QANTAS ANNUNCIA I RISULTATI DEL 2017 E ANNUNCIA UN UPGRADE PER LE CABINE DEI SUOI A380

Tempo di lettura: 3 minuti

Qantas ha annunciato un Underlying Profit Before Tax di 1,401 miliardi di dollari e uno Statutory Profit Before Tax di 1,181 miliardi di dollari nei 12 mesi conclusi il 30 giugno 2017. L’ underlying result rappresenta la seconda migliore performance nei 97 anni di Qantas, in calo dell’8,6 per cento rispetto al record dello scorso anno. È leggermente superiore alla guidance fornita all’inizio di maggio di quest’anno, principalmente a causa del rafforzamento delle attività domestiche del Gruppo. Il CEO Alan Joyce ha dichiarato: “Tre anni fa abbiamo avviato un ambizioso programma di svolta per rendere il gruppo Qantas forte e redditizio. Abbiamo affrontato alcune problematiche strutturali difficili, siamo diventati molto più efficienti e abbiamo migliorato il servizio ai clienti. Gli annunci di oggi mostrano che questo piano è andato bene. Operiamo in un contesto molto competitivo, quindi il miglioramento continuo è cruciale. Essere più efficienti fa parte della nostra cultura, abbiamo un piano per continuare a produrre ritorni sostenibili anche in futuro. Stiamo investendo in lounge, Wi-Fi e upgrade delle cabine, guardando a nuovi aeromobili per evolvere il nostro network. La nostra gente rimane al centro del nostro successo e per questo è così piacevole annunciare che possiamo concedere un altro bonus a circa 25.000 dipendenti non executive, per segnalare il completamento del programma di svolta”.

Qantas inoltre ha annunciato oggi un importante upgrade della cabina per la sua flotta di 12 Airbus A380, per migliorare il comfort dei passeggeri sui voli a lungo raggio. I cambiamenti strutturali sono concentrati sul ponte superiore, dove 30 economy seats saranno rimossi e alcune postazioni di lavoro dell’equipaggio riorganizzate, per utilizzare lo spazio in modo più efficace. Ciò consentirà inoltre di installare ulteriori sei Business Class seats e 25 Premium Economy seats, aumentando il numero complessivo di sedili sul velivolo di un posto e aumentando del 27% i posti premium.

Altri elementi chiave del programma di ristrutturazione A380 includono la sostituzione dei Business Class Skybeds con l’ultima versione delle Qantas Business Suites, chiamate “mini First Class” dai frequent flyers, che consentiranno accesso diretto al corridoio e un migliore utilizzo dello spazio rispetto allo Skybed; l’installazione dei nuovi sedili Premium Economy in configurazione 2-3-2, quasi il 10% più ampi del modello che sostituiscono (debutteranno anche sul Dreamliner); riconfigurazione della parte anteriore del ponte superiore dell’A380, per ridisegnare la passenger lounge e offrire più spazio ai clienti First e Business Class; miglioramento della First Class, che rimane nella sua configurazione corrente sul ponte inferiore, con ogni suite completamente ristrutturata; upgrade della classe economy, con nuovi cuscini dei sedili e migliore intrattenimento a bordo.

Il lavoro sul primo A380 dovrebbe iniziare nel secondo trimestre dell’anno 2019. Tutti e 12 gli aerei verranno aggiornati entro la fine del 2020. L’integrazione sarà gestita da Airbus.

Il CEO di Qantas Group, Alan Joyce, ha dichiarato: “I clienti amano l’A380. Questo aggiornamento è un investimento importante per ottenere più comfort sui voli a lungo raggio. Stiamo vedendo una maggiore richiesta di posti Premium Economy e Business Class sulle rotte a lunga percorrenza che l’A380 opera. Quando più viaggiatori sperimenteranno questi nuovi sedili, ci aspettiamo che la domanda continuerà ad aumentare. Lavorando con Airbus abbiamo potuto ottenere un layout molto efficiente sul ponte superiore. Utilizzando questo spazio per aumentare la percentuale di posti a sedere premium, miglioreremo il potenziale di reddito dell’aeromobile. Combinando questo upgrade con gli altri investimenti che stiamo facendo in nuovi aeromobili e nuove cabine, avremo una maggiore coerenza in tutta la flotta A380, A330 e sui 787 Dreamliner in arrivo”.

Qantas ha anche annunciato che i suoi A380 opereranno più regolarmente sulle rotte verso l’Asia, con il 787 Dreamliner che opererà la rotta Melbourne-Londra (via Perth), liberando tempo di volo per l’A380. La capacità degli A380 di Qantas dopo l’aggiornamento sarà: 14 First Suites (invariate), 70 Business Suites (sei in più), 60 posti Economy Premium (25 in più) e 341 posti in Economy (30 posti in meno) per un totale di 485 posti (uno in più).

Qantas ha inoltre comunicato che i passeggeri che utilizzano la Qantas Domestic Business Lounge e il Qantas Club all’aeroporto di Melbourne potranno beneficiare di un importante aggiornamento, con più posti a sedere e nuove opzioni per la ristorazione prima di volare.

(Ufficio Stampa Qantas Group)

Articolo scritto da JT8D il 25 Ago 2017 alle 10:47 am.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,




I commenti sono chiusi.