BRUSSELS AIRLINES DICE ADDIO ALL’AVRO

Tempo di lettura: 2 minuti

Lo scorso week end week-end Bruxelles Airlines ha detto addio all’Avro Jet, il tipo di aereo con cui la compagnia aerea ha iniziato a volare nel 2001. Sabato, molti appassionati di aviazione hanno volato verso Ginevra sull’ultimo volo commerciale dell’Avro con Brussels Airlines. Con il touchdown del volo SN2720 Ginevra-Bruxelles alle 19:40 sabato sera, Brussels Airlines ha concluso la sua era Avro. Negli ultimi 15 anni, 31,5 milioni di passeggeri di Brussels Airlines hanno volato sul velivolo a 4 motori, su 606.000 voli verso 89 destinazioni diverse. L’Avro era ospite regolare negli aeroporti di Bromma (Stoccolma), Copenhagen, Marsiglia, Lione, Ginevra, Oslo, Manchester e Berlino. Una volta la flotta di Brussels Airlines consisteva in 32 aeromobili Avro. Lo scorso fine settimana l’ultimo, registrato come OO-DWD (Delta-Whisky-Delta), ha abbandonato la compagnia aerea. Da ora in poi la linea operativa di Brussels Airlines è costituita solo da aerei Airbus. L’Avro è diventato un velivolo raro in Europa, i pochi che sono rimasti volano in Irlanda, Gran Bretagna, Svezia e Grecia. Alcuni di questi servivano prima per Brussels Airlines. Altri aerei Avro ex-Brussels Airlines hanno avviato una nuova vita in altri continenti. Altri sono stati smantellati per i pezzi di ricambio e uno di loro ora serve come training airplane per i pompieri di Brussels Airport. “È con molta gratitudine e nostalgia che ci riferiamo all’era Avro. E’ l’aereo con cui Brussels Airlines è nata e ha effettuato le sue prime fasi. L’Avro è stato un capitolo importante e di grande successo nella storia di Brussels Airlines, ha portato milioni di passeggeri in sicurezza verso la loro destinazione e per centinaia di equipaggi è stato un trampolino di lancio per la loro carriera”, ha detto Bernard Gustin, CEO Brussels Airlines.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 31 Ott 2017 alle 6:27 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,




I commenti sono chiusi.