sono entusiasti di accelerare queste iniziative nel nostro hub”.

Lanciata nel maggio 2017, l’iniziativa “Together” è condotta in collaborazione con Emirates airline, Dubai Customs, Dubai General Directorate of Residency and Foreigners Affairs (GDRFA), Dubai Police e Dubai Airports. Essa mira a migliorare l’esperienza dei viaggiatori nell’hub di Emirates, il Dubai International Airport, concentrandosi su soluzioni innovative e pratiche che si baseranno sulle “6s” - smart, speed, saving, service, safety, security.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 27 Giu 2017 alle 5:40 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus