Archivio del lun Ott 2017

BOMBARDIER BUSINESS AIRCRAFT: LE ULTIME NOVITA’ ALLA NBAA CONFERENCE AND EXHIBITION DI LAS VEGAS

Tempo di lettura: 2 minuti

Bombardier Business Aircraft ha presentato The Architect, il quarto Global 7000 flight test vehicle (FTV4), alla National Business Aviation Association (NBAA) Conference and Exhibition in Las Vegas. FTV4 è il primo aereo Global 7000 mostrato in occasione di un evento pubblico ed è il primo FTV equipaggiato con un interno di cabina. L’aeromobile verrà utilizzato per convalidare l’esperienza complessiva dei passeggeri, tra cui il sistema di gestione della cabina e le opzioni di intrattenimento, i sedili e le dotazioni di nuova concezione per gli spazi abitativi, la zona di riposo dell’equipaggio e il galley. FTV4 si è trasferito a Las Vegas dopo il primo volo di successo del 28 settembre 2017, dove sono stati testati tutti i controlli di volo e tutti i sistemi. Bombardier ha inoltre presentato per la prima volta la sua cabina Premier per gli aerei Global 5000 e Global 6000. L’elevato livello di raffinatezza visiva e funzionale del nuovo interno è mostrato a bordo di un velivolo Global 6000 in display statico alla NBAA 2017 a Las Vegas. Bombardier Business Aircraft ha annunciato oggi che sarà in grado di offrire il Gogo Business Aviation 4G next-generation air-to-ground (ATG) internet system sui business jet Bombardier, a partire dalla serie Challenger. Bombardier offre ai suoi clienti il nuovo sistema Wi-Fi 4G ad alte prestazioni, che sarà disponibile quest’anno per i nuovi velivoli Challenger, nonché come opzione di retrofit sui Challenger in servizio. I clienti saranno in grado di installare il retrofit in tutti i centri di assistenza Bombardier e presso le strutture di Duncan Aviation negli U.S. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , ,

AIRBUS: PROSEGUE l’INTEGRAZIONE DEI SISTEMI DEL NUOVO BELUGA XL

Tempo di lettura: 2 minuti

Il primo dei cinque Airbus BelugaXL super transporters è in uno stadio avanzato nel build-up process. Il power-on process start è in programma alla fine di quest’anno. Durante l’attività a Toulouse-Blagnac, tre quarti della number 1 BelugaXL structural assembly è stata eseguita. Eric Belloc, heads BelugaXL final assembly activity, ha detto che tutti gli elementi per la sezione di coda del velivolo sono stati ricevuti. Questi saranno integrati nel no. 1 airframe una volta completata l’integrazione dei sistemi, attualmente in corso. Il prossimo passo importante sarà l’assemblaggio della front main deck cargo door, che è prevista per l’inizio di dicembre. Il primo decollo del BelugaXL è previsto per la prossima estate, iniziando una campagna di certificazione di 10 mesi. Il secondo velivolo inizierà il processo di assemblaggio finale a dicembre, mentre i restanti tre airlifter verranno prodotti ad un tasso di uno all’anno. “Questo è davvero un grande progetto”, ha osservato Belloc. “Il Beluga è un velivolo molto speciale – simbolo di Airbus – e siamo orgogliosi di lavorare sulla versione di nuova generazione”. Il BelugaXL è stato lanciato nel novembre 2014 per affrontare i requisiti di capacità di trasporto per Airbus oltre il 2019. Derivato ​​dalla versione freighter dell’Airbus A330-200, il BelugaXL è sei metri più lungo, un metro più largo e ha una payload lifting capacity di sei tonnellate superiore all’attuale Beluga A300-600ST. Durante la sua operatività, la flotta di cinque BelugaXL effettuerà il trasporto di sezioni complete di aeromobili Airbus tra i siti di produzione in Europa e le Final Assembly Lines in Francia, Germania e Spagna. Il BelugaXL entrerà in servizio nel 2019.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Industria - Tags: , , ,

GE AVIATION COMPLETA TEST PER L’U.S. ARMY

Tempo di lettura: 1 minuto

L’esercito statunitense e GE Aviation hanno completato con successo il test del primo Future Affordable Turbine Engine (FATE), progettato per soddisfare una serie di obiettivi aggressivi, tra cui una riduzione del consumo specifico del 35%, miglioramento del rapporto peso potenza dell’80%, miglioramento del design life del 45%, riduzione  dei costi di produzione e di manutenzione rispetto ai motori attualmente in commercio. Oltre ad incrementare l’hot-and-high payload and performance, l’esercito sta anche enfatizzando ampio range e endurance. Il secondo motore FATE comincerà i test all’inizio del prossimo anno. GE Aviation inoltre ha completato con successo la sperimentazione di un T901-GE-900 turboshaft engine prototype, a supporto dell’United States Army’s Improved Turbine Engine Program (ITEP). Il test ha superato i requisiti di performance ITEP, dimostrando che il motore GE T901 è pronto per la fase ITEP Engineering and Manufacturing Development (EMD). I test del motore T901 sono stati condotti nel giro di sei mesi verificando il margine di crescita per soddisfare i futuri requisiti ITEP.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

ONEWORLD NOMINATA “BEST ALLIANCE AIRLINE” AI BUSINESS TRAVELLER 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

oneworld è stata nominata “Best Alliance Airline” per il quinto anno consecutivo ai 2017 Business Traveller awards. oneworld è l’attuale titolare di sette “best airline alliance” titles disponibili nel settore. Le compagnie aeree membri oneworld hanno inoltre ottenuto un’ottima reputazione ai 2017 Business Traveller awards, con l’alleanza e i suoi vettori che ricevono nove tra i 17 premi disponibili per le compagnie aeree. Qatar Airways ha ricevuto il premio come Best Airline. La compagnia aerea del Golfo dell’alleanza ha ricevuto anche altri tre altri riconoscimenti: Best Longhaul Airline, Best Business Class, Best Middle Eastern Airline. British Airways ha ricevuto i riconoscimenti Best Shorthaul Carrier, Best Frequent Flyer Programme, Best Airport Lounge, per il suo Concorde Room a London Heathrow Terminal 5. American Airlines è stata premiata come Best North American Airline. Cathay Pacific è stata in lizza in cinque categorie, Japan Airlines in due e Qantas in una. I premi, presentati in una cerimonia a Londra, sono votati dai lettori della rivista britannica, con i risultati autenticati da una società di revisione indipendente.

(Ufficio Stampa oneworld)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

AEROPORTO MARCONI: SOPRA QUOTA 800 MILA PASSEGGERI ANCHE A SETTEMBRE (+6,5%)

Tempo di lettura: 1 minuto

Terzo mese consecutivo sopra quota 800 mila passeggeri per l’Aeroporto di Bologna. Dopo il record assoluto di luglio (quasi 840 mila passeggeri) e l’ottima performance di agosto (poco sotto gli 830 mila), a settembre i passeggeri del Marconi sono stati 803.866, con una crescita del 6,5 sullo stesso mese del 2016. Nel dettaglio, i passeggeri su voli internazionali sono stati 623.397, mentre quelli su voli nazionali sono stati 180.469. I movimenti aerei, che sono stati 6.343, hanno registrato un incremento del 2,9% su settembre 2016, mentre sono in forte crescita (+24,7%) le merci trasportate per via aerea, pari a 3.828 tonnellate. Le tre destinazioni preferite di settembre sono state: Francoforte, Catania e Barcellona. Seguono, nella “top ten” del Marconi: Parigi Charles De Gaulle, Londra Heathrow, Madrid, Palermo, Monaco e Bucarest. Rispetto allo stesso mese del 2016, si evidenzia la crescita di Francoforte (+19,5%), Monaco (+12,25%) e Londra LHR (+10,13%), su cui ha inciso anche un aumento delle frequenze. Nei primi nove mesi dell’anno i passeggeri complessivi sono stati di poco sotto ai 6,3 milioni (6.293.344), con un incremento del 6,7% sullo stesso periodo del 2016. I movimenti sono stati 51.268, con una crescita del 2,6%. Le merci totali sono aumentate del 14,1%, con 31.083 tonnellate trasportate.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,

RYANAIR: AGGIORNAMENTO CANCELLAZIONI E PUNTUALITA’

Tempo di lettura: 2 minuti

Ryanair ha fornito oggi un aggiornamento in merito alle azioni portate avanti a seguito delle modifiche alla programmazione di 18.000 dei suoi 800.000 voli tra novembre 2017 e marzo 2018. Riguardo alle cancellazioni di settembre e ottobre (annunciate in data 18 settembre): tutti i 315.000 clienti affetti hanno ricevuto notifiche via e-mail; oltre 311.000 richieste di cambio volo o rimborso (oltre il 99% dei clienti coinvolti) sono state processate; i restanti 4.000 clienti (1%) non hanno ancora contattato Ryanair. Per le modifiche alla programmazione invernale (annunciate in data 27 settembre): tutti i 400.000 clienti affetti hanno ricevuto notifiche via e-mail; oltre 360.000 richieste di cambio volo o rimborso (90% dei clienti coinvolti) sono state processate; la compagnia si aspetta di raggiungere oltre il 95% (più di 380.000 richieste) questa settimana; i restanti 20.000 clienti (5%) non hanno ancora contattato Ryanair. Negli ultimi 7 giorni, la puntualità della prima serie di voli Ryanair resta estremamente alta, raggiungendo il 97%. Su 15.000 voli operati la scorsa settimana, solo 23 (21 di questi a causa di uno sciopero degli operatori aeroportuali a Pisa) sono stati cancellati. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

EASYJET: GLI OTTIMI RISULTATI NEL TRIMESTRE MIGLIORANO L’OUTLOOK DELLA COMPAGNIA

Tempo di lettura: 3 minuti

Il network europeo e la customer proposition di easyJet hanno continuato a stimolare la crescita del numero di passeggeri trasportati e del fattore di riempimento – o load factor – nel trimestre chiuso al 30 settembre 2017. I passeggeri trasportati nel trimestre hanno raggiunto il valore record di 24,1 milioni con un load factor record pari al 95,6%. I passeggeri hanno beneficiato di tariffe basse durante il periodo estivo su tutto il network di easyJet, in particolare per le destinazioni di vacanze dal Regno Unito. Ciò si traduce in un ricavo per posto offerto a valuta costante in diminuzione del 3,7% nel corso del trimestre e una riduzione dell’1,4% nel semestre, in miglioramento rispetto alle previsioni grazie a un elevato load factor e alla performance delle vendite di prodotti e servizi ancillary. easyJet ha aumentato la capacità dell’8% durante il trimestre rispetto allo stesso periodo del 2016, continuando a aumentare la quota di mercato e consolidando la posizione di leadership negli aeroporti principali in Europa. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

AIR FRANCE-KLM: I RISULTATI DI SETTEMBRE 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

Nel mese di settembre 2017 il Gruppo Air France-KLM ha trasportato 7.336.000 passeggeri (+4,6% su settembre 2016), con un load factor pari a 87,8% (+2,1 punti percentuali). Il traffico in RPK è in aumento del 3,8%, mentre la capacità in ASK è aumentata dell’1,3%. Transavia ha trasportato 1.564.000 passeggeri (+5,9%), con un load factor pari a 92,8% (+1,5 punti percentuali). Il totale attività passeggeri del Gruppo vede 8.901.000 passeggeri trasportati (+4,8%), con un load factor che si attesta a 88,4% (+2,1 punti percentuali).

(Ufficio Stampa Air France-KLM)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

LUFTHANSA GROUP OFFRE MOLTE NUOVE DESTINAZIONI NEL WINTER SCHEDULE 2017/18

Tempo di lettura: 4 minuti

Le compagnie aeree di Lufthansa Group – Lufthansa, Swiss International Air Lines, Austrian Airlines, Brussels Airlines e Eurowings – saranno ancora più attraenti nella stagione invernale 2017/18. I passeggeri potranno continuare a godere dell’alto livello di servizio, qualità e affidabilità del Gruppo Lufthansa su nuove rotte. Nel prossimo winter schedule 2017/18, le compagnie offriranno ai propri clienti precisamente 24.922 voli settimanali in tutto il mondo, collegando 288 destinazioni in 106 paesi. Inoltre, ci saranno più di 18.000 voli in codeshare con circa 30 compagnie aeree che completano i rispettivi programmi di volo, offrendo ai passeggeri un network di rotte quasi mondiale. Il winter schedule delle singole compagnie aeree del gruppo entrerà in vigore domenica 29 ottobre 2017 e sarà valido fino a sabato 24 marzo 2018. Dall’8 novembre 2017 Lufthansa offrirà voli tra Berlino e New York (USA) cinque volte alla settimana. Ogni lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e sabato un Airbus A330-300 decollerà verso la destinazione. Per la prima volta dal 2001, Lufthansa baserà nuovamente un aereo a lungo raggio nella capitale tedesca. Riprendendo la connessione Düsseldorf – Miami (USA) dal prossimo inverno, Lufthansa risponde alle numerose richieste dei passeggeri del Nord Reno-Westfalia. Il servizio comincerà l’8 novembre 2017 e i voli decolleranno tre volte alla settimana (lunedì, mercoledì e venerdì). Il programma di volo invernale vedrà Pechino (Cina) diventare una nuova destinazione A350-900 da Monaco. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

QATAR AIRWAYS ANNUNCIA INTERLINE PARTNERSHIP CON VIETJET AIR

Tempo di lettura: 2 minuti

Qatar Airways annuncia una interline partnership con Vietjet Air, accordo che permetterà ai passeggeri di Qatar Airways di viaggiare da e verso punti in Vietnam non serviti direttamente da Qatar Airways usando una singola prenotazione su entrambe le compagnie aeree. La nuova partnership permetterà ai passeggeri che viaggiano da e per otto nuovi punti domestici del Vietnam di connettersi attraverso i gateway esistenti di Qatar Airways in Vietnam – Ho Chi Minh City (SGN) e Hanoi (HAN) – fornendo loro un’esperienza di viaggio più trasparente. L’accordo comprende la popolare città costiera Da Nang (DAD), così come Ban Me Thuot (BMV), Dalat (DLI), Hai Phong (HPH), Nha Trang (CXR), Phu Quoc (PQC), Pleiku (PXU), Vinh City (VII) e un international point, Taipei (TPE). Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha dichiarato: “Siamo lieti di accogliere Vietjet nel nostro crescente elenco di interline partnership, che ci consentono di offrire un’esperienza più semplice per i nostri passeggeri. Il nuovo accordo con Vietjet offrirà ai nostri passeggeri una scelta ancora maggiore, fornendo loro una facile connessione a Ho Chi Minh City o Hanoi prima di trasferirsi sui loro voli Qatar Airways”. Qatar Airways ha iniziato la sua attività verso Ho Chi Minh il 25 marzo 2007. Inoltre, nel novembre 2010, Hanoi è stata aggiunta alla rete mondiale della compagnia aerea. I passeggeri beneficeranno degli aumenti di frequenza verso entrambe le città a partire dal 1° gennaio 2018, con Qatar Airways che volerà due volte al giorno verso Hanoi e fornirà 10 voli alla settimana verso Ho Chi Minh City. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

HAITEC E SUPERJET INTERNATIONAL SIGLANO ACCORDO PER MAINTENANCE SUPPORT PER IL SSJ100

Tempo di lettura: 2 minuti

HAITEC Aircraft Maintenance Gmbh (HTC) e SuperJet International (SJI) hanno firmato un service agreement for line and base maintenance riguardante gli  aeromobili Sukhoi Superjet 100 (SSJ100). Questa nuova collaborazione segue il raggiungimento da parte di HAITEC dell’EASA Part.145 approval per line and base maintenance sul SSJ100 da parte della German Federal Aviation Authority LBA (Luftfahrt-Bundesamt). L’accordo con SJI permetterà a HAITEC di accedere ai servizi necessari per fornire le attività di manutenzione, comprese le parti di ricambio, le attrezzature e gli strumenti di supporto a terra, la formazione, la documentazione degli aeromobili e il supporto tecnico. Tutti i servizi di manutenzione agli operatori SSJ100 saranno eseguiti da HTC presso le proprie facilities in Germania, inizialmente a Erfurt e progressivamente a Hahn, nonché in altre linee selezionate. Come organizzazione MRO FATA.285 approved, HTC ha anche chiesto l’approvazione per il SSJ100 da parte delle Russian Aviation Authorities. Pertanto, HTC diventerebbe la prima MRO organization occidentale in grado di fornire line and base maintenance services su un velivolo costruito in Russia conformemente alle normative europee e russe. Gereon Aron, CEO di HAITEC Aircraft Maintenance GmbH, afferma: “Siamo lieti di essere il primo MRO in Europa ad offrire Base and line Maintenance services agli operatori del SSJ100, in partnership con SuperJet International”. “SJI è molto lieta di accogliere HTC nella sua rete MRO. Siamo fiduciosi che questa partnership consentirà l’accesso a servizi di manutenzione flessibili agli operatori SSJ100. L’accordo conferma il nostro impegno nel fornire ai clienti SSJ100 una rete in grado di offrire un’ampia gamma di servizi”, afferma Stefano Marazzani, CEO di SuperJet International. Oggi gli operatori SSJ100 possono contare sul network MRO globale di SuperJet International per line and base maintenance services, incluse le partnership con MRO providers in Europa, Russia, Asia, America e Africa.

(Ufficio Stampa SuperJet International)

Categoria: Industria - Tags: , , , , , ,

SAS ESPANDE I MENU’ IN SAS GO, OLTRE A UNA NUOVA OPZIONE DI PRE-ORDINE

Tempo di lettura: 2 minuti

SAS ha recentemente lanciato il suo nuovo food and drink concept “New Nordic by SAS” per i viaggiatori in SAS Plus su tutti i voli in Europa, sulle rotte scandinave e nazionali. Il concetto si concentra su prodotti locali e ingredienti stagionali. SAS continua a creare nuove esperienze basate sui bisogni e sui desideri dei viaggiatori e offre ora l’opportunità di pre-ordinare gli alimenti adatti alle esigenze dietetiche e allo di stile di vita dei passeggeri che viaggiano in SAS Go, sui voli in Europa con durata di almeno 2 ore, in linea con lo stesso concetto. “Vogliamo offrire ai nostri ospiti un’esperienza su misura”, afferma Therese Lorenius, Head of Product & Services at SAS. “Cibi e bevande sono una parte importante di questo e vogliamo che i passeggeri siano in grado di mangiare secondo il loro stile di vita mentre sono a bordo con noi in SAS. Quindi siamo lieti di presentare l’opportunità per i nostri passeggeri in SAS Go di pre-ordinare i prodotti alimentari dalla nostra nuova e più ampia gamma”. Il cibo viene servito nel New Nordic by SAS design, unico nel settore e ispirato alla cultura del take-out. Tutti i pasti vengono imballati in un cubo, rendendo facile mangiare quando si lavora, si legge o si guarda un film. Il pre-ordine è l’unico modo per garantirsi questo cibo, che deve essere acquistato in anticipo. I pasti possono essere pre-ordinati almeno 18 ore prima del viaggio, al momento della prenotazione, sul sito web di SAS, tramite il proprio agente di viaggio o tramite i Call Center SAS.

(Ufficio Stampa Scandinavian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

AIR FRANCE ANNUNCIA LA NUOVA ROTTA VERSO SEATTLE PER LA PROSSIMA STAGIONE ESTIVA

Tempo di lettura: 2 minuti

A partire dal 25 marzo 2018, Air France offrirà ai propri passeggeri un collegamento senza scalo tra Paris-Charles de Gaulle e Seattle. I cinque voli settimanali che collegheranno le due città saranno operati da Boeing 777-200 dotati delle cabine Business, Premium Economy ed Economy di ultima generazione destinate ai voli a lungo raggio, con una capacità tra i 280 e i 312 passeggeri. Voli operati ogni martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica. Questa nuova destinazione negli Stati Uniti si aggiunge alle rotte operate nell’ambito della joint venture con Delta Air Lines. Circondata dall’acqua, ornata da una vegetazione lussureggiante e dominata dal Monte Rainier, Seattle affascinerà i clienti di Air France che vi si recheranno in vacanza o per lavoro. Nota come “The Rain City”, la città della pioggia, con il suo spirito industriale e la sua identità bohémienne, questa città ibrida seduce e colpisce con la sua storia, la sua arte e i suoi musei. Via d’accesso per l’Alaska, Seattle è al momento la città più grande dello Stato di Washington; caratterizzata dalla forte espansione del suo settore industriale e tecnologico, ospita, tra gli altri, due giganti quali Microsoft e Boeing. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,