ROLLS-ROYCE ANNUNCIA INVESTIMENTI NELLE SUE FACILITIES DEL REGNO UNITO

Rolls-Royce ha annunciato oggi un investimento da 150 milioni di sterline in nuove e esistenti civil aerospace facilities nel Regno Unito, per sostenere il raddoppio previsto della produzione dei motori e soddisfare il civil aerospace order book da record della società. L’investimento, che sarà effettuato nei prossimi anni, fa parte della trasformazione industriale di Rolls-Royce in corso e fornirà capacità aggiuntive, mentre proseguono lo sviluppo e i test della prossima generazione di propulsori. La maggior parte degli investimenti, in linea con la spesa pianificata del Gruppo, fornirà una nuova facility per il test di large civil aero engines a Derby, sede della Rolls-Royce civil aerospace division. Il nuovo testbed sarà in grado di testare vari motori, tra cui il Trent XWB, che equipaggia l’Airbus A350 XWB ed è il civil large engine venduto più velocemente al mondo, con più di 1.600 motori su ordinazione da 45 clienti in 31 paesi. Ci sarà anche un investimento nella large engine Maintenance Repair & Overhaul (MRO) facility in Derby, così come nelle strutture produttive a Derby e Hucknall, Nottinghamshire. Inoltre la società si è impegnata a trattenere il Precision Machining Facility (PMF) a Derby, che in precedenza era stato annunciato che sarebbe stato chiuso.

Un dialogo costruttivo con i rappresentanti sindacali del Regno Unito ha sostenuto la decisione di investire in Derby, contribuendo a sostenere più di 7.000 posti di lavoro di Rolls-Royce nell’East Midlands e facilitando il rilancio della produzione di motori.

Eric Schulz, Rolls-Royce, President - Civil Aerospace, ha dichiarato: “Questo investimento arriva in un momento di crescita senza precedenti in Rolls-Royce. Stiamo raddoppiando la produzione di nuovi motori, contemporaneamente all’introduzione sul mercato di tre nuovi motori. Con questo investimento stiamo creando la capacità e la flessibilità per conseguire i nostri obiettivi, impegnandoci a sostenere l’occupazione nel Regno Unito. Ringrazio i sindacati per il loro sostegno nel realizzare questo importante pacchetto di investimenti”.

Il Business Secretary, Greg Clark, ha dichiarato: “Questo annuncio sottolinea il ruolo importante svolto dal Regno Unito nel settore aerospaziale globale. Il Regno Unito e Rolls-Royce sono conosciuti in tutto il mondo come pionieri nella tecnologia avanzata e nell’ingegneria. Accolgo con favore la fiducia che l’azienda sta mostrando nel Regno Unito. Questo è il tipo di investimento che la nostra moderna strategia industriale sta cercando di attirare. Queste nuove strutture sono una buona notizia per Rolls-Royce, i suoi fornitori nel Regno Unito e la nostra economia”.

Simon Hemmings, Unite Union Chief Staff Negotiator for Rolls-Royce (Derby & Hucknall), ha dichiarato: “Questa è una grande notizia che ci permette di concentrarci sul futuro piuttosto che sul passato. L’accordo che abbiamo raggiunto mostra come le aziende e i sindacati possono lavorare in modo diverso per portare gli investimenti e i miglioramenti di produttività necessari per garantire il successo di un business per la prossima generazione”.

Rolls-Royce impiega attualmente circa 22.300 persone nel Regno Unito, tra cui più di 600 apprendisti.

Oltre al motore Trent XWB, Rolls-Royce assembla a Derby i motori Trent 700 e Trent 900, che equipaggaino rispettivamente gli Airbus A330 e Airbus A380.

Derby ha anche ospitato la progettazione e lo sviluppo di tre nuovi motori che sono pronti ad entrare in servizio: il Trent XWB-97, che equipaggerà l’Airbus A350-1000, il Trent 1000 TEN, che equipaggerà tutte le varianti della famiglia Boeing 787 Dreamliner, il Trent 7000 che equipaggerà l’Airbus A330neo.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce)

Articolo scritto da JT8D il 29 Giu 2017 alle 6:32 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus