EASYJET SIGLA ACCORDO CON AIRBERLIN SU BERLINO TEGEL

Tempo di lettura: 2 minuti

easyJet ha firmato oggi un accordo con Air Berlin per acquisire parte della sua attività presso l’aeroporto di Berlino Tegel, per un corrispettivo di acquisto di 40 milioni di euro. Ciò esclude i potenziali costi di avviamento e di transizione. L’acquisizione è soggetta alle approvazioni regolamentari ed è previsto che si chiuderà nel dicembre 2017. L’accordo comporterà l’acquisizione di un massimo di 25 aeromobili A320, offrendo impiego agli equipaggi di volo di Air Berlin, oltre ad includere altri assets, inclusi gli slot. easyJet ha lanciato una campagna di reclutamento per attirare circa 1000 piloti e cabin crew di Air Berlin che saranno assunti nei prossimi mesi ed effettueranno in seguito un training sulle procedure operative e di sicurezza di easyJet. In linea con il modello di business di easyJet, verranno impiegati con contratti locali tedeschi, in base a contratti collettivi di lavoro negoziati con ver.di. Questo accordo è coerente con la strategia di easyJet riguardo un investimento mirato nei principali aeroporti europei. Ciò permetterà a easyJet di operare il network a corto raggio a Tegel, collegando i passeggeri da e verso destinazioni in tutta la Germania e nel resto d’Europa. Questo in aggiunta alla base esistente di easyJet a Berlin Schönefeld, il che significa che easyJet sarebbe la compagnia aerea leader a Berlino. easyJet farà annunci in futuro su nuove rotte e servizi da Tegel. La compagnia opererà un orario ridotto a Tegel durante la stagione invernale, ma prevede di operare un programma completo dalla stagione estiva 2018. easyJet intende far crescere la piattaforma che ha già a Berlino per far volare più passeggeri, impiegare più persone e sostenere la crescita economica della città.

(Ufficio Stampa easyJet)

Articolo scritto da JT8D il 28 Ott 2017 alle 7:52 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,




I commenti sono chiusi.