EMIRATES AMPLIA IL SUO NETWORK DI LOUNGES DEDICATE CON LA NUOVA LOUNGE AL BOSTON LOGAN INTERNATIONAL AIRPORT

Tempo di lettura: 2 minuti

Emirates ha annunciato oggi l’apertura della sua 41° lounge dedicata al Boston Logan International Airport. La lounge, che ha avuto un soft opening nell’aprile del 2017, è ora aperta ai clienti Emirates First Class e Business Class, nonché ai membri Platinum e Gold di Skywards, il programma frequent flyer della compagnia aerea. Nell’ambito del suo impegno costante a Boston, l’Emirates Lounge nel Boston Logan International Airport rappresenta un investimento di 6,7 milioni di dollari, per offrire ai clienti premium un viaggio piacevole dall’inizio alla fine. L’Emirates Lounge è uno spazio dedicato ai passeggeri per rilassarsi, lavorare e godere di servizi e cucina di alto livello. L’arredamento è costruito attorno ad un nuovo design contemporaneo e fresco. Situata al livello superiore del Terminal E, la lounge si affaccia sul gate E – 11. La nuova Emirates Lounge offre posti a sedere fino a 123 clienti, coprendo un’area di 6.981 metri quadrati. I passeggeri potranno imbarcarsi direttamente dalla lounge e vivere un’esperienza di alto livello grazie al lounge staff dedicato.

“Le lounge di Emirates sono parte integrante delle offerte di prodotti e servizi offerti dalla compagnia per i nostri clienti premium e più fedeli”, ha affermato Mohammed H Mattar, Emirates Divisional Senior Vice President Airport Services. “Questa è la quarta lounge Emirates dedicata negli U.S. ed è una dimostrazione del nostro costante impegno per servire i passeggeri che viaggiano attraverso i nostri gateway negli Stati Uniti. Boston diventa la nostra 41° lounge dedicata in tutto il mondo e continueremo a investire nell’aggiornamento di questo prodotto, per garantire ai nostri clienti un viaggio piacevole dall’inizio alla fine”.

Emirates ha iniziato a volare a Boston nel 2014 e il servizio ha costantemente generato domanda negli ultimi tre anni, trasportando più di 745.000 passeggeri da Dubai a Boston. Nell’ottobre 2015 Emirates ha iniziato il suo secondo servizio quotidiano con un aereo Boeing 777-300ER dotato di 8 suite private in First Class, 42 posti in Business Class e 304 posti in Economy Class.

I passeggeri che desiderano viaggiare oltre Boston per altre destinazioni in Nord America possono trarre vantaggio dalla interline partnership di Emirates con JetBlue Airways (B6), che consente di aumentare le possibilità di connessione da Boston verso una serie di città statunitensi. L’accordo di codeshare con JetBlue consente ai clienti di entrambe le compagnie aeree di godere della comodità di un singolo biglietto combinato su rotte selezionate, incluso il check-in e il trasferimento bagagli.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 13 Lug 2017 alle 6:30 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,




    closeReblog this comment
    blog comments powered by Disqus