Archivio del gio Lug 2017

AIR FRANCE E DELTA OPERERANNO 12 VOLI SPECIALI NON-STOP TRA PARIGI E LAS VEGAS PER IL CES 2018

Tempo di lettura: 1 minuto

Air France e Delta Air Lines opereranno eccezionalmente 12 voli non stop tra Parigi-Charles de Gaulle e Las Vegas per i clienti che parteciperanno al 2018 Consumer Electronics Show (CES), il più grande evento tecnologico al mondo. I voli diretti dedicati proposti da Air France saranno operati da velivoli Boeing 777-200 equipaggiati con le più recenti cabine di viaggio con una capacità di 280 posti, di cui 40 posti in Business Class, 24 posti in Premium Economy e 216 posti in Economy, il 7, 8 e 12 gennaio 2018. I voli speciali proposti da Delta saranno operati da aerei Boeing 767-300ER con una capacità di 210 posti, di cui 35 posti in cabina Delta One e 32 posti in cabina Delta Comfort+. I voli in partenza da Parigi verso Las Vegas opereranno il 7, 8 e 13 gennaio 2018. I voli da Las Vegas a Parigi opereranno il 7, 12 e il 13 gennaio 2018.  Zoran Jelkic, SVP France at Air France-KLM, ha detto: “La Francia è il terzo paese più rappresentato al Consumer Electronics Show. Con la nostra eccezionale offerta di voli non stop insieme a Delta stiamo combinando i nostri punti di forza per soddisfare questa elevata richiesta. Circa 1.000 clienti saranno in grado di partecipare più rapidamente alla manifestazione annuale”. “La nostra partnership transatlantica con Air France ci dà la flotta e la flessibilità per operare 12 servizi dedicati tra Parigi e Las Vegas per il CES del prossimo anno offrendo ai nostri clienti un collegamento pratico e diretto a questa importante fiera”, ha dichiarato Dwight James, senior vice president Transatlantic. “E’ un altro esempio di come Delta sta lavorando con la sua rete di compagnie aeree a vantaggio dei clienti in tutto il mondo”.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,

PIAGGIO AEROSPACE: RIPRENDE DA TRAPANI L’ATTIVITA’ DI VOLO SPERIMENTALE DEL P.1HH

Tempo di lettura: 1 minuto

Piaggio Aerospace, azienda aeronautica tra i leader nel mercato della business aviation e della difesa e sicurezza, ha ripreso oggi l’attività di volo sperimentale del secondo prototipo del P.1HH HammerHead presso l’Aeroporto Militare di Trapani “Birgi”. Il P.1HH è un sistema aereo a pilotaggio remoto (UAS, Unmanned Aerial System) destinato a missioni di sorveglianza aerea, marittima e terrestre e di ricognizione. Interamente progettato, sviluppato e costruito in Italia, il P.1HH è l’unico sistema UAS MALE (Medium Altitude Long Endurance) esistente in Europa. Composto di due velivoli a pilotaggio remoto (UAV, Unmanned Aerial Vehicle), di un Ground Control Station e di sistemi integrati di navigazione e missione, il P.1HH si posiziona nella fascia alta degli UAV MALE. Il programma P.1HH integra le competenze di aziende Italiane d’eccellenza, tra cui Leonardo e Piaggio Aerospace, con il supporto fondamentale del Ministero della Difesa e dell’Aeronautica Militare. La ripresa dei voli sperimentali segue un intenso programma di test condotti a terra nei mesi passati. Il completamento dello sviluppo del velivolo e le prime consegne si prevedono nel corso del 2018, nel contesto dei più ampi piani di sviluppo di Piaggio Aerospace.

(Ufficio Stampa Piaggio Aerospace)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Industria - Tags: , , , , ,

QATAR AIRWAYS: RIMOSSO IL BAN SUI DISPOSITIVI ELETTRONICI PER I VOLI VERSO GLI STATI UNITI

Tempo di lettura: 2 minuti

Qatar Airway conferma che l’ U.S. Department of Homeland Security ha approvato il trasporto di oggetti elettronici personali a bordo dei voli con scalo negli Stati Uniti, partendo dal suo hub Hamad International Airport a Doha, in Qatar. La compagnia aerea ha ottenuto l’esenzione oggi, dopo che i funzionari statunitensi hanno esaminato le misure di sicurezza in piena operatività nell’Hamad International Airport (HIA), un aeroporto recentemente premiato con cinque stelle da Skytrax, primo aeroporto in Medio Oriente a ottenere questo riconoscimento. Con il sollevamento delle restrizioni, i passeggeri che partono da HIA verso tutte le destinazioni U.S. di Qatar Airways potranno trasportare i loro dispositivi elettronici personali a bordo e utilizzare ininterrottamente gli stessi per scopi commerciali e di divertimento durante il loro volo. Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare che il divieto è stato rimosso dai voli Qatar Airways che partono verso tutte le destinazioni in USA. La sicurezza è sempre la nostra priorità, è espressa in tutti i nostri valori aziendali e non devono esserci compromessi. Le misure di sicurezza esistenti a Doha ci permettono di continuare a fornire il nostro rinomato servizio di prima classe a tutti i nostri passeggeri che viaggiano verso gli Stati Uniti. Non vediamo l’ora di offrire ai nostri passeggeri una scelta ancora più ampia di destinazioni verso gli Stati Uniti, con l’aggiunta di San Francisco, a bordo dei più moderni aeromobili tra cui l’Airbus A350 e il nostro Qsuite retro-fitted Boeing 777”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,

EMIRATES ESPANDE LA PROPRIA OFFERTA FREE INFLIGHT WI-FI

Tempo di lettura: 1 minuto

Emirates ha ampliato il suo servizio Wi-Fi gratuito con tariffe generose per tutti i passeggeri. Tutti i membri Emirates Skywards Platinum e Gold possono ora godere di Wi-Fi illimitato durante il loro volo con Emirates, indipendentemente dalla loro classe di viaggio. Questo privilegio si applica anche a tutti i membri Emirates Skywards che volano in classe First e Business. Inoltre, i clienti della classe Economy e i membri non Skywards possono ora godere di 20 MB di utilizzo gratuito di dati entro le prime 2 ore di log-in, raddoppiando l’offerta corrente gratuita di 10 MB. Ulteriori dati possono essere acquistati in blocchi da 150 MB o 500 MB a prezzi interessanti, con sconti per Skywards Silver e Blue members. “Emirates ha investito notevolmente nella connettività in volo. Oggi i servizi Wi-Fi sono disponibili su oltre 200 dei nostri aerei. L’utilizzo inflight del Wi-Fi, già diffuso fin dall’inizio, è cresciuto enormemente. I nostri nuovi piani Wi-Fi a bordo riflettono l’impegno di Emirates per continuare a offrire questo servizio come un servizio gratuito per il maggior numero possibile di clienti, in particolare per i nostri frequent flyers”, ha dichiarato Adel Al Redha, Emirates Vice President and Chief Operations Officer. Il raddoppio di 20 MB di dati gratuiti si adatta agli utenti light del servizio Wi-Fi, che necessitano di inviare messaggi brevi alle proprie famiglie e amici o di controllare i propri account social media durante il volo. I viaggiatori business o gli heavy users del Wi-Fi avranno la flessibilità di acquistare ulteriori pacchetti di dati a seconda delle necessità. Per ulteriori informazioni sui servizi di connettività di bordo Emirates, visitare: www.emirates.com/onboardWi-Fi.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

AUSTRIAN AIRLINES ANNUNCIA I VOLI VERSO CITTA’ DEL CAPO E TOKYO

Tempo di lettura: 2 minuti

Austrian Airlines comprenderà due nuove destinazioni a lungo raggio all’interno del suo portfolio nel 2018. A partire dal 15 maggio 2018 la compagnia offrirà fino a cinque voli settimanali verso Tokyo e volerà anche verso Città del Capo due volte la settimana dal 27 ottobre 2018. Entrambi i voli saranno operati con aeromobili Boeing 777. Le nuove destinazioni sono rese possibili con l’aggiunta di un nuovo “Triple”, Austrian Airlines intende integrare il nuovo jet nella sua flotta a lungo raggio nel 2018. “Siamo lieti di essere in grado di riproporre i voli verso Tokyo prima del previsto. Abbiamo terminato temporaneamente il servizio su Tokyo nel settembre del 2016 perché la rotta era diventata non profittevole a causa della crisi economica e della svalutazione valutaria in Giappone. Tuttavia, le condizioni del mercato sono notevolmente migliorate negli ultimi mesi, ecco perché possiamo vedere che il potenziale e la domanda per questa rotta ora esistono”, afferma Andreas Otto, Austrian Airlines CCO. “Città del Capo rappresenta un’espansione della nostra offerta di destinazioni turistiche a lungo raggio in inverno”, aggiunge. Il Boeing 777 ha una capacità di circa 300 posti. Allo stato attuale, Austrian Airlines opera sei Boeing 767 e cinque Boeing 777 nella sua flotta lungo raggio. Il Boeing 777 aggiuntivo aumenta la flotta di lungo raggio a dodici aeromobili. Oltre che in Economy e Business Class, i passeggeri saranno già in grado di volare in Premium Economy verso le nuove destinazioni (prenotabili a settembre 2017). Partendo da questo autunno, tutti gli aerei lungo raggio saranno gradualmente retrofittati per consentire l’installazione di sedili Premium Economy. I passeggeri che volano in “Premium Eco” hanno i posti con un angolo di reclinazione più ampio, più spazio, schermo per l’intrattenimento on-line più grande di quello in Economy Class e ristorazione aggiornata.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

AEROPORTO DI BERGAMO: ABBRACCIO DELLA PRESOLANA IN LIVE STREAMING IN AEROPORTO

Tempo di lettura: 1 minuto

Domenica 9 luglio, sul videowall posto nel terminal partenze dell’Aeroporto di Bergamo, saranno trasmesse le immagini in live streaming dell’abbraccio della Presolana, la cordata record da 20 km lungo i sentieri della montagna, promossa dall’Unione Bergamasca delle Sezioni del Club Alpino Italiano, dalla Provincia di Bergamo e dall’Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Bergamo. La trasmissione sarà effettuata dalle 10 alle 13 e permetterà ai passeggeri in attesa di imbarcarsi sui voli in partenza di vivere a distanza lo straordinario evento. SACBO, che stima nella fascia oraria la presenza di 11mila passeggeri, ha aderito alla richiesta di rilanciare le immagini della cordata nella convinzione che ciò possa rappresentare una occasione di promozione delle montagne orobiche. Il terminal aeroportuale, affacciato sullo skyline di Bergamo e delle prealpi orobiche, si va trasformando sempre più in una città nella città, dove chi vi transita porta con sé i richiami alle bellezze e ai sapori del territorio.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , ,

ALITALIA: TORNANO I COLLEGAMENTI VERSO LA CROAZIA

Tempo di lettura: 2 minuti

Alitalia, dopo due anni di assenza, torna a volare in Croazia. Durante l’estate, la Compagnia italiana avvierà due nuovi collegamenti diretti da Roma verso Spalato (da domani 7 luglio) e Dubrovnik (dal 23 luglio). Entrambi i servizi saranno operativi con due frequenze settimanali fino al 10 settembre; sulle rotte per la Croazia voleranno aerei Airbus 319 e 320. Alitalia rafforza così la propria offerta verso due fra le mete turistiche estive più popolari fra i viaggiatori italiani: secondo i dati riportati dall’Ente nazionale del turismo croato (HTZ), infatti, nel 2016 gli arrivi sono stati pari a 15,6 milioni, di cui 13,8 milioni dall’estero (+8,7% rispetto al 2015). L’Italia si è posizionata al quinto posto per numero di turisti, con 1.119.000 visitatori italiani arrivati nelle splendide destinazioni croate, in particolare nel periodo estivo. I voli Roma-Spalato saranno attivi il venerdì e la domenica (nel mese di luglio); ad agosto e a settembre i voli opereranno il martedì e la domenica. A seconda dei giorni, la partenza da Roma Fiumicino sarà la mattina presto o a metà giornata, mentre il decollo da Spalato avverrà durante la mattinata o nel primo pomeriggio. La durata del volo è di un’ora e dieci minuti. I collegamenti fra Roma e Dubrovnik opereranno il martedì (con partenza da Fiumicino alle 16.00 e da Dubrovnik alle 18.10) e la domenica (decollo da Roma alle 6.50, partenza da Dubrovnik alle 9.00). La durata del volo è di un’ora e venti minuti. I soci del programma MilleMiglia potranno accumulare e spendere miglia anche su queste nuove tratte. I biglietti da e per Spalato e Dubrovnik sono in vendita su alitalia.com, chiamando il Customer Center Alitalia al numero 89.20.10, nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali.

(Ufficio Stampa Alitalia)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,

BOEING E FEDEX COLLABORANO AI TEST ECODEMONSTRATOR

Tempo di lettura: 1 minuto

Nell’ambito dello sforzo continuo per accelerare l’innovazione, Boeing e FedEx Express, una filiale di FedEx Corp., la più grande compagnia di trasporti espressi al mondo, lavoreranno insieme per far volare il prossimo ecoDemonstrator. A partire dal 2018, un nuovo Boeing 777 Freighter di FedEx Express verificherà le tecnologie emergenti, come i progressi nella propulsione e le innovazioni in cockpit. Il programma ecoDemonstrator, giunto alla sua quinta iterazione, serve come flying testbed per migliorare le performance ambientali e la sicurezza degli aerei futuri. “Il programma ecoDemonstrator è incentrato sulla raccolta di nuove tecnologie di cui beneficeranno i nostri clienti delle compagnie aeree, il pubblico e l’ambiente”, ha dichiarato Mike Sinnett, vice president of Boeing Commercial Airplanes Product Development. La collaborazione sul nuovo progetto ecoDemonstrator arriva dopo 38 anni di collaborazione tra Boeing e FedEx. “FedEx è impegnata nello sviluppo e nell’implementazione di soluzioni innovative”, ha dichiarato David Cunningham, president & CEO, FedEx Express. “Siamo orgogliosi di lavorare con Boeing e di utilizzare il nostro 777 Freighter per svolgere un ruolo chiave nel portare benefici futuri all’intero settore dell’aviazione”. Questo ciclo di test ecoDemonstrator prevede l’installazione di un compact  thrust reverser sviluppato da Boeing e progettato per risparmiare carburante, flight deck improvements che possono migliorare le operazioni in aeroporti trafficati e prototipi volanti di airplane parts utilizzanti cutting-edge manufacturing techniques che riducono i rifiuti materiali. I test è previsto che proseguano per tre mesi prima che l’aereo ritorni alla flotta FedEx.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

EASYJET COMUNICA LE STATISTICHE DI GIUGNO 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

easyJet ha comunicato le statistiche relative al mese giugno 2017. Nel mese in questione la compagnia ha venduto 7.720.090 posti (+11,3% su giugno 2016), con un load factor pari a 94,8% (+0,8 punti percentuali). Nei 12 mesi la compagnia ha venduto 78.114.520 posti (+8,7%), con un load factor pari a 92,1% (+0,5 punti percentuali).

(Ufficio Stampa easyJet)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

IL 93% DEI CLIENTI DI RYANAIR SODDISFATTI DELL’ESPERIENZA DI VOLO

Tempo di lettura: 1 minuto

Ryanair ha pubblicato oggi le statistiche trimestrali relative al servizio “Valuta il tuo volo”, secondo le quali il 93% dei clienti che hanno utilizzato il servizio nei mesi di aprile, maggio e giugno 2017, si è definito soddisfatto della propria esperienza di volo. Nei mesi di aprile, maggio e giugno, oltre 150.000 clienti hanno utilizzato la funzione “Valuta il tuo volo” della app di Ryanair, valutando la propria esperienza in generale, l’imbarco, la cordialità dell’equipaggio, il servizio a bordo e la gamma di cibi e bevande, con un sistema di classificazione che va da 1 stella per “ok”, 3 stelle per “buono” e 5 stelle per “eccellente”. Circa il 93% ha valutato il viaggio in generale come “eccellente/molto buono/buono”, e giudizi simili sono stati registrati anche per l’imbarco (87%), la cordialità dell’equipaggio (95%), il servizio a bordo (93%) e la gamma di cibi e bevande (81% ). “Valuta il tuo volo” è disponibile in italiano, olandese, inglese, francese, tedesco, greco, polacco e spagnolo tramite l’applicazione di Ryanair, che può essere scaricata da iTunes Store e Google Play.

(Ufficio Stampa Ryanair)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

AEROPORTO DI BOLOGNA, PASSEGGERI IN CRESCITA ANCHE A GIUGNO: +5,9%

Tempo di lettura: 1 minuto

Sono stati 759.571, con un incremento del 5,9% sullo stesso mese del 2016, i passeggeri che a giugno hanno volato da o per l’Aeroporto Marconi di Bologna: in media oltre 25 mila passeggeri al giorno. E’ il miglior giugno della storia dello scalo, che va ad aggiungersi ai record mensili di aprile e maggio. Venerdì 30 è stato il giorno con più passeggeri: 29.358. Nel dettaglio, i passeggeri su voli internazionali sono stati 579.160, quelli su voli nazionali 180.411. I movimenti aerei sono stati 6.169, con un incremento del 3,0% su giugno 2016, mentre sono in forte crescita (+11,7%) le merci trasportate per via aerea, pari a 3.664 tonnellate. Le destinazioni più richieste sono state: Catania, Francoforte e Barcellona sul podio, seguite da Parigi Charles De Gaulle, Londra Heathrow, Madrid, Palermo, Bucarest, Londra Stansted e Roma Fiumicino. Rispetto a giugno 2016, si evidenzia la forte crescita di Lisbona (+78,7%). In significativo aumento anche i passeggeri su Parigi CDG (+16,6%), Mosca (+16,1%) e Valencia (+15,4%). Nel primo semestre dell’anno i passeggeri complessivi sono arrivati a quota 3.823.894, con un incremento del 6,6%. I movimenti sono stati 32.097, con una crescita del 2,7%. Le merci totali sono aumentate del 9,7%, con 20.824 tonnellate trasportate per via aerea.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,

SOGAER E CRS4 DANNO IL VIA A UNA COLLABORAZIONE PER SVILUPPARE PROGETTI INNOVATIVI ALL’AEROPORTO DI CAGLIARI

Tempo di lettura: 2 minuti

SOGAER, la società che gestisce l’Aeroporto di Cagliari, e il CRS4, il centro di ricerca del Parco tecnologico di Pula, hanno firmato oggi una convenzione quadro per instaurare un rapporto di collaborazione nel quale le attività di ricerca del Centro e quelle operative di SOGAER possono integrarsi per l’ideazione e lo sviluppo di soluzioni innovative sia per i passeggeri che per tutte le altre attività che ruotano attorno al mondo aeroportuale. Coordinatori e responsabili dell’accordo sono Massimo Rodriguez, Post Holder Progettazione Infrastrutture e Sistemi di SOGAER, e Pietro Zanarini, direttore ICT & Business Development del CRS4. Sin dalla sua nascita, il settore di ricerca ‘ICT – Information Society’ del CRS4 è stato impegnato in ricerca e sviluppo su possibili ‘future’ applicazioni di tecnologie allo stato dell’arte, il cui obiettivo è catalizzare innovazione nelle aziende sarde, attrarre aziende internazionali e stimolare collaborazioni, facilitare la nascita di spin-off e start-up. “Le opportunità che offre un aeroporto in termini di sviluppo e sperimentazione di applicazioni innovative sono immense – sottolinea Annalisa Bonfiglio, presidente CRS4 – sia per quanto riguarda i passeggeri che per la gestione stessa dell’aeroporto e delle sue attività commerciali”. Aggiunge Pietro Zanarini: “Un primo tassello sarà l’apertura, nei prossimi giorni, all’interno dell’area Imbarchi, del Social Wall, la parete interattiva sviluppata dal CRS4 con cui i passeggeri potranno interagire attraverso varie applicazioni informative o di intrattenimento”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,