BOEING GLOBAL SERVICES PREVEDE UNA DOMANDA PER 1,2 MILIONI DI PILOTI E TECNICI ENTRO IL 2036

Boeing ha pubblicato oggi il suo 2017 Pilot and Technician Outlook all’EAA AirVenture Oshkosh e prevede una domanda per più di 1,2 milioni di piloti e tecnici nei prossimi 20 anni. Giunto all’ottavo anno, l’outlook è uno studio di settore rispettato che prevede la domanda nei prossimi 20 anni per supportare la crescita della flotta aerea commerciale mondiale. Boeing stima che tra il 2017 e il 2036 l’industria aeronautica del mondo richiederà approssimativamente: 637.000 nuovi commercial airline pilots; 648.000 nuovi commercial airline maintenance technicians; 839.000 nuovi cabin crew members. L’outlook 2017 evidenzia un lieve aumento del 3,2 per cento per i piloti rispetto all’outlook 2016 e una leggera diminuzione della necessità di airline maintenance technicians (4,6 per cento), dovuta principalmente dalla riduzione delle ore di manutenzione necessarie sui nuovi velivoli. La regione Asia-Pacifico guida la domanda in tutti e tre i settori (piloti, tecnici e cabin crew), seguita da Europa e Nord-America. Per informazioni sull’outlook visitare: http://www.boeing.com/commercial/market. Boeing Global Services, con sede centrale nell’area di Dallas, è stata costituita integrando le funzionalità dei government, space and commercial sectors in un unico customer-focused business. Operando come terza Business Unit di Boeing, Global Services offre servizi agili e convenienti ai commercial and government customers del mondo.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 24 Lug 2017 alle 7:21 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


I commenti sono chiusi.