IL PROGRAMMA CF34 CELEBRA 25 ANNI DI REGIONAL JET SERVICE

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel 1992, i motori CF34-3 di GE Aviation hanno contribuito a lanciare una nuova era nell’aviazione, entrando in servizio sugli aeromobili CRJ100 di Bombardier, mettendo in moto il segmento regional jet nell’aviazione commerciale. Ora, 25 anni dopo, i motori CF34 continuano a fissare lo standard per performance, durata e affidabilità per i regional jets di tutto il mondo. Oggi la famiglia di motori CF34 alimenta più di 12.000 voli passeggeri giornalieri operanti in 130 paesi e 1.400 città. Ciò significa fino a 4,4 milioni di voli passeggeri e 140 milioni di ore di volo accumulate ogni anno sui velivoli Bombardier, Embraer e Comac. Dalla sua entrata in servizio originale nel 1983 sul business jet Challenger 601, il CF34 ha guadagnato una reputazione leader nel settore come uno dei motori più puliti, più silenziosi e più efficienti dal punto di vista del consumo di carburante della sua classe. L’impegno di GE per il CF34 rimane forte – per sostenere e investire nella linea del motore – in modo che i clienti possano mantenere i jet regionali con motore CF34 in volo per gli anni a venire. “Continuiamo a guidare l’innovazione per la linea di prodotti CF34 con aggiornamenti hardware, differenziazione di utilizzo e soluzioni digitali”, ha dichiarato Dave Kircher, general manager of regional engines and services for GE Aviation. “Inoltre, stiamo portando diverse service solutions per rendere ancora più competitivo il costo complessivo del CF34”.

GE Aviation ha inoltre comunicato che SA Airlink ha firmato un accordo di 10 anni riguardo TrueChoiceTM Flight Hour con GE Aviation per la manutenzione, la riparazione e la revisione dei motori CF34-8E e CF34-10E che equipaggiano i suoi 3 EMBRAER E170 e 10 EMBRAER E190. Con questo accordo, GE Aviation sarà il fornitore di servizi per tutti i motori GE di SA Airlink.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Articolo scritto da JT8D il 25 Set 2017 alle 8:54 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , ,




I commenti sono chiusi.