Archivio del ven Set 2017

BOEING SELEZIONA TRIUMPH GROUP COME MAJOR SUPPLIERS PER IL TRAINING JET T-X

Tempo di lettura: 2 minuti

Boeing ha scelto Triumph Group, Inc. come fornitore per il suo T-X Air Force training jet. Se la forza aerea assegnerà il contratto a Boeing, la business unit Triumph Aerospace Structures, situata a Red Oak, Texas, fornirà wing, vertical tail and horizontal tail structures, con possibilità di lavoro aggiuntivo, generando 950 posti diretti e indiretti. “Fornire ai nostri militari il più avanzato sistema di formazione è fondamentale per preparare le future generazioni di piloti”, ha dichiarato il membro del congresso Joe Barton che rappresenta il 6° distretto in Texas, dove si trova Triumph Aerospace Structures. “Vorrei ringraziare Triumph e Boeing per il loro impegno verso la nostra difesa nazionale, per la promozione della nostra comunità e per i posti di lavoro proprio qui nel VI distretto”. Questo annuncio segue la decisione del 15 maggio di Boeing di assemblare il T-X nella sua facility di St. Louis. I primi due nuovi aerei T-X hanno dimostrato il basso rischio, le performance e la ripetibilità del design nella produzione. “Boeing T-X è un nuovo design flessibile che soddisfa i requisiti dell’aviazione statunitense”, ha dichiarato Karl Jeppesen, vice president of Supplier Management for Boeing Defense, Space & Security. “Triumph Group è un fornitore di lunga data per Boeing, collabora con noi su programmi iconici come il V-22 Osprey e il C-17 Globemaster III. Ci vogliono partnership come questa per vincere e posizionarci per un futuro luminoso e siamo orgogliosi di accogliere Triumph come fornitore importante e membro di questo team”. “Siamo entusiasti dell’opportunità di sostenere gli uomini e le donne che servono e difendono il nostro Paese. Insieme a Boeing siamo pronti a fornire l’opzione migliore per il programma T-X”, ha dichiarato Dan Crowley, Presidente e CEO di Triumph Group. Il Boeing T-X è un training system progettato appositamente per le  Air Force training mission. Sostituirà la flotta in servizio di aerei T-38. L’acquisizione iniziale, per 350 aeromobili con relativo ground based training and support, è valutata fino a 16 miliardi di dollari. La capacità operativa iniziale è prevista per il 2024. L’aggiudicazione del contratto è prevista entro la fine dell’anno.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Industria - Tags: , , , ,

PRATT & WHITNEY ANNUNCIA UNA NUOVA FAN BLADE MANUFACTURING FACILITY

Tempo di lettura: 1 minuto

Pratt & Whitney ha annunciato di aver recentemente commissionato una nuova fan blade manufacturing facility nel suo AutoAir plant in Lansing, Michigan. “L’investimento da 97 milioni di dollari di Pratt & Whitney nella produzione di fan blade per il motore PurePower Geared Turbofan (GTF) nella nostra struttura AutoAir fa parte del nostro investimento di oltre 1,3 miliardi di dollari nella tecnologia del 21° secolo, per trasformare la nostra impronta in tutto il mondo”, afferma Shane Eddy, vice president, operations, at Pratt & Whitney. “Questa espansione fa parte della nostra strategia per gestire le consegne del nostro backlog, con più di 8.000 motori in ordine, comprese le opzioni”. La nuova struttura di 93.000 metri quadrati aggiunge una linea di produzione GTF fan blade a Lansing, uno dei 30 siti dedicati di produzione e assemblaggio in tutto il mondo per il programma GTF. “Siamo lieti di essere parte di questo programma di successo”, ha detto Conor Tracy, general manager, Pratt & Whitney AutoAir. “L’espansione dell’impianto di Lansing è un’opportunità che hanno i nostri dipendenti per contribuire al futuro della società, ma è anche un’occasione emozionante per Lansing. Abbiamo aumentato la nostra forza lavoro da poco più di 200 a quasi 700 elementi, in continua crescita”. Oltre alla produzione di GTF fan blade, la facility Pratt & Whitney AutoAir è un centro di eccellenza riguardo nacelle composite repairs. Jeff Smith, executive director, fan and externals module center, Pratt & Whitney AutoAir, ha osservato che l’espansione della produzione a Lansing permetterà alla struttura di triplicare la propria capacità produttiva: “Siamo molto orgogliosi della nostra capacità e siamo ansiosi di essere parte integrante della GTF production family”.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Industria - Tags: , , , , , ,

LA AIRBUS U.S. MANUFACTURING FACILITY RICEVE IL 50° SHIPSET

Tempo di lettura: 1 minuto

La Airbus U.S. Manufacturing Facility in Mobile ha raggiunto una tappa fondamentale, in quanto ha ricevuto il 50° shipset of major component assemblies (MCA), solo due anni dopo la consegna del primo. I componenti serviranno a realizzare il 50° aereo Airbus prodotto negli Stati Uniti. “L’arrivo del 50° shipset rispetta i tempi del programma creato più di due anni fa”, ha dichiarato Daryl Taylor, Vice President and General Manager of the Airbus U.S. Manufacturing Facility. “Il team di produzione qui a Mobile e i nostri colleghi di Airbus in tutto il mondo hanno continuato a lavorare insieme per assicurare il mantenimento delle nostre promesse ai nostri clienti. Sono orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato insieme”. Lo shipset comprende front and aft fuselage sections, vertical and horizontal tailplane and wings. Gli MCA, fabbricati in varie facilities in Europa che utilizzano parti e sistemi provenienti da tutto il mondo (compresi gli Stati Uniti), sono riuniti e spediti da Amburgo, Germania, fino al porto di Mobile e trasportati su strada verso l’Airbus US Manufacturing Facility. Dall’inizio della produzione nel 2015, Airbus ha consegnato 37 aerei da Mobile a quattro clienti: American Airlines, Delta Air Lines, Jetblue e Spirit. La facility produrrà quattro aeromobili al mese entro il quarto trimestre del 2017. Oltre a Mobile, Airbus consegna aeromobili A320 Family da Amburgo, Tolosa e Tianjin.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,

RYANAIR LANCIA LA MAXI – VENDITA “100 GIORNI A NATALE”

Tempo di lettura: 1 minuto

Ryanair ha lanciato oggi sul suo network la maxi vendita “100 giorni a Natale” con 50.000 posti in vendita a partire da €9,99 per viaggiare da ottobre a dicembre, permettendo ai clienti di prenotare il proprio break invernale alle tariffe più basse e di iniziare ufficialmente il conto alla rovescia per Natale. Questi posti super scontati sono disponibili su 78 diverse rotte del network di Ryanair – il più ampio in Europa – e sono prenotabili fino alla mezzanotte (24:00) di lunedì 18 settembre. Robin Kiely, Head Of Communication di Ryanair, ha affermato: “Mancano solo 100 giorni a Natale, e per festeggiare stiamo mettendo in vendita 50.000 posti su 78 diverse rotte a partire da €9,99 per viaggiare da ottobre a dicembre. Questa fantastica offerta è disponibile fino alla mezzanotte di lunedì 18 settembre, invitiamo quindi i nostri clienti a prenotare oggi stesso il loro break invernale”. Sul sito Ryanair.com è disponibile la lista delle rotte in offerta.

(Ufficio Stampa Ryanair)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

WIZZ AIR ANNUNCIA ANCORA PIU’ FLESSIBILITA’ PER I SUOI CLIENTI

Tempo di lettura: 2 minuti

Wizz Air, la più grande compagnia aerea a tariffe basse dell’Europa Centrale e Orientale, introduce oggi il suo nuovo servizio “Flexible Travel Partner”, che permette ai suoi clienti di prenotare senza dover includere il nome di tutti i passeggeri al momento della prenotazione. Questo nuovo prodotto innovativo è stato progettato per i clienti che vogliono prenotare il loro viaggio assicurandosi tariffe basse con largo anticipo, ma che allo stesso tempo non sono ancora certi di chi saranno i loro compagni di viaggio. Durante l’acquisto del servizio Flexible Travel Partner, i clienti WIZZ dovranno solo fornire il nome di un passeggero, ma potranno prenotare fino a nove ulteriori biglietti senza dover includere il loro nome al momento della prenotazione. I clienti potranno fornire i nomi aggiuntivi in qualsiasi momento accedendo alla loro prenotazione online prima che il check-in online sia richiesto. Il nuovo servizio Flexible Travel Partner di Wizz Air è disponibile per un costo di soli 10 EURO/per passeggero /per volo. Ulteriori informazioni sul prodotto e su termini e condizioni sono disponibili al https://wizzair.com/en-gb/information-and-services/wizz-services/flexible-travel-partner. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

NORVEGIAN FIRMA L’ACCORDO COLLETTIVO CON LE SIGLE SINDACALI UIL, FIT CISL E ANPAC

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Gruppo Norwegian, attraverso la sua sussidiaria Norwegian Air Resources, ha raggiunto ieri un accordo collettivo con tre sindacati italiani, che rappresentano essenzialmente l’intero settore dei trasporti aerei in Italia: UIL (Unione Italiana del Lavoro), FIT CISL (Federazione Italiana Trasporti della Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori), e ANPAC (Associazione Nazionale Professionale Aviazione Civile). Il contratto collettivo, che copre il segmento dei voli a corto raggio di Norwegian in Italia, riguarda sia i piloti sia l’equipaggio di cabina, ed è il primo che la compagnia sigla nel nostro Paese. L’accordo verrà sottoposto a un voto dei membri sindacali nei prossimi giorni. “Siamo molto soddisfatti di questa partnership con i sindacati italiani, e vogliamo ringraziare UIL, FIT CISL e ANPAC per la loro preziosa collaborazione, che ci ha permesso di raggiungere insieme questo importante risultato – ha dichiarato Bjørn Erik Barman-Jenssen, Amministratore Delegato di Norwegian Air Resources -. Il gruppo di mediazione dei sindacati italiani e di Norwegian Air Resources ha svolto un lavoro eccellente, raggiungendo un’intesa sul contratto collettivo in un tempo molto breve”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Opp. lavoro / Scioperi / Sindacale - Tags: , ,