AIRBERLIN INTRODUCE PIU’ VOLI VERSO GLI STATI UNITI NELLA PROSSIMA STAGIONE INVERNALE

airberlin sarà in grado di offrire più voli intercontinentali durante la prossima stagione invernale. “Stiamo continuando ad espandere i nostri servizi da Dusseldorf e prevediamo di stazionare dodici, invece che undici, aeromobili a lungo raggio in questo aeroporto dall’inizio del winter schedule, che verranno utilizzati per fornire voli supplementari verso gli Stati Uniti. A Berlino-Tegel stiamo adattando la nostra capacità in linea con l’infrastruttura, riducendo la nostra flotta di lungo raggio in loco”, ha dichiarato Thomas Winkelmann, CEO di airberlin. airberlin continuerà a riposizionarsi come network carrier nel winter schedule 2017/18 e ha ampliato la propria gamma di voli statunitensi rispetto all’anno precedente. Di conseguenza, airberlin ancora una volta espande la propria leadership di mercato per i voli a lungo raggio in questi luoghi, con il  63 per cento di voli in più da Düsseldorf e il 13 per cento in più da Berlino rispetto all’anno precedente.

San Francisco è stata inclusa nel programma invernale di airberlin quest’anno per la prima volta. Il servizio da Dusseldorf a Orlando avviato a maggio sarà ora offerto tutto l’anno, rendendolo una parte integrante del programma invernale di airberlin per la prima volta. Il prossimo inverno, airberlin opererà complessivamente 39 voli da Dusseldorf verso il Nord America. Altre destinazioni negli Stati Uniti servite da Dusseldorf sono Boston, Fort Myers, Los Angeles, Miami e New York (JFK).

Airberlin fornirà anche una frequenza di volo supplementare e volerà cinque volte a settimana da Berlin-Tegel a Miami. Inoltre offrirà sei voli verso Chicago ogni settimana. La compagnia offrirà quindi 18 voli negli Stati Uniti da Tegel nel prossimo inverno.

Airberlin volerà anche da Dusseldorf a Curacao due volte alla settimana nella prossima stagione invernale e da Dusseldorf a Cancun tre volte alla settimana. Airberlin vola inoltre ad Havana e Varadero due volte a settimana da Dusseldorf e offre ai turisti le migliori opzioni di viaggio per un viaggio di andata e ritorno. Vi è anche un volo settimanale da Berlino a Varadero.

Tutte queste connessioni aggiuntive per gli Stati Uniti e i voli per Curacao per l’inverno 2017/18 sono disponibili su www.airberlin.com.

airberlin ha inoltre comunicato che Gerd Becht (65) assume la carica di Chairman of the Board of Directors of Air Berlin PLC con effetto immediato.

Gerd Becht ha dichiarato: “Dal punto di vista dei suoi passeggeri, del personale, degli azionisti e di tutti gli altri soggetti coinvolti nella compagnia, airberlin deve riconquistare una posizione di successo sostenibile nel contesto della competizione nazionale e internazionale. Farò ogni sforzo per raggiungere questo obiettivo, in stretta collaborazione con tutti coloro che sono responsabili delle attività interne ed esterne di airberlin”.

Thomas Winkelmann, Chief Executive Officer di airberlin: “Con Gerd Becht, airberlin sta guadagnando un ottimo manager e un avvocato con una comprovata esperienza nella ristrutturazione, nelle fusioni e nelle acquisizioni, che inietta in airberlin una nuova energia grazie alla sua esperienza. Concentrandosi sul rafforzamento della posizione di mercato di airberlin e sul riposizionamento della compagnia, non vedo l’ora di collaborare con lui e ringrazio soprattutto Achim Hunold, che aveva accettato di assumere la carica di Chairman of the Board of Directors in via provvisoria le ultime due settimane”.

Kevin Knight, Group Strategy and Planning Officer, Etihad Aviation Group, ha dichiarato: “Accogliamo con favore la nomina di Gerd e siamo sicuri che la sua ampia esperienza, visione e professionalità porteranno benefici ad airberlin, mentre prosegue con i suoi piani di trasformazione che continuiamo a sostenere”.

(Ufficio Stampa airberlin)

Articolo scritto da JT8D il 12 Lug 2017 alle 7:16 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,


I commenti sono chiusi.