Archivio del Set 2017

SEPANG AIRCRAFT ENGINEERING, AIRBUS MAINTENANCE FACILITY IN MALESIA, APRE IL SECONDO HANGAR

Sepang Aircraft Engineering (SAE) ha inaugurato ufficialmente il suo secondo hangar. L’evento ha inoltre celebrato il decimo anniversario del maintenance, repair and overhaul (MRO) centre indipendente. L’hangar di 12.000 metri quadrati aumenta la capacità di SAE di gestire aeromobili Airbus A320 Family e può ospitare due velivoli in qualsiasi momento per major maintenance checks. Dispone inoltre della prima eco-friendly closed-door dedicated paint bay in Malesia, nonché di workshops di ultima generazione per la riparazione e la revisione di una vasta gamma di componenti utilizzati sui velivoli Airbus, compresi i sistemi idraulico e pneumatico. Parlando all’evento, il Chief Executive Officer di SAE, Pierre Reville, ha affermato che il secondo hangar rafforzerà e amplierà le capacità del centro MRO: “Come EASA-approved independent aircraft MRO centre, SAE è in grado di offrire servizi di manutenzione di classe mondiale a compagnie aeree provenienti da tutto il Sud-Est asiatico e oltre. Il nuovo hangar ci dà maggiore flessibilità e spazio per offrire più servizi ai nostri clienti. Dal momento che abbiamo aperto nel 2007, abbiamo completato 500 C-Checks e abbiamo stabilito una forte reputazione nel mercato MRO per un servizio on-time e affidabile. Siamo orgogliosi del nostro contributo alla crescita del settore aerospaziale malese”. Il primo hangar SAE, inaugurato nel 2007, ha una superficie di 37.000 metri quadrati e può ospitare fino a sei aeromobili single-aisle o due velivoli wide-body in qualsiasi momento. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES: IL CFO HEINZ LACHINGER LASCERA’ LA COMPAGNIA NEL 2018

Heinz Lachinger, 50 anni, CFO e membro dell’Extended Management Board di Austrian Airlines, lascerà l’azienda su propria richiesta alla fine di marzo 2018. La ricerca di un successore è già stata avviata, per assicurare un ordinato trasferimento delle responsabilità. “Nel 2018, Heinz Lachinger avrà contribuito alla compagnia per più di 30 anni, dando un contributo decisivo al passaggio della compagnia dal suo status di compagnia statale in tempi difficili a compagnia privata, orientata ai profitti. Il fatto che Austrian Airlines otterrà un profitto nel 2017 per il quinto anno consecutivo può essere fortemente attribuito al lavoro che il nostro CFO ha fatto”, spiega Kay Kratky, CEO di Austrian Airlines. “Per questo motivo ci dispiace molto per la sua decisione. Con Heinz Lachinger, la compagnia non solo perde un eccellente CFO e top manager, ma anche una persona il cui cuore è nel posto giusto”, aggiunge Kratky. Ulrik Svensson, Deputy Chairman of the Supervisory Board of Austrian Airlines and CFO of the Lufthansa Group, afferma: “Heinz Lachinger ha dato un grande contributo al cambio di Austrian Airlines. Vorremmo ringraziarlo e augurargli ogni successo nella sua prossima sfida professionale”.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags:

AIRBERLIN: PROSEGUONO I NEGOZIATI CON GLI OFFERENTI PER GIUNGERE AD UN ACCORDO

Le creditors’ committees per Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, Air Berlin PLC e airberlin technik GmbH (ABT) hanno partecipato oggi ad una riunione. Sono state discusse le offerte ricevute per airberlin o parti della società con grande dettaglio. Frank Kebekus, il principale rappresentante di airberlin nel processo di insolvenza, Lucas Flöther, amministratore nominato dalla Corte Distrettuale di Charlottenburg e il CEO di airberlin, Thomas Winkelmann, sono stati incaricati di continuare i negoziati con gli offerenti e di giungere ad un accordo. Una caratteristica particolare è che il processo di offerta per airberlin technik, con circa 850 dipendenti, sarà trattato in una fase successiva al processo di offerta per la compagnia aerea airberlin. Ciò è dovuto al fatto che gli investitori interessati ad acquisire ABT devono essere chiari sugli sviluppi della compagnia e presentare un’offerta adeguata. Il calendario per il processo di offerta ABT richiede pertanto che gli offerenti presentino le loro offerte entro il 6 ottobre. Questo sarà seguito da una valutazione delle varie offerte. Ci sono parti che hanno espresso interesse per questa divisione di airberlin e i colloqui con potenziali investitori hanno fornito risposte positive. Poiché la selezione degli offerenti e la conclusione delle operazioni sono soggette all’approvazione del Board of Directors di Air Berlin PLC, il Board of Directors stesso discuterà le offerte degli offerenti il ​​25 settembre 2017. Lo stato del processo di offerta sarà quindi annunciato al pubblico.

(Ufficio Stampa airberlin)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

SUL PORTALE ENAC INFORMATIVA SU QUANTO COMUNICATO DA RYANAIR DURANTE LA TELECONFERENZA DI IERI

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile continua l’attività di monitoraggio sulla compagnia Ryanair per verificare la corretta applicazione del Regolamento Comunitario n. 261 del 2004, a tutela delle migliaia di passeggeri coinvolti nelle recenti cancellazioni programmate dal vettore irlandese. Nell’interesse dell’utenza, l’ENAC ha pubblicato sul proprio portale, a questo link, un’informativa contenente quanto comunicato da Ryanair nel corso della teleconferenza che si è svolta ieri, 21 settembre, tra i responsabili della Direzione competente in materia di diritti dei passeggeri dell’ENAC e i responsabili del Customer Services di Ryanair, riguardo alle procedure di rimborso, riprotezione e corresponsione della compensazione pecuniaria, ove dovuta. L’ENAC continuerà il monitoraggio sulla compagnia e in caso di accertamento di violazioni del Regolamento 261/04, erogherà le sanzioni previste dalla normativa di riferimento.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: ,

OSPITATI IN ENAC I LAVORI DELLA 56A RIUNIONE DEL GRUPPO DI STUDIO SULLE TARIFFE DI ROTTA DI EUROCONTROL

L’ENAC ha ospitato nelle giornate del 21 e 22 settembre, presso la propria Direzione Generale, i lavori della 56a riunione del Gruppo di Studio Eurocontrol sulle tariffe di rotta. Eurocontrol, fondata nel 1963, è un’organizzazione intergovernativa, civile e militare, a cui aderiscono 41 Stati europei e a in cui l’Italia per quattro anni ha assicurato la Vice Presidenza attraverso il Direttore Generale dell’ENAC Alessio Quaranta, e il cui obiettivo primario è di sviluppare e mantenere un efficiente sistema di controllo del traffico aereo a livello europeo. All’evento hanno preso parte più di 100 delegati; oltre a ENAC, Aeronautica Militare ed ENAV, è intervenuto un cospicuo numero di esperti del settore, provenienti dagli Stati membri di Eurocontrol e dalle rappresentanza degli utenti. Nel corso delle due giornate, i delegati hanno avuto l’occasione di approfondire importanti tematiche del settore, tra cui la consultazione multilaterale, la determinazione della base costi e del coefficiente unitario, nonché la metodologia di fatturazione. Le sessioni di lavoro hanno consentito di confrontarsi sui diversi orientamenti degli Stati membri e hanno messo in luce le best practices in materia di controllo del traffico aereo. Il dibattito ha avuto una particolare rilevanza per condividere e consolidare gli orientamenti tra partner europei, in vista anche della preparazione del prossimo periodo di riferimento del Performance Scheme, per il quale sono in corso le attività di aggiornamento normativo.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

BOEING PREVEDE UNA CRESCITA DELLA DOMANDA NELLA REGIONE SOUTHEAST ASIA

Boeing prevede una domanda per 4.210 nuovi aeromobili, valutati 650 miliardi di dollari, nei prossimi 20 anni nel sud-est asiatico. L’azienda ha presentato oggi il suo Southeast Asia Current Market Outlook (CMO) durante un briefing presso la sede di Boeing a Singapore. La relazione annuale prevede che il traffico nella regione proseguirà la sua forte crescita annua, del 6,2 per cento, superando dell’1,5% il tasso di crescita medio nel mondo. “Il Southest Asia continua ad essere uno dei mercati con la più rapida crescita del mondo - e un punto chiave per Boeing - in quanto la regione rappresenta più del 10 per cento della domanda mondiale globale”, ha dichiarato Dinesh Keskar, senior vice president of Asia Pacific and India Sales, Boeing Commercial Airplanes. “A causa della concorrenza e della crescente domanda, le compagnie aeree del sud-est asiatico necessitano di aeroplani più capaci, flessibili, economici e graditi ai passeggeri”, ha aggiunto Kesar. “Con le loro nuove tecnologie, la capacità superiore e l’efficienza, gli ordini continui per il 737 MAX, compresi i nuovi 737 MAX 10, e per il 787 Dreamliner, dimostrano il valore che i velivoli Boeing forniscono alle compagnie aeree della regione”. Gli aerei single-aisle, come la famiglia 737 MAX, rappresentano più del 70 per cento delle nuove consegne. Come negli anni precedenti, il modello di business low-cost continua ad essere un fattore principale della crescita del traffico nel sud-est asiatico, crescendo a oltre il 50 per cento del totale del mercato della regione entro la fine del periodo di previsione. Boeing prevede una domanda mondiale per 41.030 nuovi aeromobili nei prossimi 20 anni. Il rapporto completo può essere trovato all’indirizzo www.boeing.com/cmo.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Industria - Tags: , ,

BOEING E TURKISH AIRLINES STABILISCONO INIZIATIVE PER L’AVIAZIONE

Boeing e Turkish Airlines hanno annunciato oggi l’intenzione della compagnia aerea di ordinare 40 787-9 Dreamliner. L’ordine verrà riportato sul sito web ordini e consegne di Boeing una volta finalizzato. “Il 787 Dreamliner è l’aereo più tecnologicamente avanzato al mondo”, ha dichiarato M. İlker Aycı, chairman of the board and the executive committee, Turkish Airlines. “La nostra intenzione con l’acquisto di questi Dreamliners è quella di soddisfare la domanda di aeromobili wide-body nel terzo aeroporto, rafforzare ulteriormente la nostra capacità di flotta nel 100° anniversario della Repubblica e migliorare la soddisfazione dei passeggeri”. “Turkish Airlines è un ottimo partner e apprezziamo la loro fiducia in noi e nel 787 Dreamliner”, ha dichiarato Kevin McAllister, Boeing Commercial Airplanes President and CEO. Boeing e il governo turco hanno anche annunciato la Boeing Turkey National Aerospace Initiative, che è destinata a sostenere la crescita dell’industria aerospaziale turca, insieme agli obiettivi fissati dalla Turkey’s Vision 2023, e a rafforzare la presenza di Boeing sul mercato. “La relazione di Boeing con la Turchia si estende da oltre 70 anni e abbiamo forti partnership a lungo termine”, ha dichiarato Ray Conner, vice chairman. “Lavorando insieme alla Turchia, stiamo portando la nostra collaborazione al livello successivo, accelerando la crescita del settore aerospaziale turco e raggiungendo l’obiettivo di Boeing a lungo termine di espandere la sua presenza sul mercato”. L’iniziativa delinea un quadro strategico che allinea gli investimenti e i programmi di Boeing con il governo, le compagnie aeree turche, le aziende del settore aerospaziale e fornitori nei settori della ricerca, dell’ingegneria e dello sviluppo delle competenze. Rispecchia la fiducia di Boeing nelle prospettive a lungo termine per la Turchia, come mercato significativo e leader del settore globale. Boeing ha mantenuto un rapporto di lunga data e reciprocamente vantaggioso con la Turchia fin dagli anni ‘40. Boeing è fornitore di jet commerciali per le compagnie aeree turche e un partner importante e affidabile del settore aerospaziale turco.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

LEONARDO RAFFORZA L’IMPEGNO COMMERCIALE E SPINGE SUL CUSTOMER SUPPORT

Il Consiglio di Amministrazione di Leonardo, riunitosi oggi sotto la presidenza di Gianni De Gennaro, è stato informato dall’Amministratore Delegato, Alessandro Profumo, della costituzione di due nuove strutture organizzative, il “Chief Commercial Officer” ed il “Chief People, Organization and Transformation Officer”, e di alcune nomine che valorizzano competenze interne. Coerentemente con le linee guida strategiche volte a garantire la sostenibilità del business nel lungo periodo, la nuova organizzazione di Leonardo permetterà, mettendo al centro il cliente, di rafforzare ulteriormente il posizionamento del Gruppo sui mercati internazionali, anche attraverso lo sviluppo delle potenzialità insite nel Customer Support. La struttura del “Chief Commercial Officer”, affidata a Lorenzo Mariani - finora a capo della divisione “Elettronica per la Difesa Terrestre e Navale” - ha l’obiettivo di rafforzare la presenza internazionale del Gruppo, attraverso un coordinamento centrale più efficace delle attività commerciali delle Divisioni, delle regional operating companies e local subsidiaries e attraverso lo sviluppo del Customer Support. In particolare, al “Chief Commercial Officer” è affidata la responsabilità di costituire l’interfaccia commerciale unitaria di Leonardo, facilitando le azioni di sviluppo del business con particolare focus sul mercato export, e di sviluppare le attività di “Customer Support” al fine di catturare il pieno potenziale di mercato, partendo dai fabbisogni attuali e futuri dei clienti. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags:

ENAC: DIVIETO DI SORVOLO SU VENARIA REALE DAL 23 AL 30 SETTEMBRE IN OCCASIONE DEI VERTICI DEI MINISTRI DELL’INDUSTRIA, DELLA SCIENZA E DEL LAVORO DEI PAESI DEL G7 CHE SI TERRANNO DAL 24 AL 30 SETTEMBRE

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che in occasione dei vertici dei Ministri dell’Industria, della Scienza e del Lavoro dei Paesi del G7 che, nell’ambito della Presidenza Italiana del G7, si svolgeranno a Venaria Reale (Torino) nella settimana dal 24 al 30 settembre 2017, su disposizione dell’Autorità di Pubblica Sicurezza, è stato emesso un NOTAM (Notice to Airmen - avviso ai naviganti) di divieto di sorvolo sul territorio della predetta località. Dalle ore 00:01 locali del giorno 23 settembre 2017 alle ore 24:00 del giorno 30 settembre 2017 è vietato tutto il traffico aereo VFR (Visual Flights Rules - voli a vista), inclusi i voli con velivoli ultraleggeri e i voli con i mezzi a pilotaggio remoto (droni), in un’area circolare avente un raggio di circa 4 km dalla Reggia di Venaria. Sono esclusi dal divieto di sorvolo i voli commerciali di linea e charter, i voli di Stato, quelli di emergenza, i voli sanitari, nonché quelli che saranno di volta in volta autorizzati dalla Prefettura di Torino.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags:

ALITALIA: PIU’ TEMPO A PARTI INTERESSATE PER ESAME DOCUMENTAZIONE, OFFERTE VINCOLANTI ENTRO IL 16 OTTOBRE

Con riferimento alla procedura di cessione delle attività aziendali di Alitalia S.p.A. e Alitalia Cityliner S.p.A. in amministrazione straordinaria, i Commissari Straordinari, al fine di consentire ai soggetti che hanno manifestato interesse un più approfondito esame della documentazione inserita in data room, hanno prorogato sino al 16 ottobre il termine per la presentazione delle offerte vincolanti, precedentemente fissato al 2 ottobre. Resta invariato il termine del 5 novembre per il completamento delle successive fasi procedurali.

(Ufficio Stampa Alitalia)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags:

GLI AZIONISTI DI RYANAIR APPROVANO TUTTE LE RISOLUZIONI ALL’ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE

Si è tenuta oggi (21 settembre) l’Assemblea Generale Annuale (AGM - Annual Global Meeting) 2017 di Ryanair Holdings PLC presso gli uffici di Dublino, durante la quale gli azionisti hanno approvato tutte le risoluzioni con una significativa maggioranza. Gli azionisti hanno votato a favore del Financial Report (99,2% a favore) e del Remuneration Report (88,7%) con una a maggioranza più elevata rispetto al 2016. David Bonderman, Presidente di Ryanair, ha voluto ricordare James Osborne, Direttore di Ryanair per oltre vent’anni, tragicamente deceduto lo scorso agosto, esprimendo le sue condoglianze alla famiglia e ai suoi cari. Michael O’Leary, CEO di Ryanair, si è scusato con gli azionisti e nuovamente con i clienti per la cancellazione di 2.100 degli oltre 103.000 voli previsti nelle prossime sei settimane tra settembre e ottobre, a causa di problemi legati alla programmazione delle ferie dei piloti. Entro la fine di questa settimana Ryanair prevede di aver processato oltre il 95% delle 315.000 richieste di cambio volo o di rimborso ricevute dai clienti coinvolti.

(Ufficio Stampa Ryanair)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags:

CANCELLAZIONE VOLI RYANAIR E TUTELA PASSEGGERI: CONTATTI ENAC - RYANAIR PER EVIDENZIARE CRITICITÀ SINORA EMERSE IN ATTESA DELL’INCONTRO DEI PRIMI DI OTTOBRE

Nell’ambito delle attività di monitoraggio e vigilanza che l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile sta effettuando sulla compagnia Ryanair per verificare la corretta applicazione del Regolamento Comunitario n. 261 del 2004, a tutela delle migliaia di passeggeri coinvolti nelle recenti cancellazioni che il vettore ha programmato fino alla fine del mese di ottobre, l’ENAC, in previsione dell’incontro che si terrà i primi giorni del prossimo mese, ha organizzato nel pomeriggio di oggi una teleconferenza con la compagnia. Il confronto, a cui hanno partecipato i responsabili ENAC della Direzione competente e i responsabili del Customer Services di Ryanair, ha rappresentato l’occasione per evidenziare le prime criticità che sono emerse dai reclami dei passeggeri, ricevuti sia per mail e sia al Numero Verde dell’ENAC, dalle verifiche effettuate direttamente sul sito web di Ryanair nella sezione dedicata alle cancellazioni e dalle prime segnalazioni pervenute dalle Associazioni dei Consumatori. Ryanair si è impegnata a verificare al più presto le criticità evidenziate dall’Ente e ad apportare le necessarie modifiche volte anche a facilitare l’iter del passeggero per ottenere quanto dovuto, dal rimborso, alla riprotezione, alla compensazione pecuniaria nei casi previsti. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: ,

WIZZ AIR ANNUNCIA LA NUOVA FUNZIONE USER FRIENDLY DEL SITO INTERNET - TRIP PLANNER

Wizz Air, la più grande compagnia aerea a tariffe basse dell’Europa Centrale e Orientale, introduce oggi “Trip Planner”, un nuovo mezzo di ricerca web ideato per ispirare i passeggeri indecisi sulla destinazione della loro prossima vacanza. Trip Planner permette ai passeggeri di scoprire nuove ed emozionanti destinazioni offrendo una scelta di filtri flessibili basati su tipo di vacanza, aeroporto di origine, data, durata del viaggio e budget. A quel punto Wizz si occuperà di tutto, cercando nel suo vasto network con più di 550 rotte e suggerendo una varietà di destinazioni che corrisponda ai criteri desiderati. I passeggeri possono scegliere da un numero di categorie di vacanza, inclusi: pausa dalla città, vacanza in famiglia, sport invernali, sport/avventura, storia d’amore, spiaggia, “fuori dagli schemi”, divertimento/vita notturna e birra economica. Dall’ammirare le bellissime architetture di Budapest, alle escursioni presso le meraviglie naturali di Skopjie, destinazioni con il sole tutto l’anno o emozionanti city break per l’Europa, nuove avventure attendono i clienti Wizz Air, tutto grazie a Trip Planner. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags:

TAP AIR PORTUGAL: DAL 30 OTTOBRE AL VIA IL NUOVO VOLO PER FEZ

Dal prossimo 30 ottobre TAP Air Portugal, vettore portoghese membro di Star Alliance, amplia ulteriormente la propria offerta con l’inaugurazione di una nuova destinazione: la città imperiale di Fez, in Marocco. Operato con sei frequenze settimanali da Lisbona, il collegamento è già disponibile per le prenotazioni. Salgono così a 85 le destinazioni operate da TAP in 34 Paesi. Il volo diretto Lisbona-Fez sarà operato dal lunedì al sabato con un ATR-72 configurato per ospitare 70 passeggeri. A partire dall’orario estivo 2018 il collegamento diventerà poi giornaliero. Fra i vantaggi offerti da TAP, ricordiamo che i passeggeri in partenza da Roma, Milano, Bologna e Venezia con destinazione finale Fez, come tutte le altre destinazioni intercontinentali servite dal vettore, avranno la possibilità di fare uno stopover gratis a Lisbona, fino a 72 ore in andata o in ritorno e andare così alla scoperta della splendida capitale portoghese. Con l’ingresso di Fez - quarta destinazione in Marocco - all’interno del network, TAP consolida ulteriormente il proprio posizionamento strategico nel continente africano, portando a 17 le destinazioni servite in 11 Paesi: Algeri (Algeria), Luanda (Angola), Praia, Sal, São Vicente e Boa Vista (Capo Verde), Abidjan (Costa d’Avorio), Accra (Ghana), Bissau (Guinea Bissau), Fez, Casablanca, Marrakech e Tangeri (Marocco), Maputo (Mozambico), Dakar (Senegal), São Tomé (São Tomé e Principe), Lomé (Togo).

(Ufficio Stampa TAP Portugal)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , ,

DELTA ANNUNCIA IL NETWORK TRANSATLANTICO PER L’ESTATE 2018

Delta Air Lines ha annunciato oggi il suo orario estivo 2018 per le rotte transatlantiche, incluso l’orario per il mercato italiano. Delta, vettore leader sulle rotte transatlantiche per il maggior numero di partenze, posti e destinazioni offerti rispetto ad ogni altra compagnia aerea, aumenta le possibilità di collegamenti nonstop verso l’Europa dai suoi hub di Los Angeles, New York, Atlanta e Detroit, confermandosi la compagnia aerea preferita dai passeggeri che viaggiano tra Europa e Stati Uniti. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: ,