EUROWINGS OPERA IL LUNGO RAGGIO LOW-COST DA MONACO

Tempo di lettura: 3 minuti

Eurowings, la compagnia aerea che attualmente cresce di più in Europa, introduce il lungo raggio low-cost da Monaco. Dopo aver implementato rapidamente i voli low-cost in Europa, grazie anche al wet lease di 33 aeromobili da Air Berlin, Eurowings allarga ora la base della propria attività sul lungo raggio. Dopo solo un anno e mezzo dal lancio del primo volo a lungo raggio dall’aeroporto di Colonia/Bonn è arrivata la decisione di aprire una seconda base per il lungo raggio, questa volta nel sud della Germania. A partire dall’orario estivo 2018 Eurowings disporrà a Monaco di 3 Airbus A330 dedicati al lungo raggio. “Sulla scia dello sviluppo positivo nel sud della Germania Eurowings ha deciso di sviluppare ulteriormente anche il lungo raggio e di rafforzare di conseguenza la nuova base di Monaco. Con l’introduzione del lungo raggio a Monaco ci posizioniamo sempre più come il motore di crescita di Lufthansa Group”, ha commentato Oliver Wagner, CEO della compagnia.

Con i nuovi collegamenti a lungo raggio l’aeroporto di Monaco aumenterà considerevolmente la propria partecipazione al crescente traffico delle low-cost. I piani di Eurowings si concentrano su destinazioni a lungo raggio prettamente turistiche e attualmente non operate da Lufthansa dall’aeroporto di Monaco. Nell’ambito di questo processo di espansione 3 aeromobili Airbus A330, che attualmente operano da Colonia, saranno spostati su Monaco.

Questa decisione è nata in seguito alla forte domanda ricevuta da Eurowings nel sud della Germania. Il lancio della base di Monaco a fine 2016 è stato certamente il passo più significativo nell’espansione della compagnia: nessuna base prima di questa è partita con 4 aeromobili e più di 30 collegamenti. Un’espansione che ha dato ottimi risultati: la richiesta di voli low-cost in Europa da e per Monaco è stata ampiamente sopra le aspettative fin dall’inizio delle vendite a fine 2016 e con l’anno prossimo è previsto un incremento degli Airbus A320 che stazioneranno a Monaco.

Michael Kerkloh, CEO dell’aeroporto di Monaco, ha così commentato: “Dopo il successo della nuova base di Monaco, Eurowings aggiunge col prossimo orario estivo il traffico a lungo raggio dal nostro aeroporto. I passeggeri del nostro bacino d’utenza avranno così per la prima volta la possibilità di volare con una compagnia low-cost verso mete a lungo raggio partendo da Monaco. Sono convinto che questa offerta incontrerà una forte domanda”.

Le seguenti destinazioni sono già prenotabili sul sito internet della compagnia www.eurowings.com: Bangkok, Las Vegas, Fort Myers, Windhoek, Mauritius (due volte alla settimana), Varadero, Montego Bay, Puerto Plata, Cancun e Punta Cana (una volta alla settimana).

L’aeroporto di Colonia/Bonn rimane la base principale di Eurowings sul lungo raggio, considerato il load factor del 90 per cento e circa 800.000 posti venduti su queste tratte.

Il focus di Colonia/Bonn continua ad essere sulle mete caraibiche e nordamericane: Punta Cana, Varadero, Cancun, Puerto Plata, Montego Bay e Seattle saranno servite due volte alla settimana nell’estate 2018 e Bangkok, Las Vegas, Fort Myers, Windhoek, Mauritius e L’Avana una volta alla settimana.

Sempre per l’estate 2018 è previsto a Colonia/Bonn l’inserimento del settimo Airbus per il lungo raggio.

Eurowings conta di aumentare i posti venduti sia da Monaco sia da Colonia/Bonn: per questa stagione estiva e la prossima invernale viene offerta una capacità di oltre 700.000 posti da Colonia/Bonn e circa 500.000 da Monaco.

I passeggeri Eurowings di Monaco possono beneficiare anche degli accordi di codeshare con Lufthansa per raggiungere comodamente altre mete servite dalla compagnia madre. Entrambe le compagnie operano dal Terminal 2.

(Ufficio Stampa Eurowings)

Articolo scritto da JT8D il 10 Lug 2017 alle 5:25 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,




I commenti sono chiusi.