BOMBARDIER RICEVE LA SECONDA ENVIRONMENTAL PRODUCT DECLARATION PER I VELIVOLI C SERIES

Tempo di lettura: 2 minuti

Bombardier Commercial Aircraft ha annunciato oggi al Global Sustainable Aviation Summit di Ginevra la pubblicazione dell’Environmental Product Declaration (EPD) per il velivolo CS300. La notizia arriva un anno dopo che l’aereo CS100 ha ricevuto la stessa certificazione. “In Bombardier crediamo in azioni concrete e trasparenti quando si tratta di creare una crescita più sostenibile nell’industria aeronautica”, ha dichiarato Fred Cromer, presidente, Bombardier Commercial Aircraft. “Come sappiamo e come i nostri concorrenti hanno notato, il C Series è semplicemente ineguagliabile e questo EPD fornisce ai nostri clienti e agli stakeholder una visione completa delle performance ambientali del velivolo CS300, ottimizzata in ogni fase del suo ciclo di vita”. “La pubblicazione di questo EPD per il velivolo CS300 sottolinea l’impegno di Bombardier nel portare sul mercato aeromobili innovativi e sostenibili che soddisfano e superino le aspettative dei clienti”, ha dichiarato François Caza, Vice President, Product Development and Chief Engineer, Product Development Engineering, Aerospace. “Sotto la guida del nostro team Eco-Design, sono stati valutati la maggior parte degli aspetti della progettazione e della fabbricazione dell’aereo, nonché dei fattori di recupero alla fine della vita utile per ridurre gli impatti sull’ambiente. Di conseguenza, i nostri aerei C Series già soddisfano pienamente il nuovo standard ICAO per le emissioni di CO2, adottato nel marzo scorso dal Consiglio ICAO di 36 stati”.

“Siamo lieti di vedere che Bombardier continua ad essere un pioniere con l’utilizzo di EPD nell’industria aeronautica. Speriamo che anche altri possano seguire il loro esempio. Le dichiarazioni trasparenti delle performance ambientali per tutto il ciclo di vita consentono di adottare decisioni più informate e contribuire al lavoro per migliorare le performance ambientali del settore”, ha dichiarato Elin Eriksson, Chair, EPD International AB.

L’EPD, che si basa su dati verificati da Life Cycle Analysis (LCA), fornisce informazioni sull’impatto ambientale dei prodotti e fornisce quindi la base per un equo confronto di prodotti e servizi rispetto alle loro performance ambientali. Lo scorso anno, Bombardier ha selezionato un aereo CS100 per il primo EPD e quest’anno è stato scelto un Bombardier CS300 per l’esercizio.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Articolo scritto da JT8D il 3 Ott 2017 alle 7:39 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , ,




I commenti sono chiusi.