BRITISH AIRWAYS INVESTE NEI JET FUEL SOSTENIBILI PER LA PROPRIA FLOTTA

British Airways è entrata in una partnership per progettare una serie di impianti che convertiranno i rifiuti domestici in jet fuel rinnovabili per alimentare la propria flotta. La partnership con Velocys, renewable fuels company, fa parte dei piani della compagnia aerea per sviluppare opzioni sostenibili a lungo termine riguardo i combustibili. Il primo impianto assumerà centinaia di migliaia di tonnellate di rifiuti domestici all’anno, destinati a discarica o incenerimento, convertendoli in combustibili puliti e sostenibili. Questo contribuirà all’impegno della compagnia per ridurre le emissioni nette del 50% entro il 2050. Oltre ad aiutare l’industria aerea a ridurre le proprie emissioni di carbonio, questa iniziativa ridurrà notevolmente la quantità di rifiuti in discarica. L’impianto in fase di progetto produrrà abbastanza carburante per alimentare tutti i voli operati dai 787 Dreamliner di  British Airways da Londra a San Jose, California e New Orleans, Louisiana, per un intero anno. Sarebbe il primo impianto su questa scala. La compagnia aerea prevede di rifornire la propria flotta di aeromobili con quantità crescenti di carburante sostenibile nel prossimo decennio. Willie Walsh, IAG Chief Executive, ha dichiarato: “I combustibili sostenibili svolgeranno un ruolo sempre più importante nell’aviazione globale e stiamo preparandoci per quel futuro. La trasformazione dei rifiuti domestici in jet fuel è un’incredibile innovazione, che produce combustibile pulito riducendo allo stesso tempo i conferimenti in discarica. Dallo sviluppo di tecniche operative innovative agli investimenti nei velivoli più moderni ed efficienti, abbiamo una forte esperienza nel ricercare, identificare e implementare modi per ridurre le emissioni. Questa partnership continua questa tradizione e mostra come stiamo investendo nel nostro futuro a lungo termine e in quello dei nostri clienti”.

(Ufficio Stampa British Airways)

Articolo scritto da JT8D il 18 Set 2017 alle 5:59 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus