IL SUKHOI SUPERJET 100 CONFERMA LE SUE CAPACITA’ SU SHORT RUNWAYS

Tempo di lettura: 1 minuto

Dall’inizio di luglio 2017 il Sukhoi Superjet 100 ha effettuato con successo voli verso uno degli aeroporti più antichi dell’Europa settentrionale – Bromma (Svezia). Ha una pista relativamente breve di 1.660 m ed è situato ai confini della città, a differenza di molti aeroporti europei. Inoltre, per l’atterraggio a Bromma, l’SSJ100 necessita solo di 1.425 m al maximum landing weight. La migliorata takeoff performance è stata confermata con successo durante la certificazione, come risultato di una serie di azioni volte a migliorare l’SSJ100 per determinate attività dei clienti. L’aereo è stato aggiornato con l’opzione B100 – increased thrust engine with maximum takeoff weight, avionics software optimization, lift devices control system improvements – che ha permesso di ridurre le takeoff and landing distance. Inoltre, una delle principali richieste delle autorità di Bromma è stata completamente soddisfatta: la riduzione del livello di rumore, nel pieno rispetto dell’ICAO Annex 16.

(Ufficio Stampa Superjet International)

Articolo scritto da JT8D il 10 Lug 2017 alle 4:41 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Industria - Tags: , , , ,




I commenti sono chiusi.