EMIRATES CELEBRA 15 ANNI DI SERVIZIO VERSO IL GIAPPONE

Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’ottobre 2002 Emirates è diventata la prima compagnia aerea a collegare il Giappone e la regione del Golfo con voli non stop, quando ha introdotto il suo servizio quattro volte a settimana verso Osaka. Oggi Emirates serve tre punti in Giappone ogni giorno e ha trasportato oltre 3,9 milioni di passeggeri in 15 anni di servizio verso il Giappone. Il numero di passeggeri trasportati nel primo anno di attività di Emirates – circa 66.000 nel 2002 – è cresciuto a quasi 530.000 passeggeri tra Dubai e Tokyo (Narita e Haneda) e Osaka nel 2016. Questo risultato è il frutto dell’impegno di Emirates per il mercato giapponese, con prodotti convenienti, innovativi e su misura. Adattandosi alla domanda in termini di qualità e volume, Emirates continua a migliorare l’esperienza dei passeggeri in Giappone. L’apertura della Emirates Lounge a Narita (Tokyo) nel 2015 e l’introduzione dell’A380 verso Narita nel 2017, che aumenta la capacità di più di 135 passeggeri per volo, sono gli aspetti più importanti. I voli Emirates partono di notte dal Giappone, permettendo ai passeggeri di avere una giornata intera in Giappone prima del loro viaggio. In esclusiva su rotte da e per il Giappone, Emirates propone specialità giapponesi, tra cui una selezione premiata di Sushi in First Class.

Emirates SkyCargo ha inoltre svolto un ruolo importante nel connettere il Giappone al mondo, con più di 60.000 tonnellate cargo tra Dubai e Giappone tra aprile 2014 e marzo 2017.

I servizi di Emirates hanno contribuito alla crescita continua del Giappone come destinazione turistica. Il numero di visitatori in entrata è aumentato di circa il 18% anno su anno a partire dall’agosto 2017 (fonte: JNTO).

Commentando questi risultati, Badr Abbas, Emirates Senior Vice President – Commercial Operations Far East, ha dichiarato: “Nel corso degli anni abbiamo ottenuto una crescita nei nostri voli verso il Giappone e sempre più clienti sperimentano il servizio premiato di Emirates e il nostro hub di Dubai. Siamo impegnati sul mercato giapponese e siamo sicuri che la domanda in termini di passeggeri e merci rimarrà forte. In Emirates continuiamo ad innovare nel fornire un servizio di classe mondiale per viaggi d’affari e di piacere tra il Giappone, Dubai e la nostra rete globale. Non vediamo l’ora di continuare a sostenere il crescente numero di turisti in arrivo del Giappone”.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 3 Ott 2017 alle 12:27 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,




I commenti sono chiusi.