CFM INTERNATIONAL: SILKAIR SIGLA ENGINE SUPPORT AGREEMENT PER I MOTORI LEAP-1B

Tempo di lettura: 1 minuto

SilkAir ha firmato un 15-year Rate Per Flight Hour (RPFH) maintenance agreement con CFM International per supportare i motori LEAP-1B che equipaggeranno la sua nuova flotta di 37 Boeing 737 MAX 8. L’accordo è valutato 1 miliardo di dollari Usa al prezzo di listino e include un totale di 80 motori. SilkAir, che è l’ala regionale di Singapore Airlines, ha ricevuto il suo primo aeromobile Boeing 737 MAX 8 il 27 settembre 2017. Le operazioni con il velivolo MAX hanno avuto inizio il 5 ottobre 2017 con il primo volo verso Penang, Malesia. Le consegne dei rimanenti aerei sono previste entro il 2024. Il Rate per Flight Hour agreements è parte del portafoglio CFM di offerte flessibili di assistenza post-vendita. Secondo i termini dell’accordo, CFM garantisce i costi di manutenzione per tutti i motori LEAP-1B di SilkAir su una dollar per engine flight hour basis. Basata a Singapore, SilkAir opera attualmente una flotta di 17 Boeing 737 Next-Generation con motori CFM56-7B. “SilkAir ha una reputazione eccezionale per la giovane età e l’eccellenza tecnica della sua flotta”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “Siamo onorati di essere parte di questa squadra e non vediamo l’ora di aiutarli a mantenere questa reputazione”.

(Ufficio Stampa CFM International)

Articolo scritto da JT8D il 10 Nov 2017 alle 7:52 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , ,




I commenti sono chiusi.