PRATT & WHITNEY: IL PUREPOWER GEARED TURBOFAN E’ UNO DEI MOTORI DELL’ECONOMIA U.S.

Pratt & Whitney mostra il suo propulsore PurePower Geared Turbofan a Capitol Hill. Questo nuovo programma si è rivelato straordinariamente popolare in tutto il mondo, con più di 8.000 motori in ordine, incluse le opzioni, guidando la continua leadership in technology-manufacturing, nelle esportazioni e nei crescenti posti di lavoro e investimenti negli Stati Uniti. Il motore sarà in mostra sulla South Capitol Street. “Il Geared Turbofan, con il suo design rivoluzionario, è il futuro dell’aviazione ed è un ottimo esempio della U.S. manufacturing leadership”, ha detto Bob Leduc, Pratt & Whitney President. “Pratt & Whitney prevede di assumere 25.000 persone entro il 2026, contribuendo a garantire il rispetto degli obiettivi di produzione e gli standard di manutenzione. Continuiamo a investire nei nostri impianti e nella supply chain, la maggior parte negli Stati Uniti, mentre crescono le esportazioni statunitensi: questo è l’inizio della next age nell’aircraft propulsion e il GTF engine è nei primi anni all’interno di un programma che durerà 30 e più anni”.

Dei $ 770 milioni nella supply chain spesi per sostenere il programma del motore GTF nel corso del 2016, il 78 per cento, o 600 milioni di dollari, è stato speso negli Stati Uniti, sostenendo le economie locali e la creazione di posti di lavoro. Inoltre, Pratt & Whitney sta investendo 1,3 miliardi di dollari per aggiornare i propri centri di produzione e servizi, per soddisfare le richieste del nuovo programma. La società sta attualmente cercando persone per 500 posti di lavoro negli Stati Uniti e prevede di assumere 25.000 persone entro il 2026. Per sviluppare talenti in modo da sostenere il motore GTF e altri programmi in futuro, Pratt & Whitney lavora a stretto contatto con università e con istituti tecnici e universitari in tutto il mondo per formare e ispirare la prossima generazione di ingegneri, scienziati e professionisti del settore.

Pratt & Whitney ha investito 20 anni e 10 miliardi di dollari per sviluppare il rivoluzionario motore GTF. Il motore, che è in servizio da un anno e ha superato le prime 200.000 ore di volo, ha ridotto i consumi del 16%, le emissioni del 50% e il rumore del 75%. La riduzione dei consumi offerta dal GTF è il risultato di 48 nuove tecnologie e di un cambiamento fondamentale nell’architettura del motore. Il design innovativo consente al fan di girare a una velocità diversa rispetto alla turbina che lo aziona. Ogni velivolo con motori GTF può risparmiare annualmente circa 1 milione di dollari in carburante, con un impatto molto minore per le popolazioni vicino agli aeroporti. Ciò migliora la qualità della vita per le comunità aeroportuali e offre nuovi vantaggi economici agli aeroporti che desiderano estendere la loro giornata operativa senza disagi per le comunità circostanti.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Articolo scritto da JT8D il 19 Lug 2017 alle 6:56 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , , , ,


I commenti sono chiusi.