Archivio del mar Lug 2017

PRIMO VOLO DI SUCCESSO PER L’UAV DEMONSTRATOR SAGITTA

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus Defence and Space ha testato con successo un nuovo tipo di aereo che aiuterà lo sviluppo di futuri unmanned aerial vehicles (UAV) per la produzione di serie. L’unmanned jet-propelled demonstrator con il project name SAGITTA ha volato completamente autonomo per circa sette minuti nel test site di Overberg, in Sudafrica, su una rotta pre-programmata. L’innovativa flying-wing construction ha dimostrato eccellenti caratteristiche di volo durante il test. Questo volo ha segnato il completamento con successo della prima fase di test, che comprendeva anche una vasta serie ground tests. Il dimostratore è il prodotto dell’ ‘Open Innovation’ / SAGITTA national initiative lanciata da Airbus nel 2010. Il progetto vede Airbus collaborare con istituti delle technical universities of Munich and Chemnitz, University of the Federal Armed Forces (Universität der Bundeswehr) in Munich, Ingolstadt University of Applied Sciences e German Aerospace Centre DLR, per sviluppare congiuntamente tecnologie avanzate per unmanned flight. Il progetto è stato avviato con uno studio di fattibilità della flying-wing configuration. I criteri per la progettazione comprendevano un elevato grado di autonomia e profili di missione variabili. Per raggiungere questo obiettivo, il team di ricerca interistituzionale ha adottato approcci provenienti dalla ricerca accademica e industriale, li ha sviluppati ulteriormente e li ha inseriti in soluzioni per l’applicazione industriale. Airbus ha facilitato lo scambio continuo tra esperti, studenti di dottorato e sviluppatori durante la fase di sviluppo. Inoltre, la Società ha fornito le attrezzature industriali necessarie per integrare le tecnologie nel dimostratore all’Airbus Defence and Space’s Military Air Systems Centre in Manching, Germany. “Con il primo volo di SAGITTA abbiamo dimostrato quanto sia di successo una cooperazione tra l’industria e i partner accademici nel settore della ricerca di base”, ha dichiarato Grazia Vittadini, Head of Engineering at Airbus Defence and Space. “Stiamo spostando sempre più la nostra attenzione verso questi tipi di concetti innovativi, in particolare per lo sviluppo di UAV, in modo da poter sviluppare prodotti in modo rapido ed efficiente per un mercato in crescita”.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

BRITISH AIRWAYS LANCIA TRE NUOVE ROTTE DAL LONDON CITY AIRPORT

Tempo di lettura: 1 minuto

British Airways sta per lanciare nuove rotte dal London City Airport verso tre capitali europee, Parigi, Praga e Reykjavik, a partire da ottobre. I nuovi servizi verso le tre città significano che British Airways volerà verso 30 destinazioni da London City questo inverno. I voli verso Parigi Orly vengono trasferiti al London City Airport da Heathrow, offrendo ai clienti la scelta di due aeroporti sulla rotta da Londra a Parigi. I voli per l’aeroporto Parigi Charles De Gaulle continueranno ad operare da Heathrow. Sarà la quinta rotta francese servita da British Airways dal Docklands airport. Il lancio delle rotte verso Praga e Reykjavik rappresenterà la prima volta che British Airways vola verso la Repubblica Ceca o l’Islanda da London City. Reykjavik sarà un servizio invernale, sostituendo i voli verso Granada, in Spagna, che continueranno come servizio estivo che riprenderà l’anno prossimo. Ci saranno tre voli al giorno verso Orly durante la settimana e uno al giorno nei fine settimana, sei voli settimanali verso Praga e due a settimana verso Reykjavik. I voli saranno operati con jet Embraer dotati di cabine Club Europe e Euro Traveller. I voli per Orly passeranno da Heathrow a London City il 29 ottobre 2017 e opereranno tempi di partenza simili.

(Ufficio Stampa British Airways)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , , ,

LUFTHANSA: RICAVI IN AUMENTO NEL SECONDO SEMESTRE, MIGLIORA L’OUTLOOK

Tempo di lettura: 2 minuti

Sulla base di dati preliminari, Deutsche Lufthansa AG ha realizzato ricavi per 17,0 miliardi di euro nei primi sei mesi del 2017 (anno precedente: 15,0 miliardi di euro). L’adjustd EBIT è pari a 1,042 miliardi di euro (anno precedente: 529 milioni di euro). Le passenger airlines hanno raggiunto un adjusted EBIT cumulato di 680 milioni di euro (anno precedente: 352 milioni di euro). I ricavi unitari a valuta costante sono aumentati dello 0,5 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (1,8 per cento nel secondo trimestre). I costi unitari al netto degli effetti sul carburante e sulla valuta sono diminuiti dell’1,2 per cento (-3,4 per cento nel secondo trimestre). L’adjusted EBIT cumulativo per i restanti settori di attività è pari a 362 milioni di euro (anno precedente: 177 milioni di euro). I costi del carburante sono aumentati di 223 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tutti gli indicatori di performance e il costo del carburante includono il primo consolidamento di Brussels Airlines e gli aerei in wet leasing da Air Berlin. Alla fine del primo semestre l’indebitamento finanziario netto è sceso a 1,1 miliardi di euro (a fine 2016: 2,7 miliardi di euro). Al contrario della previsione precedente, in particolare i ricavi e il risultato operativo si sono sviluppati meglio del previsto grazie della forte domanda. Le prenotazioni per il terzo trimestre, economicamente molto importante, si sono stabilizzate. L’Executive Board of Deutsche Lufthansa AG aumenta quindi la propria previsione per l’anno da un adjusted EBIT “leggermente inferiore all’anno precedente” a “sopra l’anno precedente”. La crescita organica della capacità nel secondo semestre dovrebbe essere del 4,7 per cento. Deutsche Lufthansa AG pubblicherà i suoi risultati dettagliati per i primi sei mesi del 2017 il 2 agosto 2016.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

EMIRATES ESPANDE IL SERVIZIO VERSO KHARTOUM

Tempo di lettura: 2 minuti

Emirates ha annunciato che aumenterà la frequenza dei voli tra Dubai e Khartoum da cinque a sette alla settimana, rendendo la rotta giornaliera, a partire dall’8 agosto 2017. Come i voli attuali Emirates tra le due città, anche i servizi aggiuntivi saranno operati con velivoli Boeing 777, offrendo ai clienti una cabina con 8 suite private di First Class, 42 posti in Business Class e 304 posti in Economy Class. “La decisione di Emirates di operare due voli aggiuntivi alla settimana è una chiara indicazione della domanda dei nostri clienti per i nostri prodotti e servizi. Il nostro programma offrirà ai clienti maggiore flessibilità nei loro piani di viaggio e permetterà più opzioni per collegarsi senza problemi ad altri voli sul vasto network globale di Emirates, tramite il nostro hub di Dubai. Questi voli supplementari inoltre contribuiranno ulteriormente all’economia del Sudan”, ha dichiarato Orhan Abbas, Emirates Senior Vice President, Commercial Operations Africa. Offrendo oltre 700 posti aggiuntivi alla settimana, i due nuovi voli miglioreranno la connettività con la maggior parte delle città del Medio Oriente, dell’Asia e dell’America. Ciò include città popolari servite dagli A380 di Emirates come Kuwait, Pechino, Bangkok, Hong Kong, Kuala Lumpur, Shanghai, Seoul, Mumbai, New York e Washington DC. Le imprese del Sudan potranno inoltre accedere a maggiori capacità di importazione e esportazione, poiché Emirates SkyCargo sarà in grado di offrire fino a 18 tonnellate di capacità belly-hold per volo. I due voli supplementari opereranno il martedì e la domenica come volo EK733 e partiranno da Dubai alle 14:35, con arrivo a Khartoum alle 17:40. Il volo di ritorno, EK734, partirà da Khartoum alle 19:50 e arriverà a Dubai alle 01:00 la mattina successiva.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

EUROWINGS E’ LEADER DI MERCATO DA 4 AEROPORTI TEDESCHI

Tempo di lettura: 2 minuti

Eurowings porta la Germania in vacanza. All’inizio delle lunghe vacanze estive nella regione Nord-Reno Vestfalia, le operazioni di volo della compagnia aera low-cost tedesca sono in pieno svolgimento. Solo durante lo scorso weekend Eurowings ha portato in vacanza oltre 250 mila passeggeri, cifre mai raggiunte prima. A partire dal 14 luglio Eurowings offrirà più di 670 voli al giorno. L’imponente crescita della compagnia aerea low-cost sta cambiando sempre più gli assetti di forza nei cieli tedeschi. Eurowings è ora leader di mercato da quattro aeroporti tedeschi. In precedenza la compagnia era la prima dalle sue basi di Colonia/Bonn e Stoccarda. Attualmente Eurowings ha scalato le classifiche diventando la più importante anche dagli aeroporti di Amburgo e Düsseldorf. La compagnia ha inoltre raddoppiato la capacità di trasporto passeggeri da Amburgo e Düsseldorf grazie all’enorme cambiamento apportato alla flotta. I 23 Bombardier CRJ 900 che potevano trasportare fino a 90 passeggeri sono stati sostituiti da 23 Airbus A320 che possono trasportare fino 180 passeggeri ciascuno. I nuovi aerei Airbus sono parte del motivo per cui Eurowings si aspetta un’estate da record. Oliver Wagner, CEO di Eurowings, ha dichiarato: “Il mercato sta dando il benvenuto ad Eurowings a braccia aperte e lo si può constatare da quanto è facilmente vendibile la nostra accresciuta capacità sul mercato”. Solo negli ultimi mesi, Eurowings ha aperto tre nuove basi a Monaco, Palma di Maiorca e Salisburgo. Wagner ha aggiunto: “Stiamo consolidando la nostra posizione di punta e continueremo ad espanderci anche al di fuori della Germania”.

(Ufficio Stampa Eurowings)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES CELEBRA DUE MILIONI DI PASSEGGERI SUI SUOI VELIVOLI EMBRAER

Tempo di lettura: 1 minuto

Nel gennaio 2016 Austrian Airlines ha integrato il primo jet Embraer nella propria flotta. Ad oggi 16 aeromobili di questo tipo sono impiegati su rotte europee a breve e medio raggio verso più di 60 aeroporti diversi. La compagnia austriaca ha celebrato il superamento della soglia di due milioni di passeggeri Embraer sul volo di oggi, OS 335 da Vienna a Oslo. I passeggeri hanno ricevuto un apposito luggage tag come souvenir per commemorare questo volo. Austrian Airlines avrà integrato in totale 17 aerei Embraer nella propria flotta entro la fine di agosto 2017, sostituendo gradualmente i suoi 21 aeromobili Fokker. I jet Embraer consumano circa il 18 per cento in meno di carburante per sedile rispetto agli aeromobili Fokker e sono quindi molto più rispettosi dell’ambiente. Il programma di rinnovo della flotta aumenta anche il comfort di viaggio: la cabina, che ha una configurazione 2 + 2 posti, è particolarmente spaziosa grazie al suo design ergonomico e offre quindi ai passeggeri una sensazione di maggior spazio. I jet Embraer hanno un’età media di quattro anni e una capacità di 120 posti.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

AIR CÔTE D’IVOIRE RICEVE IL SUO NUOVO AIRBUS A320

Tempo di lettura: 2 minuti

Air Côte d’Ivoire, vettore di bandiera della Costa d’Avorio con base ad Abidjan, ha ricevuto ieri, 17 luglio, il suo nuovo Airbus A320 nel corso di una cerimonia che si è svolta presso il Delivery Center di Airbus di Tolosa. La cerimonia è stata copresieduta da Didier Evrard, Executive Vice President Programmes di Airbus e dal Generale Abdoulaye Coulibaly, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Air Côte d’Ivoire. Air Côte d’Ivoire aveva già scelto la Famiglia A320 al momento del lancio, avvenuto nel 2012, grazie agli eccezionali livelli di confort di cabina, ai bassi costi operativi e all’ottima performance in termini di consumi di carburante. Il vettore, che opera già sei aeromobili Airbus (quattro A319 e due A320) nell’ambito di un contratto di leasing, serve 25 destinazioni in Africa Occidentale, Centrale e a livello domestico. La cabina dell’aeromobile consegnato ha una configurazione a due classi (16 posti in Classe Business e 132 in Classe Economy). La Classe Business offre livelli di confort imbattibili grazie alla nuova poltrona “Céleste” di Stelia Aerospace, che prenderà per la prima volta il volo sugli aeromobili di Air Côte d’Ivoire, mentre la Classe Economy offre livelli di servizio elevati, in particolare per quanto riguarda l’illuminazione di bordo e la connettività internet. Air Côte d’Ivoire serve attualmente 20 destinazioni internazionali in Africa Occidentale e Centrale e cinque destinazioni domestiche.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , ,

COMICI, ATTORI E CHEF: LE MISURE DI SICUREZZA A BORDO SPIEGATE DALLE STAR

Tempo di lettura: 2 minuti

È previsto per settembre il nuovo video di British Airways in cui una squadra di celebrities spiegherà le misure di sicurezza a bordo. Tra loro ci saranno il famoso chef Gordon Ramsay, l’interprete di Gandalf ne Il signore degli anelli Sir Ian McKellen e Jim Boadbent, che vestì i panni del professor Lumacorno in Harry Potter. Il nuovo video presenta alcune delle personalità più amate del mondo British ed è pensato per aiutare i passeggeri a fare propri alcuni importanti messaggi di sicurezza e sostenere al contempo una raccolta fondi per Flying Start, l’ente di beneficenza globale nato da una partnership tra British Airways e l’associazione Comic Relief. Il presidente del C.d.A. e CEO di British Airways Alex Cruz ha dichiarato: “È estremamente importate per noi che i passeggeri vengano coinvolti da questo video sulla sicurezza e grazie alla partecipazione di personaggi famosi a livello internazionale vogliamo dare la possibilità di creare qualcosa di divertente da guardare dall’inizio alla fine ed essere facilmente ricordato. Abbiamo lavorato con Comic Relief dal 2010 e i nostri passeggeri ci hanno già aiutati a raggiungere la cifra di 16,5 milioni di sterline devoluti per cause estremamente importanti come aiutare i bambini in difficoltà. Speriamo che questo video ci dia la possibilità di superare il nostro obiettivo di 20 milioni di sterline entro il 2020”. Dieci le celebrities che si sono cimentate in spiritosi sketch spiegando le misure di sicurezza a bordo del volo, con Mr. Bean, Rowan Atkinson, che chiude il video alle prese con alcuni spiccioli da mettere nella busta dedicata a Flying Start, a disposizione dei passeggeri durante il volo per le donazioni. Per ulteriori informazioni visitare ba.com.

(Ufficio Stampa British Airways)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

EMIRATES OFFRE NUOVE TARIFFE SPECIALI PER VOLARE A NEW YORK

Tempo di lettura: 2 minuti

Emirates lancia di nuovo offerte competitive in Economy Class per chi sta pianificando di volare da Milano a New York. La tariffe partono da 379 Euro per prenotazioni effettuate tra il 18 e il 25 Luglio 2017, per partenze tra l’1 e il 14 Dicembre 2017. Questa tariffa speciale è riservata a coppie e a piccoli gruppi di massimo 8 persone. I prezzi sono inclusivi di tasse. Sulla rotta Milano-New York, uno dei collegamenti più apprezzati di Emirates Italia, la compagnia aerea di Dubai impiega il suo aereo simbolo, un A380 con configurazione a tre classi che offre i più alti livelli di comfort: un totale di 489 posti, con 399 sedili in Economy Class sul ponte principale, mentre sul ponte superiore 76 sedili completamente reclinabili in Business Class e 14 Suite Private in First Class. In tutte le classi, i passeggeri di Emirates possono usufruire del servizio offerto dallo staff poliglotta, divertirsi con il pluripremiato sistema di intrattenimento di bordo, ice, che offre oltre 2.500 canali di film, serie Tv, notizie e giochi su larghi schermi individuali e gustare piatti preparati da chef. Tutti i passeggeri avranno inoltre a disposizione 20MB gratuiti di connessione Wi-Fi, mentre i membri Skywards Platinum e Gold possono usufruire del Wi-Fi gratis per tutta la durata del viaggio, indipendentemente dalla loro classe; un vantaggio che si applica anche ai membri Skywards di Emirates che viaggiano in First e in Business Class. Emirates ha vinto per la 13esima volta consecutiva il premio come “Miglior Intrattenimento di Bordo” ai prestigiosi Skytrax World Airline Awards 2017. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

VOLOTEA FESTEGGIA 1,5 MILIONI DI PASSEGGERI TRASPORTATI A PALERMO

Tempo di lettura: 2 minuti

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni in Europa basata a Palermo, vola sempre più in alto e, dall’avvio delle sue attività nel 2012, ha infranto il tetto di 1,5 milioni di passeggeri trasportati presso lo scalo di Punta Raisi. Il vettore ha raccolto calorosi apprezzamenti, registrando a Palermo un tasso di raccomandazione del 93%. Molto incoraggianti i numeri registrati da Volotea a Palermo che, per il 2017, opererà 19 collegamenti per un totale di oltre 4.550 voli e più di 575.000 posti in vendita. Un traguardo importante che è stato celebrato presso l’aeroporto alla presenza di Manuela Ajola, Base Manager di Volotea a Palermo. Per la fortunata passeggera, Beatrice D’Anna, insegnante, Volotea ha pensato ad un premio davvero incredibile: la possibilità di volare gratuitamente per un anno intero a bordo della flotta del vettore. “Siamo davvero molto soddisfatti dei risultati ottenuti fino ad ora presso l’aeroporto di Palermo e siamo ancora più felici di poter festeggiare insieme ai passeggeri siciliani questo nuovo importante traguardo – afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea -. Il Punta Raisi, dove abbiamo una delle nostre nove basi operative, è per noi un hub strategico da cui è possibile decollare verso 19 destinazioni. E per la gioia dei nostri passeggeri ci stiamo preparando a riattivare i collegamenti verso Ibiza e Palma di Maiorca e ad inaugurare il nuovo volo per Corfù (disponibile dal 22 luglio), una delle novità dell’estate 2017 insieme a Malaga”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,