Archivio del mer Nov 2017

AIRBUS CORPORATE JETS ESPONE L’ACJ319 AL DUBAI AIRSHOW

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus Corporate Jets (ACJ) esporrà un ACJ319 al Dubai Airshow, evidenziando il valore di una “best in class” cabin ai potenziali clienti. L’ACJ319 in mostra è operato da Comlux per VVIP charter, ed è certificato per trasportare 19 passeggeri. Dispone di una cabina con una lounge e due private rooms, ognuna delle quali può essere organizzata per ospitare un salotto / ufficio o una camera da letto. “Tutti i jet privati ​​permettono di risparmiare tempo e offrono comodità, ma solo gli Airbus Corporate Jets forniscono comfort, spazio e libertà ‘best in class’, e in più, hanno costi operativi simili ai business jet tradizionali”, afferma John Leahy, Airbus Chief Operating Officer, Customers. “E la nuova ACJneo Family porta un range ancora maggiore”, aggiunge. L’ACJ319 è l’entry level nella famiglia. Oggi, questa famiglia spazia dall’ACJ319neo, attraverso l’ACJ330neo e l’ACJ350 XWB e oltre, offrendo ai clienti il ​​comfort e la capacità che i clienti desiderano, nella misura necessaria. Trasportando otto passeggeri per 6.750 nm / 12.500 km o 15 ore, l’ACJ319neo porterà gran parte del mondo all’interno del suo non-stop range. A complemento vi è l’ACJ320neo, che trasporta 25 passeggeri per 6.000 nm / 11.100 km o 13 ore. Le consegne dell’ACJ320neo inizieranno alla fine del 2018, mentre quelle dell’ACJ319neo inizieranno nel secondo trimestre del 2019. Gli ordini totali sono nove, composti da tre ACJ319neo e sei ACJ320neo. Per i clienti che vogliono trasportare più passeggeri e volare più in là, gli Airbus VIP widebodies offrono una soluzione moderna e collaudata. L’ACJ330neo trasporta 25 passeggeri per 9.400 nm / 17.400 km o 20 ore, mentre l’ACJ350 XWB vola per 10.800 nm / 20.000 km o 22 ore. Oltre 180 aeromobili Airbus Corporate Jets sono in servizio in tutti i continenti, tra cui l’Antartide, evidenziando la loro versatilità in ambienti difficili.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,

BOEING COMPLETA L’ACQUISIZIONE DI AURORA FLIGHT SCIENCES

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing ha completato l’acquisizione di Aurora Flight Sciences, innovatore di classe mondiale, sviluppatore e produttore di advanced aerospace platforms and autonomous systems. Aurora opererà sotto Boeing Engineering, Test & Technology come filiale chiamata Aurora Flight Sciences, A Boeing Company. Manterrà un modello operativo indipendente, approfittando delle risorse e della posizione di Boeing come fornitore leader di prodotti e servizi aerospaziali. Boeing ha annunciato l’accordo con Aurora il 5 ottobre 2017 in attesa dell’approvazione del governo statunitense. Le condizioni dell’accordo approvato non sono state divulgate e non pregiudicano la guidance finanziaria di Boeing. Con sede a Manassas, Va., Aurora conta oltre 550 dipendenti e opera in sei sedi, tra cui centri di ricerca e sviluppo a Cambridge, Mass. e Lucerna, in Svizzera; impianti di produzione a Bridgeport, W.Va e Columbus, Miss. con uffici a Dayton, Ohio e Mountain View, California.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Industria - Tags: , ,

BLUE AIR ANNUNCIA IL NUOVO COLLEGAMENTO ALGHERO – ROMA IN CONTINUITA’ TERRITORIALE

Tempo di lettura: 1 minuto

La compagnia area Blue Air, rappresentata in Italia da Cimair, annuncia oggi l’inizio della propria operatività sulla tratta Alghero-Roma-Alghero a partire da domani, 09 novembre 2017. Blue Air si è aggiudicata l’assegnazione del bando organizzato dalla Regione Sardegna per i collegamenti tra Alghero e la capitale nelle condizioni della Continuità Territoriale e opererà 3 frequenze giornaliere. I voli operati in regime di Continuità Territoriale prevedono una tariffa unica, sempre disponibile, valida per tutti i passeggeri fino al 9 giugno. La tariffa include lo snack a bordo, il bagaglio a mano di 10 kg ed un bagaglio da stiva da 23 kg. Il check-in on-line oppure in aeroporto è gratuito. Mauro Bolla, Country manager per l’Italia, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di poter servire i passeggeri sardi su un tratta importante per l’isola come l’Alghero – Roma Fiumicino e ci auguriamo che rappresenti solo l’inizio di una nostra stabile presenza in Sardegna”. Il nuovo collegamento rappresenta l’ottava tratta nazionale operata da Blue Air in Italia che si aggiunge ai voli tra Torino e Catania, Lamezia Terme, Napoli, Bari, Pescara, Trapani e Alghero. E’ possibile prenotare i biglietti attraverso tutti i canali di vendita Blue Air: sul sito internet www.blueairweb.com, tramite il call center al numero 06 48771355 e in tutte le agenzie di viaggio partner di Blue Air.

(Ufficio Stampa Blue Air)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

LATAM AIRLINES LANCIA UN NUOVO CONCETTO DI GASTRONOMIA A BORDO PER L’ECONOMY CLASS DEI SUOI VOLI INTERNAZIONALI

Tempo di lettura: 2 minuti

LATAM Airlines Group ha presentato oggi un nuovo concetto di menù per l’Economy Class dei suoi voli a lungo raggio (della durata di più di sette ore), che includono i voli che collegano Madrid a Santiago del Cile. Il nuovo menù è disponibile a bordo da oggi e sarà implementato in tutta la rete internazionale della compagnia entro la fine del 2017. Il nuovo servizio offrirà una selezione di piatti gourmet con porzioni singole più abbondanti, per dare un assaggio della cucina latinoamericana, sostituendo così il classico vassoio che prevedeva più elementi ma porzioni più piccole. I passeggeri riceveranno un menù con tre opzioni per il pranzo o la cena, che include un piatto caldo, un piatto vegetariano o un’opzione fredda più leggera, accompagnata da una selezione di bevande e uno spuntino dolce. Sarà, inoltre, possibile scegliere tra due opzioni per la colazione, tutte senza costi aggiuntivi per i passeggeri. Il nuovo concetto di gastronomia di bordo è stato sviluppato per 16 mesi insieme ad esperti di catering specializzati in compagnie aeree presso il Gategroup Innovation Centre di Amsterdam. L’esperienza a bordo è stata fondamentale per il processo creativo e fin dall’inizio il team di LATAM dedicato al catering di bordo ha collaborato con l’equipaggio e gli chef specializzati di Gategroup, tenendo conto del tempo del servizio e delle limitazioni della cucina a bordo. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

OTTOBRE NUOVO MESE RECORD PER L’AEROPORTO DI VERONA

Tempo di lettura: 2 minuti

L’aeroporto Valerio Catullo di Verona continua a crescere: il mese di ottobre ha confermato il trend positivo che caratterizza il traffico dell’intero anno. I passeggeri registrati ad ottobre sono stati 230.000, in aumento del 10,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Nel mese, la compagnia aerea Volotea ha consolidato la sua posizione di primo vettore del Catullo con 46.000 passeggeri trasportati, in crescita del 33% rispetto ad ottobre dello scorso anno. In seconda e terza posizione si sono confermate rispettivamente Ryanair e Neos. Catania si è attestata come prima destinazione per flussi di traffico, seguita da Londra Gatwick, invertendo così la tendenza dell’ottobre 2016 che vedeva la capitale britannica in prima posizione seguita dalla città siciliana. Le prime 10 destinazioni dello scalo rappresentano un’equilibrata combinazione di località nazionali ed internazionali, nell’ordine: Catania, Londra Gatwick, Palermo, Roma Fiumicino, Monaco, Francoforte, Mosca, Cagliari, Bari, Tirana. La ripresa dei voli su località del Mar Rosso, inoltre, ha confermato l’Egitto tra i primi 10 Paesi per volumi di passeggeri collegati dal Catullo. Con il mese di ottobre si è conclusa la stagione estiva iniziata ad aprile: nei sette mesi estivi il traffico dello scalo è stato di oltre 2,2 milioni di passeggeri, in crescita del 10,5%. Da gennaio ad ottobre il volume dei passeggeri è stato di circa 2,8 milioni, con un incremento del 10,1% sullo stesso periodo del 2016. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

QATAR AIRWAYS ANNUNCIA UN NUOVO SERVIZIO VERSO SALONICCO

Tempo di lettura: 2 minuti

Qatar Airways annuncia che lancerà i voli verso Salonicco, in Grecia, l’anno prossimo. La compagnia opererà quattro voli settimanali verso la città greca dal 27 marzo 2018. Salonicco, la seconda destinazione della compagnia aerea in Grecia, è nota per i suoi numerosi siti archeologici e strutture storiche. Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha dichiarato: “La Grecia è sempre stata una delle destinazioni più richieste e come tale siamo lieti di offrire ai nostri passeggeri un servizio diretto a Salonicco, la nostra seconda destinazione in Grecia. Il nostro nuovo servizio quattro volte alla settimana verso questa città incantevole ci permetterà di fornire un viaggio senza soluzione di continuità da e per la Grecia. Aggiungendo Thessaloniki alla nostra rete globale, siamo lieti di offrire ai nostri passeggeri in Grecia un gateway verso più di 150 destinazioni in tutto il mondo attraverso il nostro hub, l’Hamad International Airport di Doha”. Il nuovo servizio tra Doha e Salonicco sarà operato da un Airbus A320, con 12 posti in Business Class e 132 posti in Economy Class. Qatar Airways attualmente opera tre voli giornalieri per Atene, capitale della Grecia, e fornisce oltre 4.000 posti verso la città ogni settimana. Con l’aggiunta di Salonicco, questo aumenterà a più di 5.000 posti a settimana. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES ASSUMERA’ 300 NUOVI FLIGHT ATTENDANTS

Tempo di lettura: 1 minuto

Austrian Airlines assumerà 300 nuovi flight attendants da basare a Vienna per l’anno 2018. La compagnia aerea sta realizzando nuovi percorsi nel processo di applicazione. I candidati potenziali possono scegliere se applicarsi online all’indirizzo www.austrianairlines.ag o se preferiscono partecipare direttamente a un live cast o personally audition. I live castings si svolgeranno a Graz il 17 novembre 2017 e a Linz il 18 novembre 2017. Austrian Airlines assumerà nuovi dipendenti principalmente grazie all’espansione della propria offerta di volo, sia sulle rotte a lungo raggio che sul traffico bilaterale tra i paesi limitrofi. Quest’anno Austrian Airlines ha già aggiunto 350 nuovi assistenti di volo. I requisiti per i candidati includono elevato customer focus and service-mindedness, un’ottima conoscenza di tedesco e inglese, un’età minima di 18 anni, il completamento con successo dell’istruzione scolastica o professionale e, infine, l’adempimento degli obblighi di servizio militare o civile nei caso di candidati maschi. Chiunque sia interessato troverà informazioni dettagliate sulle posizioni vacanti e come registrarsi per il processo di selezione su www.austrianairlines.ag. In totale, Austrian Airlines ha un personale di circa 6.700 dipendenti, di cui circa 2.600 flight attendants. Austrian Airlines dovrebbe aumentare il numero a 2.800 assistenti di volo l’anno prossimo.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

FEDEX EXPRESS ACQUISISCE FINO A 50 NUOVI ATR 72-600F FREIGHTERS

Tempo di lettura: 2 minuti

FedEx Express, la più grande società di trasporto espresso al mondo, e ATR hanno firmato un contratto per l’acquisizione di 30 ATR 72-600 più 20 opzioni. Questi aeromobili saranno i primi nuovi ATR consegnati direttamente dalla fabbrica in una configurazione Freighter. Questa nuova versione del velivolo, denominata ATR 72-600F, ha una nuova fusoliera senza finestrini ed è dotata di una Large Cargo Door (LCD) e di una rear upper hinged cargo door. Le consegne di ATR 72-600F a FedEx Express avranno inizio nel 2020. Questi nuovi ATR sono anche i primi ATR 72-600 che opereranno in una configurazione cargo, oltre ad essere i primi dotati di LCD direttamente in fabbrica. L’ATR 72-600F è dotato di una cabina principale di classe E per le operazioni cargo e supporterà bulk cargo e Unit Load Device (ULD) configurations. L’ATR 72-600F ha una capacità di 74,6 m3 e, se in modalità ULD, è in grado di ospitare fino a sette contenitori LD3, o cinque pallet da 88″ x 108″, o nove da 88″ x 62″. L’aereo è inoltre dotato di nuovi pannelli pavimento rinforzati. Commentando la firma del contratto, David L. Cunningham, Presidente e CEO di FedEx Express, ha dichiarato: “Gli aerei ATR hanno operato con successo nel servizio FedEx per molti anni. Abbiamo lavorato con ATR per sviluppare questo nuovo velivolo, che comprende caratteristiche particolari per aiutarci a sviluppare la nostra attività, specialmente nel mercato cargo in cui le spedizioni sono più grandi e pesanti. Il 72-600F giocherà un ruolo importante nella nostra rete globale, aiutandoci a offrire un servizio veloce ed economico ai mercati di piccole e medie dimensioni “. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

“AUTISMO, IN VIAGGIO ATTRAVERSO L’AEROPORTO”: ENAC E SACBO PRESENTANO LO STATO DI APPLICAZIONE A UN ANNO DALL’ADOZIONE ALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

Tempo di lettura: 5 minuti

Ad un anno dall’adesione dell’Aeroporto di Milano Bergamo al progetto “Autismo, in viaggio attraverso l’aeroporto” ideato dall’ENAC con la collaborazione di Assaeroporti, delle società di gestione aeroportuale e delle associazioni di settore, l’Ente e la SACBO, società di gestione dello scalo, hanno fatto il punto oggi, 8 novembre 2017, sullo stato di applicazione del progetto. Il progetto, partito come “progetto pilota” sull’Aeroporto di Bari nel novembre 2015, a carattere nazionale è stato sviluppato con la collaborazione della Fondazione Italiana per l’Autismo Onlus e con la Federazione Fantasia Onlus. Ha come obiettivo principale quello di aiutare le persone autistiche a vivere con serenità un viaggio aereo, permettendo loro, con un iter individuato dall’ENAC in coordinamento con le società di gestione, di poter visitare anticipatamente la realtà aeroportuale e di ottenere numerose informazioni sull’esperienza che si accingono a vivere, attraverso materiale dedicato, pubblicato sui siti delle società di gestione aderenti all’iniziativa. Ad un anno dall’applicazione del Protocollo Autismo all’Aeroporto di Bergamo (ottobre 2016) è stato organizzato un incontro aperto ai Servizi Sociali degli Enti territoriali, alle associazioni dei disabili e invalidi civili, alle comunità e centri di assistenza diurni, per favorire il confronto a più voci su questo tema. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,

ETIHAD AIRWAYS CELEBRA 10 ANNI DI ATTIVITA’ IN NEPAL

Tempo di lettura: 1 minuto

Etihad Airways celebra il decimo anniversario dei voli di linea tra Abu Dhabi e Kathmandu. Etihad Airways ha lanciato voli di linea tra le capitali degli Emirati Arabi Uniti e il Nepal il 28 ottobre 2007 con quattro servizi a settimana. La frequenza è salita a un volo giornaliero nel 2010, raddoppiando a due voli al giorno nel 2013. La compagnia aerea ha trasportato più di 1,2 milioni di ospiti tra le due città dal 2007. Pawana Shrestha, direttore generale di Etihad Airways Nepal, ha espresso il suo apprezzamento: “Gli ultimi 10 anni di Etihad Airways in Nepal hanno visto anche l’attenzione sui nostri sforzi di responsabilità sociale per sostenere le comunità locali. È particolarmente incoraggiante vedere tanti nostri ospiti e colleghi di tutto il mondo impegnati in numerose cause caritative e umanitarie guidate da Etihad Airways in Nepal”. Oltre al traffico passeggeri, Etihad Airways ha sostenuto il mercato delle esportazioni dal Nepal, con il trasporto di merci, tra cui cotone, tappeti, artigianato e caffè verso città in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

L’EMIRATES FLIGHT TRAINING ACADEMY PRENDE IN CONSEGNA IL SUO PRIMO EMBRAER PHENOM 100EV

Tempo di lettura: 1 minuto

Emirates Flight Training Academy ha preso in consegna il suo primo jet Embraer Phenom 100EV a Dubai. L’aereo, A6-DWC, è il primo dei cinque Phenom 100EV che costituiranno la training fleet dell’Accademia. L’aereo è stato assemblato presso la facility di Embraer a Melbourne, Florida, USA. A6-DWC è l’ottavo velivolo Phenom 100EV prodotto da Embraer. Il primo Embraer Phenom 100EV dell’Academy è atterrato a Dubai dopo un viaggio di otto giorni, percorrendo oltre 16.000 chilometri attraverso 11 paesi. L’aereo è stato pilotato da due piloti Embraer verso Dubai con un percorso composto da 16 settori, attraverso aeroporti negli Stati Uniti, Canada, Groenlandia, Islanda, Scozia, Germania, Ungheria, Grecia, Egitto, Arabia Saudita e Emirati Arabi Uniti. Emirates Flight Training Academy ha ordinato cinque Phenom 100E al Dubai Air Show 2015, dato che è stato considerato l’entry-level jet ideale per jet pilot training. Nel luglio 2016 l’Academy ha aggiornato il suo ordine al nuovo velivolo Phenom 100EV, diventando uno dei suoi clienti di lancio e il primo al mondo a utilizzare il Phenom 100EV come piattaforma di formazione per i cadetti. Il Phenom 100EV è un’evoluzione del velivolo Phenom 100E. Dotato di motori Pratt & Whitney Canada PW617F1-E, con 1.730 libbre di spinta, l’aereo ha un range di 1.178 miglia nautiche (2.182 km) con quattro occupanti. Oltre ai cinque Embraer Phenom 100EV, l’Emirates Flight Training Academy ha posto un ordine per 22 piston-aircraft single-engine Cirrus SR22 G6, di cui sei aerei sono già stati consegnati. L’Emirates Flight Training Academy, situata vicino all’aeroporto Dubai World Central (DWC) di Dubai South, è stata progettata per essere uno dei più avanzati centri di formazione di volo del mondo. Sarà inaugurata ufficialmente durante il Dubai Airshow 2017.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , ,

AEROPORTO DI BOLOGNA, AL VIA LA NUOVA APP PER IPHONE E ANDROID

Tempo di lettura: 2 minuti

Nuovi servizi e grafica completamente ridisegnata per l’applicazione ‘BLQ – Bologna Airport’ dell’Aeroporto di Bologna. Tra le novità più interessanti per i passeggeri: le notifiche sullo stato dei voli in tempo reale, attivabili gratuitamente con una semplice spunta sul volo di interesse, e l’aggiornamento costante sui tempi di attesa ai controlli di sicurezza. Sono state inoltre inserite le sezioni “Servizi”, che contiene tutti i negozi, i ristoranti, i servizi e la mappa del Terminal, e “Trasporti” con le informazioni su tutti i collegamenti da/per l’Aeroporto. In una logica di miglioramento della passenger experience, sono stati notevolmente potenziati anche tutti i servizi di e-commerce attraverso l’area riservata “MyBLQ”, che ora consente di prenotare ed acquistare la sosta nei parcheggi dell’Aeroporto e gli ingressi alla Marconi Lounge e di consultare e modificare le prenotazioni già fatte. Sono poi confermati i servizi che avevano fatto il successo dell’app precedente: la visualizzazione dello stato di tutti i voli del giorno, compresi quelli già decollati e con la possibilità di condividerne le informazioni tramite i social media, e la sezione news e contatti per lasciare feedback e contattare l’Aeroporto nella maniera più semplice e veloce, tramite modulo online e twitter. La realizzazione di questo nuovo prodotto, sviluppato con codice nativo da Mavigex con la collaborazione di Endurance – Web Solutions per i web services, va incontro ad una domanda del mercato sempre più attenta alle soluzioni mobile per l’acquisto di beni e servizi. Anche un recente studio del Politecnico di Milano ha evidenziato come nel 2016 in Italia i pagamenti digitali innovativi (tramite Pc, tablet, smartphone e Pos contactless) siano aumentati del 46% in un anno, arrivando ad un valore di 30 miliardi di euro. Già oggi una parte consistente degli acquisti dei parcheggi del Marconi avviene online: l’obiettivo è quello di aumentare questa quota e sfruttare ulteriormente le potenzialità dell’e-commerce. L’applicazione ‘BLQ – Bologna Airport’ è scaricabile gratuitamente da App Store (per iPhone) o da Google Play (per Android) digitando la parola ‘BLQ’.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,

SSJ 100 CONFERMA L’AIRWORTHINESS CERTIFICATION

Tempo di lettura: 1 minuto

Le Sukhoi Superjet 100 “Implementation Procedures for the Russia-Italy Bilateral Airworthiness Agreement”, annunciate qualche giorno fa a Roma dall’Autorità per l’Aviazione Civile Italiana ENAC e dalla Russian Federal Air Transport Agency FATA, hanno segnato un passo importante per il programma SSJ100. In particolare, l’accordo formalizza l’emendamento alla procedura esistente del 2013, confermando l’accettazione degli aeromobili SSJ100 esportati in Italia con un “Export Certificate of Airworthiness” rilasciato da FATA in conformità con il regolamento russo in vigore e in conformità con i requisiti europei, come elencato nell’accordo bilaterale tra la Federazione Russa e l’Italia. “Apprezziamo appieno lo sforzo compiuto da entrambe le autorità ENAC e FATA per questo risultato – afferma Stefano Marazzani, CEO di SuperJet International – le procedure per la certificazione di aeronavigabilità rappresentano un aspetto di importanza fondamentale nelle esportazioni e nelle vendite dell’aeromobile. Ciò permetterà ulteriori sviluppi nel campo della cooperazione tra l’Italia e la Russia, sostenendo così i nostri sforzi per promuovere l’SSJ100 in Europa e nel resto del mondo”, ha aggiunto Marazzani. A partire dall’ottobre del 2017, 105 aeromobili SSJ100 sono in servizio in tutto il mondo e hanno registrato più di 340.000 ore di volo in 230.000 voli commerciali. L’aereo è operato dalle compagnie aeree russe Aeroflot, Gazpromavia, IrAero, Azimuth e da clienti stranieri: Interjet (Messico), CityJet (Irlanda) e Royal Thai Air Force (Thailandia). L’SSJ100 è un jet commerciale a 100 posti di nuova generazione, sviluppato e prodotto da Sukhoi Civil Aircraft Company. SuperJet International (SJI) – joint venture tra Sukhoi Holding (90%) e Leonardo (10%), con sede a Venezia (Italia) – è il braccio internazionale di Sukhoi Civil Aircraft Company (SCAC) a sostegno del programma SSJ100.

(Ufficio Stampa Superjet International)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,